i racconti di Milu
racconti erotici per adulti

| Sexy Video Chat | Gay Cam | Messenger - NEW |

[ - ] Stampante
Indice
- Text Size +
Con un misto di gioia e tristezza anche oggi arriva la fine delle lezioni. Come al solito, mi sono fermata a fare delle beate e tranquille chiacchiere con i miei compagni di studi, prima di incamminarmi verso la mia auto parcheggiata, purtroppo, un bel pò lontana dalla sede. Il tragitto, ormai, lo conosco a memoria e mi distraggo un pò guardando i vari post su Facebook dal mio cellulare. Uno, tra tanti, attira la mia attenzione e mi salta all'occhio:

"Il Ronin - 10 ore fa, tramite cellulare
Potrei riscrivere Samanta... "

Il tuo post mi ha fatto venir voglia di rileggere quel racconto.. O almeno, io credevo, ero convinta, di averlo letto... Apro la pagina di Milù, cerco il tuo profilo, Il Ronin, ed ecco che Samanta è lì, davanti ai miei occhi.
Ed arriva la sorpresa...
Le parole scorrono sotto il mio sguardo e scivolano languide al mio cervello. La mia mente crea immagini così nitide e così vive... Come se fossi stata io la protagonista. Ad ogni pensiero pensiero di Samanta, io annuisco e sorrido. Più leggo quelle parole e più mi rendo conto che, al suo posto, io avrei fatto e pensato esattamente le stesse cose. Mi sono ritrovata nella ragazza di quel racconto fin quasi al midollo...
...Fino al confortante e familiare "bau bau" finale.
Quando ho staccato gli occhi dal piccolo schermo del cellulare si era fatto buio e che, intanto ero salita in macchina senza pensare a quello che stavo facendo e, meccanicamente, avevo acceso il motore per riscaldare un pò l'ambiente. Inutile, o forse no, dirti quanto mi sia resa conto di essere bagnata fradicia tra le mie cosce.
Ho tardato un pochino, troppo, ad arrivare a casa per leggere un tuo racconto. Non era mai successo. Mi ha colpito. Mi è piaciuto molto, non tanto perchè sia scritto bene, ma soprattutto perchè è stato bello leggere, e capire, quanto hai chiaro, dentro di te, cosa passa nella testa di una... Cagnolina...

Forse, a suo tempo, sono stata brava a fartelo capire...

Se lo riscriverai davvero, sarò curiosa di vederne la metamorfosi.