i racconti di Milu
racconti erotici per adulti

| Sexy webcam Chat  | ChoCam Mature webcam  |  Live18 |

[ - ] Stampante Capitolo or Storia
Indice
- Text Size +
E' tanto che programmavamo questo gioco, le regole che ci siamo dati sono chiare:

- Non interagiamo direttamente
- Non lasciamo nomi o indizi per far risalire a noi
- Non si saltano passaggi durante il gioco, se un passo è troppo il gioco finisce li

Non sono regole banali, in questi mesi di chat abbiamo imparato a conoscerci, a capire il carattere l'uno dell'altro, a non mischiare il gioco con la vita reale e a divertirci senza troppi problemi.
Ognuno ha la sua vita, ognuno i propri interessi, il proprio lavoro e la propria realtà ma abbiamo in comune la voglia di divertirci e di lasciarci andare, di essere altre persone anche solo per un'ora, prima di tornare ad essere noi.
Il cellulare che vibra ti riportà alla realtà, l'acqua che scorre nel rubinetto ha quasi riempito il lavandino, a piene mani cerchi di portare quanta più ne puoi sul viso che sembra di fuoco da quanto scottano le gote ma non serve a nulla, non è calore che viene dal clima, è calore che viene da dentro.
Decidi di leggere finalmente quel messaggio:
"A - 15:30 cc Roma Est, Panorama, Reparto DVD"
Mancano ancora due ore, l'incertezza è tanta, alla fine è un luogo pubblico, A è un nome dietro un computer ma lo sei anche tu per lui, in un centro commerciale in pieno giorno...giochiamo
....
Mancano ancora 5 minuti alle 15:30, passeggi nervosamente dentro il centro commerciale, ogni viso potrebbe essere lui, ogni persona sembra guardarti e sorridere, troppi pensieri...troppi problemi...
Finalmente scatta l'ora giusta, ti dirigi come un'automa verso quel reparto, che delusione se ci fosse lui e non il gioco ideato insieme, che tristezza se quel filo venisse rotto da una parola di troppo, da una richiesta assurda....
bbbrrrr, ancora il cellulare che vibra, si il reparto DVD ma cosa cercare?
" A - Il sogno di ogni donna...."
Bhà vuol dire tutto e nulla....inizi a vagare con lo sguardo tra i dvd...film di passione, cartoni animati, alla fine ti cade l'occhio su "Pretty Woman", banale, ma il messaggio diceva di ogni donna non mio...lo prendi e dietro trovi un biglietto...
" Ciao M. inizia qui il nostro gioco, so che avresti capito, non avevo dubbi, non hai solo due occhioni belli e profondi ma anche una mente perspicace e curiosa. Per ricevere l'indizio controlliamo che tu abbia rispettato la tua parte...naturalmente con anche la prova che hai trovato il biglietto"

Come un flash torni al giorno che abbiamo deciso tutto...ti era sempre sembrato strano quell'abbinamento ma ora inizi ad intuire perchè...
" A - io mi impegnerò a stupirti e farti divertire in maniera non banale, tu devi scegliere tre colori diversi per calze(autoreggenti mi raccomando), slip e reggiseno"
bbbrrrrrr, ancora un messaggio a risvegliarti da quei pensieri
" A - spero tu non abbia già smesso di giocare...."
Insolente come sempre....no non ho smesso di giocare, prendi il dvd, ti metti nell'angolo più riparato che trovi, alzi la gonna quel tanto che basta per far vedere il bordo delle autoreggenti insieme al dvd e scatti...
Sembrano interminabili quei momenti da quando invii la foto a quando torna a vibrare il cellulare....
bbbbrrrrr " A - ottimo....non mi sbagliavo....sensuale ma mai volgare....Mediaworld, fotocamere...Canon EOS 700d"
Le gote diventano ancora più rosse..un calore scende dalla testa fino allo stomaco e poi ancora più giù a sublimare nelle prime stille di ardore