i racconti di Milu
racconti erotici per adulti

| Sexy Video Chat | Gay Cam | Messenger - NEW |

[ - ] Stampante Capitolo or Storia
Indice
- Text Size +
Note:
Era ormai parecchio tempo che non tornavo a pubblicare nessun racconto, ho deciso di rientrare postando un piccolo racconto/confessione e spero seguiranno altre storie.
Chi sei, dillo a grandi linee?
Una persona normale, una tra le tante che popolano questo mondo di lacrime, anche se delle volte mi chiedo se davvero sia normale, visto quello che faccio...tipo scrivere racconti erotici alla mia età e vista la mia “grande” esperienza in materia....

Descriviti:
Beh...ho promesso di essere sincero e quindi credo che lo dovrei essere: sono un ragazzo di vent'anni (ve lo sareste mai immaginato ?! ) vivo in toscana, alto solamente un metro e sessantacinque e di corporatura media, forse qualche chiletto di troppo ma come fisico non mi sembra di essere una botte!
Di capelli neri portati quasi sempre corti, occhi marroni ma tendenti al nero, carnagione lievemente abbronzata ma non mediterranea.

I tuoi hobby e i tuoi interessi:
adoro scrivere, sono un fanatico divoratore di libri e saggi vari. Leggo di tutto ma adoro principalmente i thriller, i polizieschi e i libri horror.
Amo la musica e il cinema ma la passione che mi pervade di più è lo scrivere, avrò scritto un paio di “romanzi” (se così possono essere definiti) e una decina di racconti brevi.

Perché hai predo a scrivere racconti erotici:
all'inizio approdai a questo sito e iniziai a leggerli per leggere qualcosa di diverso e successivamente perché ci presti gusto a leggerli e ad immaginarmi la scena, benché non sia stato un genere molto “casto” anche se non sono un fervido credente
Poi una volta presi per caso a scrivere un racconto erotico e mi venne bene (almeno è questo che mi illudo di credere) e alla fine presi a scriverli.

Sposato, fidanzato, single, altro:
Per adesso no, sinceramente credo di essere una persona decisamente solitaria, amò si la compagnia ma il più delle volte preferisco starmene da solo. E comunque sono poche le persone che starebbero con una persona come me !

Le storie che inventi sono reali o solo fantasie:
per adesso sono solo fantasie, sono solo delle situazione che mi attraggono, che mi intrigano ma che non ho mai provato direttamente. Quindi posso dire con assoluta sicurezza che sono tutte storie inventate, partorite dalla mia mente

Da dove nascono le idee per i racconti:
ovviamente dalla mia mente!! Scherzi a parte, sono situazioni che mi affascinano e che mi intrigano, sono idee bizzarre o assurde e che qualcuno può etichettare come empie (tipo l'incesto o l'orgia) ma a parer mio se fatte con passione, con amore e senza la costrizione, possono essere atti semplicemente umani.

Il tuo rapporto con il sesso:
direi normale anche se non ne sono tanto sicuro. Voglio essere sincero: sono ancora vergine...
Voi direte, vergine a vent'anni, non sei normale. Lo potrà essere certo ma ho un motivo ed è banale ma io ci tengo: non volevo farlo solamente perché è obbligatorio per essere adulti
Non ho voluto fare come alcuni miei coetanei che hanno voluto farlo a tutti i costi per dimostrare che erano dei grandi e dimostrare che adesso erano degli uomini fatti; alcuni sono miei amici e hanno praticamente adescato delle ragazze e ci sono andati solo per sentire com'era con loro e poi le hanno gettate via come oggetti usati. Non ho voluto fare come loro, volevo che la prima volta fosse con una persona che amo e che anche lei sia disposta a farlo, vorrei che avesse un significato, non un semplice atto fisico.
Chiamatemi sentimentalista o comunemente coglione, non me ne importa nulla.

Quali sono le tue fantasie:
Ho detto che voglio essere sincero e voglio esserlo: sono attratto dalle donne mature anche se detto così mi sembra che sia quasi dispregiativo, meglio le donne adulte (così non migliora di certo...) . Credono siano le uniche che sanno pensare a qualcosa di diverso da roba tipo sms, moda o spettegolare su amici, che sono i soli argomenti con cui uno può parlare con una ventenne e delle volte qualche trentenne, le uniche con cui puoi intavolare una conversazione seria.
Non dico che tutte sono così ma una buona parte parla solamente di cose insulse, mai una volta di argomenti seri che non siano il grande fratello, la fattoria o qualche altra cazzata. Ma poi il fascino di una donna adulta è insuperabile
Delle volte mi immagino di provare a farsi avanti solo che mi vergognerei non poco a cercare di attaccare bottone con una donna con vent'anni in più che ai suoi occhi sei solo un poppante e che ti considera solamente uno dei tanti ragazzeti immaturi...

Quello che scrivi lo fai leggere a nessuno altro?
Beh... certo che no! Dubito che i miei amici capirebbero che non si tratta solamente di scrivere racconti erotici (che loro considereranno come porno) e dubito che la cosa rimarrebbe di dominio riservato.
Ai miei genitori o parenti...non voglio nemmeno pensarci. Dopo mi guarderebbero cose se fossi il più tremendo dei pervertiti e i parenti poi, appena mi vedrebbero direbbero con i vicini di sottecchi: “guarda quello è mio nipote, scrive cose porche..!

Ultima domanda (per adesso almeno): sei stato del tutto sincero:
rileggendo le risposte credo anche troppo, visto che ho detto cose che fino ad adesso “conosceva” solamente il mio “diario” e visto che le informazioni personali e private di una persona affidate alla rete di internet restano poche volte confidenziali e il più delle volte vengono si espandono a macchia d'olio e vengono lette dalle persone che non avresti mai immaginato...
Non so neanche perché questa notte ho deciso di raccontarmi e in parte di alleggerire il fardello che mi portavo dentro, spero solo che non mi si ritorca contro...


Questa intervista è solo un abbozzo, spero al più preso di migliorarla per dargli veramente un aspetto di “vera” intervista.
Questa è la mia e-mail,
zxcvbnm00@virgilio.it per chi volesse dirmi qualcosa a proposito di qualsiasi cosa voglia, sono sempre disponibile a chiacchierare
Oppure per chi volesse semplicemente darmi del pirla,l'indirizzo l'ha avuto....