i racconti di Milu
racconti erotici per adulti

| Sexy Video Chat | Gay Cam | Messenger - NEW |

[ - ] Stampante Capitolo or Storia
Indice
- Text Size +
Note:
farsi inculare
Note dell'autore:
farsi inculare
- Hercìlia, sei ancora in contatto con quel tuo amico?
- Tu dici quello (mi sussurra)...... vuoi farlo? Fallo, non pensarci più, libera il tuo desiderio, ti farà bene. Lui é molto bello. Tu vuoi farlo uomo-uomo?
- Vorrei anche te, se puoi.
- Si, certo. Aspetta. Prima chiamo lui, per vedere se c'è, poi chiedo alla mia amica di sostituirmi per un paio d'ore.

La casa di Hercìlia è a due passi dal bar, il ragazzo sta aspettando davanti. E' alto quanto me, torace largo, bel viso. Entriamo. E' una stanza con bagno, unico grande letto ed una parete a specchi. La stanza di una prostituta.
- Coraggio, toccalo - mi spinge la mano verso la patta del ragazzo.
Sotto i jeans già si sente la sua grandezza.
- E' bello,vero? Toccalo sulla carne. Mai fatto? Vedrai, è bellissimo e ti toglie ogni inibizione.E poi prendilo in bocca, ti darà emozione.
Ha un cazzo bello, grosso che diventa subito duro e allora lei mi spinge sulle spalle per farmi abbassare.
- Dai, apri la bocca, prendilo.
Ha ragione, é emozionante in bocca.
- Guadati nello specchio col suo cazzo in bocca, dà piacere vedersi, ti fa accettare il tuo ruolo. Avanti, non vergognarti, non essere inibito, muovi la testa, spingitelo in gola.
Poi nota che mi sto carezzando i capezzoli, capisce e comincia a succhiare ed a mordere forte, il dolore eccita e lei mi masturba lentamente per tenermi eccitato.
-Per farlo in tre devi venirmi nel culo e poi lui ti viene dietro e ti incula, è il modo più facile. Poi mi dici tu se vuoi continuare così o se vuoi solo lui.

- Quante volte lo hai preso? - domanda lui.
- Una sola.
- Bello, sarà come sverginarti di nuovo. Hercìlia, voglio prima incularlo e poi lo facciamo insieme. Vieni, poggiati alla parete, piegati e vieni più indietrro.
Sento il fresco del gel .

- Ascolta, lui te lo deve dilatare per entrare.Se si fa lentamente il culo cede, senza dolore, e accetta il cazzo. Se ti senti dilatato, rilassati e resisti. Appena sarà entrato il glande lui si fermerà, aspetterà di sentirti vinto, che il tuo culo si sia arreso e continuerà fino a mettertelo tutto. Rilassati, stai rilasciato. Deve incularti e tu devi accettarlo, devi volere fartelo fare, altrimenti non hai erezione. Lui ti allarga e poi lo facciamo in tre.

Comincia a pressare. Tiene l'ano sotto pressione senza spingere, sa come si fa. E l'ano cede, lentamente, si dilata un poco e lui preme di più ed aspetta, tre, quattro volte. Poi spinge ed il glande entra dilatando l'ano.e facendomi sentire la tensione della pelle forzata.
- E' bello vero? cominci a desiderarne di più?
L'ano è teso allo spasimo, ma non è stato lacerato. Lui spinge ancora. ora lo sento fortissimo, ma mi tiene fermo per i fianchi e pressato contro la parete.
- Daì, allenta la tensione, sottomettiti al suo cazzo; vedrai che tra poco lo vorrai tu e ne vorrai ancora. Ce l'ha duro.
E lui dice:
- Allora facciamolo venire col cazzo duro nel suo corpo.
Sento il colpo di reni del ragazzo che fa entrare quasi metà del suo cazzo.
- Si - dice - chiavalo, però aspetta che venga lui prima di venirgli nel culo.
Lo fa con molta forza, con colpi duri e forti, mentre lei mi masturba veloce per farmi venire. Ma è bellissimo venire così.

Lui va a lavarsi.
- Appena torna prendiglielo in bocca. Non é duro ma se lo prendi senza essere eccitato ti fa affezionare al cazzo. La prossima volta te lo faccio fare con due ragazzi. Dai prendilo in bocca e succhialo, giocaci; ti dà piacere toccarlo? E dimmi, hai desiderato che lui godesse mentre ti stava inculando?