i racconti di Milu
racconti erotici per adulti

[ - ] Stampante Capitolo or Storia
Indice
- Text Size +
Note:
per voti, commenti e contatti scrivete a master.lontano@gmail.com
Tutto nasce da un'idea condivisa tra me e padrone 29.
L'idea è di dare gli ordini alle nostre schiave virtuali attendere l'esecuzione e decretare la vincitrice.
Tutto sarà pubblicato nel presente racconto ed attendiamo giudizio da parte dei lettori su chi ha eseguito meglio (è uno dei paramtetri per stabilire la vincitrice).

Il racconto sarà strutturato nei seguenti capitoli:
- antefatto ed ordini
- esecuzione di Claudia (schiava di masterlontano)
- esecuzione di Francesca (schiava di padrone29)
- premio per la vincitrice
- punizione per la sconfitta


Passiamo al dunque, ecco la mail con gli ordini:
Ciao Claudia e Francesca,
io ed il padrone di Francesca abbiamo deciso che voi eseguirete gli ordii sotto elencati e manderete rapporto dettagliato a me ed al padrone di Francesca.

Stiamo facendo una gara tra di voi ed il risultato vi sarà comunicato alla fine con relativo premio e/o punizione.
Non vi è obbligo di mostrare alcuna immagine ma solo un racconto ben dettagliato che sarà pubblicato sul sito di "RACCONT DI MILù".
Confidiamo nel vostro impegno per cui ecco gli ordini da eseguirsi appena possibile non oltre la fine di questa settimana:

procuratevi i seguenti oggetti:
- una bacinella che possa contenere almeno 2 litri di acqua
- 2 litri di acqua
- orologio
- Mollette da bucato oopure stampella per gonna con clips
- 1 mattarello per la pasta


1) presentati al tuo padrone come ritieni più opportuno
2) riempi una bacinella da 2 litri di acqua
3) guarda l'orologio e riporta l'ora al secondo
4) in ginocchio con le mani dietro la schiena chinati e bevi tutta l'acqua
5) ricontrolla l'orologio
6) racconta tutto ai padroni in una mail riportando anche gli orari e, sopratutto le tue sensazioni
7) ora indossa le scarpe coi tacchi e vai a fare una passeggiata camminando per 15 minuti prima di fermarti in un bar e bere un apeitivo (bevilo tutto) e poi torna a casa
8) pulisci le scarpe e rapporta ai padroni senza omettere le sensazioni
9) prendi il mattarello e poggialo a terra
10) sdraiati con la pancia sul mattarello e controlla l'orologio al secondo
11) comincia ad oscillare sul mattarello facendolo scorrere tra il seno e la figa (ti ci devi dondolare sopra) fallo fino a che non ti risulta insostenibile la voglia di andare in bagno
12) controlla l'orologio e rapporta tutto ai padroni indicando il numero di oscillazioni fatte col mattarello e l'ora di inizio e fine
13) applica le mollette o la stampella per la gonna ai capezzoli e/o alle labbra della figa (dipende da quello che credi di meritare)
14) recati in bagno facendo giusto un goccio di pipì poi rapporta ai padroni
15) recati in bagno e liberati prima di strappare (senza aprire) quanto applicato ai capezzoli e/o alle labbra della figa
16) racconta tutto e ringrazia i padroni.