i racconti di Milu
racconti erotici per adulti

| Sexy Video Chat | Gay Cam | Messenger - NEW |

[ - ] Stampante
Indice
- Text Size +
Note:
libera traduzione di Topo Gigio dal tedesco
La mia prima volta in spiaggia nuda
di jurgen69 ©

I miei genitori sono molto prudenti e mi hanno educato di conseguenza.
Forse anche perché sono il più giovane di 3 figli, entrambi i fratelli sono considerevolmente più grandi di me, quindi la differenza di età tra i miei genitori è piuttosto grande.
Questo grande divario generazionale e l'atteggiamento conservatore dei miei genitori non mi hanno reso facile adottare un approccio naturale alla nudità in pubblico.
La seguente esperienza ha cambiato radicalmente il mio atteggiamento.

Avevo appena compiuto 19 anni quando mio zio in Australia mi ha invitato a passare l'estate nella sua fattoria vicino alla costa.
Mio zio è il fratello minore di mio padre e ha una moglie di circa 40 anni oltre a due figlie della mia età.
All'aeroporto sono stato prelevato dallo zio Robert.
Il giorno dopo zia Jenny mi chiese se volevo andare alla spiaggia vicina.
Tutta la famiglia, zia Jenny, lo zio Robert, le mie cugine Mary e Lynn e io salimmo in macchina e andammo in spiaggia. Eravamo al parcheggio intorno alle 10, ma non potevo vedere la spiaggia da lì.
Abbiamo dovuto camminare per 10 minuti attraverso un boschetto alto, prima che vedessi la spiaggia.
Sembrava che fossimo i primi.
Abbiamo seguito tutti zia Jenny nel suo posto preferito e abbiamo sistemato le nostre cose lì.
Avevamo preso due grandi asciugamani, che abbiamo steso fianco a fianco.
Supponevo che di solito i genitori giacessero su un asciugamano e le due figlie sull'altro.
Ma ora eravamo in cinque e dovevamo avvicinarci di più.
Zia Jenny era molto veloce ed è stata la prima a spogliarsi.
Ha iniziato con la sua parte superiore.
Non è insolito su una spiaggia, ma non portava niente al di sotto.
Le sue tette medie erano molto sode e non pendevano.
Dopo di che si tolse anche i pantaloncini.
Di nuovo, niente di insolito, ma sotto i pantaloncini era completamente nuda!

Non avevo mai visto una donna nuda in pubblico prima d'ora.
Guardai mia zia e notai che non era solo completamente nuda, ma che aveva anche rasato completamente i peli pubici.
Tra la fessura le sue grosse piccole labbra erano chiaramente visibili.
Erano anche piuttosto lunghe e scendevano molto.
Per mettere i suoi vestiti nella borsa, si voltò e dovette chinarsi, naturalmente.
Stava in piedi in modo da poter ammirare il suo culo stretto.
Sì, mia zia era una donna molto attraente e avrebbe potuto essere più giovane di almeno 10 anni.
Mentre sedevo sull’ascigamano il suo sedere era esattamente al mio livello degli occhi.
Potevo vedere il suo buco del culo, la sua figa rasata e le labbra sporgenti molto bene, perché tutto era a pochi centimetri dai miei occhi.
Anche nel buco del culo non erano visibili peli.
L'intera area era completamente glabra, come se non ci fossero mai stati dei peli lì.
Attraverso le gambe ho potuto vedere le sue tette dondolarsi.
Zia Jenny stava scavando per molto tempo nella sua borsa, così potevo godere della vista assolutamente fantastica per un po'.
Sapendo dov'ero, doveva aver capito che potevo guardare le sue parti intime come un ginecologo.
A lei non importava o l'aveva fatto apposta.
Quando ha finito, si è voltata e ha visto l'espressione nella mia faccia, mi ha detto, "Questa è una spiaggia per nudisti ed è bello camminare nudi qui. Tutti lo fanno.”

