i racconti di Milu
racconti erotici per adulti

| Sexy Video Chat | Gay Cam | Messenger - NEW |

[ - ] Stampante
Indice
- Text Size +
...Questo non è solo un racconto vero è più una confessione alla ricerca di zie ,cugine,sorelle,madri che abbiano vissuto o vivano tutt'oggi relazione incestuose sia per voglia che per "necessità"....

....sono rimasto in carrozzina che ero ancora un adolescente per un incidente stradale...e da quel giorno, credo più dettato dal fatto che avevo mille attenzioni, ho scoperto l'incesto e da allora nonostante viva una vita "normale" mi ritrovo sempre a fantasticare e a cercare situazioni incestuose soprattutto con zie e cugine.

All'epoca essendo non ancora autosufficiente era normale essere aiutato a turno da zie e cugine...anche nell'intimità' non credo pero' sia solo per l'incidente, ho sempre avuto anche prima da piccolo incontri incestuosi soprattutto con cugine...credo che molte persone abbiano iniziato ad entrare nel mondo del sesso grazie a pensieri e fantasie su cugine e zie....alcuni su madre e sorelle.....io da piccolo ho avuto la fortuna di crescere sessualmente con le mie cuginette più piccole....non grandi cose.....ma era frequente trovarci dopo aver giocato alla lotta uno sopra l'altra sul letto, quella sensazione erotica di sentire il contatto del corpo di una ragazza , le prime erezioni forti quando il pene stretto a contatto con il monte di venere di una ragazza ti faceva impazzire tanto da bagnare gli slip con l'inizio di piccole sborrate....le mie cugine lo hanno come me preso sempre come un gioco.....

ricordo ancora bene quella volta che mi fermai a dormire a casa della zia per la scomparsa di mio nonno....,mia zia lasciò x la notte me e Simona nel suo letto matrimoniale e lei nella cameretta di mia cugina....

... con Simona c'è sempre stato qualcosa di diverso, era più che una semplice cugina più piccola.....lei diceva sempre che era innamorata e molte volte quando la domenica ci trovavamo a casa mia per via dei nostri genitori giocavano alla lotta e si finiva sempre uno sopra l'altro sul letto.... i primi impulsi sessuali li ho avuti con lei....

...quella notte ricordo che Simona nonostante eravamo in un letto grande cercava sempre il contatto.....eravamo piccoli ma non così tanto da non sentire i nostri impulsi.....sentirla così vicina con solo il pigiamino beh mi provocò subito una forte erezione....

...a casa ero abituato ,una volta aspettato che mia sorella maggiore si fosse addormentata ad abbassarmi i pantaloncini e slip per masturbarmi sotto le coperte.....ci voleva poco per farmi sborrare.....e molte volte credo anche che mia sorella maggiore se ne sia accorta ma era propio quello che mi permetteva di eccitarmi.....la fantasia era sempre rivolta al suo corpo formoso e soprattutto alle sue tette belle grosse....,dopo pulivo con gli slip e mi addormentavo....e questo praticamente ogni sera...

quella notte avevo più voglia del solito....avevo la mia cuginetta vicino e volevo di più....cominciai così ad abbassarmi pantaloncini e slip facendo svettare il mio pene bello eretto.....scostai il lenzuolo ,Simona ad occhi chiusi dormiva con la schiena attaccata al materasso....., ero praticamente nudo,solo la maglietta....guardavo il corpo di Simona e cominciai a masturbarmi......,avevo una voglia esagerata propio data dal fatto che era mia cugina....,mi avvicinai a lei fino a far toccare i nostri corpi.....mi piaceva sentire il contatto col suo corpo....mi segavo a occhi chiusi.... quando tutto d'un tratto sentii pronunciare il mio nome sottovoce........

...."Paolo ma che combini"?!?

...Simona mi guardava con viso strano...certamente incuriosito....io rimasi con il cazzo duro in mano....cercai di coprirmi col lenzuolo ma Simona mi bloccò la mano sussurrando a bassa voce .....non ti fermare Paolo....voglio vedere.......rimasi fermo alcuni istanti poi presi la sua mano e la portai sull'asta....."voglio che mi aiuti Simo...." le sussurrai ed aiutandola cominciai a farle muovere la mano....Simona non opponeva resistenza anzi ......ci giocava con gusto.....sorrideva mentre dentro di me saliva oramai la voglia di esplodere....ero oramai arrivato.....le sussurrai più veloce Simo,più veloce......ed ecco il liquido cominciare ad uscire a fiotti.....,questo Simona non se lo aspettava perché quasi lo stava per lasciare ma avvolgendo la sua manina con la mia capì che non doveva fermarsi....lo sperma finì ovunque sul lenzuolo,sulla mia maglietta e soprattutto sulla sua manina.... soprattutto quando il mio cazzo tornò a riposo......

....cavolo cugi.... è normale mi chiese sempre sussurrando.....io la guardai e le dissi solo "più che normale Simona....."...ma non devi dirlo a nessuno......lei sorrise dolcemente e disse "è il nostro segreto".....

....ci furono svariati episodi sessuali vissuti con lei da piccolo, l'incidente beh fu un dramma per tutti e soprattutto ovviamente per me...

.....qualche tempo fa ripensando al passato mi sono accorto che per quanto abbia fortunatamente una vita sessuale attiva ....a livello testa non riesco a trovare lo stimolo,la voglia di un tempo....

....ho scritto un messaggio così a Simona che ora convive per dirle se passava da me per tagliarmi i capelli visto che è parrucchiera....rispose subito con un cuore....alle 4 sono da te.

