i racconti di Milu
racconti erotici per adulti

[ - ] Stampante
Indice
- Text Size +
È pomeriggio, mi faccio una doccia mentre i bimbi dormono, mi asciugo guardandomi allo specchio e penso di non essere più attraente dopo le due gravidanze. E penso a Mio marito che mi ha detto di non amarmi più e di non desidera più fare l’amore con me perché non gli piace più. Così prendo una decisione che è quella di ricominciare a prendermi cura di me, così iniziò a depilarmi, mi passo un olio profumato sul corpo, sistemo i capelli, faccio le manicure, metto lo smalto rosso ai piedi, mi trucco. Poi vado in camera e mi metto un completino sexy. Passo davanti al grande specchio della camera mi osservo e mi vedo ridicola. Ridicola perché so che mio marito non noterà niente di tutto questo. Ridicola perché mentre mi preparavo e anche ora davanti allo specchio sto sentendo una gran voglia di fare l’amore con lui. E iniziò a sognare quello che mi piacerebbe accadesse. Immagino che lui stia rientrando dal lavoro , che sta per aprire la porta così io lo aspetto distesa sul divano facendo finta di dormire semi coperta da un plaid che lasci intravedere qualcosa. Lui si avvicina per salutarmi con un bacio e io lo afferro e lo stringo a me sussurrandogli “ti voglio qui ora”. Lui si mi tira su dal divano e mi bacia con passione. Io inizio a bagnarmi è così iniziò a spogliarlo. Quando è nudo iniziò a baciargli tutto il corpo evitando appositamente il suo pene che intanto è diventato duro ed eccitante. Poi lui ricambia baciandomi tutto il corpo. Gli prendo il pene e iniziò a leccarglielo. Lui con le sue dita entra nella mia vagina e così giochiamo per un po’! Poi lui mi sussurra ti voglio, e me lo infila dentro iniziando con degli affondi lenti e dolci. Ci baciamo appassionatamente mentre facciamo l’amore. E poi lui mi lecca i capezzoli e io ansimo sempre di più. Lui inizia ad accelerare i movimenti fino a quando raggiungiamo l’orgasmo insieme.
Poi però torno alla realtà, il mio sogno è finito ma purtroppo so che resterà solo un sogno e di vero resterà solo la mia vagina bagnata e piena di desiderio per lui.