Ero molto nervoso quando ho visto mio zio e le cugine spogliarsi spudoratamente dei loro vestiti.
Ho notato che anche Mary e Lynn si erano rasate completamente i peli pubici.
Entrambi hanno probabilmente ereditato le labbra pronunciate della madre, che erano chiaramente visibili anche su di loro.
Si muovevano anche liberamente con le loro fighe rasate, che fissavo come incantato (lo so, non si fa).
Non sembravano nemmeno accorgersene o semplicemente lo ignoravano.
Ero preoccupato di avere un'erezione vista questa vista e ne ho parlato a mia zia.
Rispose: "Succede che gli uomini abbiano erezioni su una spiaggia nudista.
Ma non importa a nessuno qui. Inoltre, siamo gli unici qui al momento e abbiamo visto peni con l'erezione innumerevoli volte prima. Quindi: giù con i pantaloni. "

Nervoso e guardando da tutte le parti, mi sono tolto i pantaloni perché non volevo essere l'unico con il costume da bagno.
Alla fine ero nudo come tutti gli altri e con mia sorpresa non ho avuto un'erezione.
Il mio cazzo pendeva mollemente.
Penso che tutto fosse troppo imbarazzante per me e non ho avuto un cazzo duro per quel motivo.
Mia zia si accovacciò a dieci metri dal nostro posto vicino a un boschetto, di fronte a noi, allargando le gambe e facendo pipì davanti ai nostri occhi.
Avrebbe potuto andare dietro il cespuglio, ma probabilmente non lo fece deliberatamente.
Non le sembrava importare che avremmo potuto vedere tutto bene.

Anche tutti gli altri visitatori che sono venuti dopo di noi si sono spogliati completamente e sono andati in giro completamente nudi.
Probabilmente la zia aveva ragione: con il costume da bagno sarei stato più notato.
Poco dopo siamo andati tutti a nuotare insieme.

Alle 13, Lynn (la più grande delle due) e io andammo in un bacino roccioso con l'accesso al mare per nuotare.
Lynn preferiva questo posto perché la corrente era quasi inesistente, a differenza del mare.
Sulla via del ritorno abbiamo dovuto attraversare i cespugli e ho visto una coppia.
Le sue gambe si spalancarono, lui giocò sulla sua figa e lei strattonò il suo uccello.
Lynn lo guardò.
Non sapevo esattamente cosa fare.
Dovrei essere scioccato, andare avanti come se non avessi notato nulla? Lynn, d'altra parte, sapeva molto bene cosa voleva fare.
Si fermò e andò direttamente dalla coppia e io la seguii.

Ora eravamo a meno di 2 metri dalla coppia e non fecero nulla per fermarci.
Sembrava che gli piacesse quando guardavamo.
Ho avuto un irrigidimento ora, ma non mi importava della situazione.
La donna prese il cazzo dell'uomo in bocca e lo succhiò con gusto.
Prima che potesse venire, passò alle sue uova.
In primo luogo, la borsa è stata leccata, quindi le uova sono state completamente prese in bocca.
Ha succhiato di nuovo il suo cazzo, fino a quando è arrivato e gli ha schizzato in bocca.
Ha ingoiato tutto e succhiato il suo cazzo fino a quando non è venuto nulla.
Il suo sperma sembrava avere un buon sapore, poichè lei ha immediatamente leccato tutte le gocce gocciolanti del suo cazzo deglutito.
Poi si sedettero entrambi come se nulla fosse accaduto.
Lynn e io proseguimmo, con me con la coda eretta.
Ho detto a Lynn che dobbiamo aspettare fino a che non è di nuovo floscia, ma Lynn ha appena sorriso.
Quando abbiamo raggiunto gli altri, la mia erezione era sparita.