Quando aprii la porta trovai la mia bella cugina ora bella sviluppata con un vestito aderente elasticizzato che faceva risaltare soprattutto due tette belle prosperose....."cavolo cuginetta".....mi uscì in automatico.

....lei sorrise come al solito ...e sempre scherzando mi disse anche tu non scherzi....

....magari simo.....non è un gran periodo....

Cominciammo così a parlare del più e del meno mentre Simona con le forbici mi tagliava i capelli....,dallo specchio guardavo il suo volto da donna nonostante la giovane età....le sue forme.....avrei voluto poter tornare bambino e possederla tutta....più la guardavo e piu cominciai a risentire quella voglia che non riuscivo più a trovare con altre partner.....

...quando finì....mi disse "Paolino abbiamo fatto un po' di casino coi capelli, sono ovunque...."

....li lavi o forse è meglio che fai direttamente la doccia......decisi quindi di buttarla li.....e sorridendo le dissi....se mi aiuti però, non vorrei volare per terra visto le contrazioni che ho oggi.

.....simo mi guardò e mi disse....e me lo chiedi pure....certo che ti aiuto.....dimmi solo come devo fare.....

Tolsi la maglietta e poi le dissi...io mi sollevo con le braccia tu tira la tuta....credevo di averla messa in difficoltà ed invece nulla, Simona si mise davanti a me e disse al 3 miraccomando... ,quando mi sollevai Simona prese tuta e slip e in un colpo li tirò giù...!

Ero nudo davanti a mia cugina....non c'era nessun imbarazzo....mi avvicinai alla barra della doccia e feci il passaggio sul seggiolino...

"...ti aiuto Paolino?..." disse Simona....., non me lo feci ripetere....beh....non sarebbe male....scoppiammo a ridere.....,

Aprì l'acqua e cominciò a bagnarmi il corpo...poi con tutta la calma del mondo....prese lo shampoo e lo passo' nei capelli.....ero in estasi totale.... sembrava come avere fatto rewind di alcuni anni...... aprì nuovamente l'acqua e cominciò a sciacquarmi....mentre le sue mani dai capelli passavano sulla schiena.....fu in quell'istante che sentii lo stimolo di un tempo....quello che non riuscivo più a trovare....

.....stavo avendo una erezione di quelle di un tempo......guardai Simona mentre il mio cazzo ora svettava durissimo e dritto parallelo alla mia pancia....la cappella ancora racchiusa spingeva.....voleva uscire....Simona chiuse l'acqua ..... allungò la mano e me lo scappello' facendo uscire la cappella violacea e decisamente grande.

.... non dire niente Paolo....mi disse.....mentre si sfilò il vestito elasticizzato....tolse via il reggiseno mostrandomi quelle bellissime tette sode e grandi.....i capezzoli erano duri.....si avvicinò mi prese la mano e la porto sul suo seno....poi con l'altra mano fece scivolare via le mutandine ....."che bella fica curata"......depilata con una sola strisciolina di pelo nero..... decisamente un corpo favoloso.....non più quello di quando "giocavamo" da piccoli....

..... aprì l'acqua mi guardò e disse solo .....tu stai tranquillo.....faccio tutto io....

....si posizionò davanti a me ....e accavallando le gambe si posizionò davanti a me....prese il mio cazzo durissimo e dopo averlo scappellato due o tre volte per portarlo durissimo lo posizionò all'entrata della sua meravigliosa fica e lo fece entrare.....si muoveva gemendo forte mentre le sue braccia avvolgevano la mia schiena....aveva un ritmo ,un movimento di chi ha decisamente voglia,bisogno.....

... l'acqua cadeva sui nostri corpi nudi , Simona gemeva sempre più forte ed anche la presa delle sue mani sulla schiena ora erano di chi sta godendo....le sue tette con capezzoli durissimi spingevano forte contro il mio petto.....fu lì che cominciai a sentire la sborra salire.....le mie gambe cominciarono a contrarsi....segno che l'orgasmo oramai sta arrivando.....

......Simona che mi aveva già visto ed aiutato a sborrare dopo l'incidente ..... capì che ero al limite......

....sborra Paolo.....non preoccuparti.....sborrami dentro.....le mie gambe si stesero involontariamente contraendosi un'ultima volta ed ecco che stavo sborrando dentro mia cugina....che imperterrita continuava a muovere il bacino tenendo il mio cazzo saldamente dentro di lei.... gridò forte Simona....come x liberarsi di una voglia che anche lei aveva represso.....

......non ti ho fatto male vero piccolo?!? mi chiese guardandomi con viso protettivo

...scherzi Simo .....no'....e sinceramente non mi importa.... perché ti volevo da impazzire....

....... quando si sollevò il mio pene era tornato a riposo.....Simona prese l'asciugamano grande ,lo posizionò sulla carrozzina e mi aiuto' nel passaggio comele avevano insegnato in clinica...

.....fu incredibile....e capii ancora di più che x me l'incesto è necessario x essere soddisfatto....forse perché rispetto alle altre chi ha vissuto il post incidente sa più cose...o non lo so.....

.....se ci sono come scritto all'inizio donne che vivono il vero incesto magari anche situazione con persone disabili e vogliono confrontarsi beh scrivetemi x condividere in privato....

Non so se la mia sia una malattia...intendo eccitarmi in maniera forte con situazioni incestuose....ma accetto qualunque commento.

pablitoroses77@yahoo.com
Note finali:
Scrivetemi numerose