i racconti di Milu
racconti erotici per adulti

| Sexy Video Chat | Gay Cam | Messenger - NEW |

[ - ] Stampante Capitolo or Storia
Indice
- Text Size +
Mattia stava baciando Nicole con la passione tipica di chi ha dovuto attendere pazientemente quel momento. La ragazza, mentre mescolava la sua lingua con quella di Mattia, cominciò a spogliarlo, a partire dal camice da medico che aveva indossato fin allora, ma poi fu Mattia stesso velocissimamente a togliersi quel poco che gli restava per essere in costume adamitico, come da molti minuti era già Nicole. Il ragazzo agì d'istinto e si piazzò a cavalcioni della ragazza sdraiata sul lettino infilando il suo uccello durissimo e voglioso nel solco del seno di Nicole. Non avevano mai fatto una spagnola, anche perchè le sue tette da ballerina, per quanto belle e sode, non erano così grandi da suggerire immediatamente l'atto. Ma in quel momento a Mattia infilare il suo membro in quel luogo sembrò naturale, così come a Nicole sembrò assolutamente normale stringere le sue tettine e cominciare un vivace su e giù che regalò gioia a quell'asta, una gioia talmente grande da manifestarsi spruzzando dopo pochi minuti un'ondata travolgente di piacere sul giovane corpo di Nicole, prendendole il seno, le mani che lo muovevano e il collo. Mattia si chinò su di Nicole per baciarla e poi le disse:
" Grazie Nicky. Non ce la facevo più".
" Ho notato Matti. Sei venuto quasi subito".
" Diciamo che la commedia mi ha eccitato".
" Pure a me. Non crederai di cavartela così, vero". Mattia scosse la testa, si alzò, prese le solite salviette umidificate con le quali ripulì Nicole, la quale si alzò a sua volta dal lettino e fece segno di seguirla sul divano, sul quale si posiziòno' a 90 gradi, dando un messaggio chiaro al suo fidanzato.