Zia Jenny giaceva sulla schiena, le gambe larghe, in modo che il mondo intero potesse vedere bene la sua figa rasata.
Anche Mary era distesa lì, le gambe divaricate.
La distribuzione dei posti sugli asciugamani proveniva da zia Jenny, che aveva deciso che avrei dovuto sdraiarmi nella parte inferiore degli asciugamani e Mary di fronte a me nella parte superiore.
Quindi, sdraiato sul mio stomaco e a pochi centimetri dai suoi piedi, ho potuto studiare bene la sua figa rasata.
Le labbra erano leggermente aperte e brillavano molto bene per via dell'umidità, che probabilmente non derivava solo dalla sudorazione.
Potrei guardare direttamente nella sua tana.
Ma non sembrava disturbarla.
Al contrario, quando mi ha visto fissarla, mi ha sorriso e allargato ancora di più le gambe.
Poi mise le gambe distese, il che significava che le labbra continuavano ad aprirsi e ho avuto una visione senza ostacoli della sua figa senza peli.
Probabilmente per provocarmi ha poi guidato con il dito attraverso le labbra e le ha ulteriormente allontanate.
Non potevo credere a quanto aperti e completamente senza vergogna erano tutti.

Dopo un po'di tempo, Mary si alzò e si mise a fare pipì nello stesso posto di sua madre.
Anche lei era accucciata con la sua faccia verso di noi, così che tutti potessero vedere esattamente come usciva dalla sua fica.
Questa volta non eravamo soli, altri potevano vederla fare pipì.
Ma quello non sembrava disturbarla e nessuno la disturbava.

Sono andato a fare una passeggiata sulla spiaggia, questa volta da solo.
Dopo l'esperienza con Lynn prima, non volevo perdere nulla, quindi mi sono guardato intorno.
Quando tornai, chiesi a zia Jenny se tutta la gente su questa spiaggia fosse così aperta e spudorata.
Lei mi ha risposto: "Nient'altro che molti ospiti di spiaggia in tessuto e non nudisti in certe cose. Altri, come la nostra famiglia, sono molto aperti e non hanno assolutamente alcun senso di vergogna. Non infastidisce né ci interessa ciò che gli altri vedono di noi. È così che abbiamo cresciuto le nostre figlie. Non abbiamo problemi a mostrare i nostri genitali completamente aperti e senza alcun senso di vergogna. I genitali appartengono al corpo come tutto il resto e sono quindi qualcosa di completamente naturale. Qui sulla spiaggia nuda non puoi nascondere nulla comunque. Chiunque abbia problemi con questo non deve venire qui. Apparteniamo ai nudisti per anni e nuotiamo sempre nudi. Costumi da bagno è per noi l'abbigliamento più inutile che ci sia. "

Alla domanda sulla rasatura e sul fatto che puoi vedere tutto chiaramente, lei risponde: "Pensiamo che sia migliore. Inoltre si sente meglio ed è molto più igienico. Che chiunque altro possa vedere la mia fica nuda non mi interessa. Hai mai fatto sesso su una spiaggia o all'aperto? "Quando ho risposto di no, mi ha chiesto," Vuoi questo? "

Certo, ho detto di sì.
È venuta da me, ha preso il mio uccello in mano e ha tirato indietro il prepuzio.
Quindi, ha detto, “sembra molto meglio”.
Le mie due cugine, osservando da vicino la scena, mi hanno anche detto, "Sembra molto meglio se riesci a vedere bene il glande nudo di un uomo. O hai un problema a mostrare il tuo glande? "
" Certo che no, "risposi.
Solo ora mi resi conto che nella coda dello zio Robert era visibile anche il glande.
Tuttavia, non era strano, dal momento che era circonciso.
Poi, Zia Jenny ha iniziato a massaggiare il mio cazzo e io mi sono quasi irrigidito.
Zia Jenny mi prese la mano e se la mise sulla figa.

Dopo questo preliminare zia Jenny si è seduta su di me, ha preso il mio cazzo duro e lo ha spinto nella sua figa.
Non riuscivo a credere a quello che stava succedendo.
Pisciare è una cosa, ma fare sesso aperto su una spiaggia dove tutti possono guardare!
Alcune persone sono venute da noi e ci hanno guardato, altre sono appena passate.
Poco tempo dopo sono venuto e zia Jenny è arrivata pochi secondi dopo.
Dopo che lo sperma è uscito dalla sua figa aperta, siamo andati in mare per purificarci e nuotare un po '.

Spero di poter tornare qui l'anno prossimo.

Scritto da: jurgen69
Note finali:
la spiaggia nudista... che bello crogiolarsi al sole. Aspetto commenti, come al solito soprattutto femminili, rbrgnr48@yahoo.it