i racconti di Milu
racconti erotici per adulti
Pseudonimo: euterpe85 [Contatto]
Nome: Euterpe
Stato: Membro
Autore dal: 01/07/2018
Sito web:
Beta-reader:
“Così dolce e gustevole divento, / quando mi trovo con persona in letto / da cui amata e gradita mi sento / che quel mio piacer vince ogni diletto”
[Segnala questo]
 
 
 
Stories by euterpe85
Sommario: Ho sempre pensato che la musica per me è come il sesso: mi dà simili sensazioni, mi sento sopraffatta dalle emozioni.
 

Categoria: Sensazioni, Etero
Capitoli: n° Parole: 160 n° Letture: 236

[Segnala questo] Pubblicato: 08/14/2018 Aggiornato: 08/14/2018


Sommario: È un venerdì mattina di fine giugno. Sono in ufficio a scrivere l’ennesimo articolo per un sito di un centro estetico, che non leggerà mai nessuno.

Mi arriva una notifica sul cellulare di un’app di dating, che uso per riempire i momenti di noia. Sarà sicuramente un altro disagiato mentale. Di quelli che ti scrivono per ore, ti danno appuntamento e poi spariscono nel nulla. Sposati, conviventi, fidanzati, per la maggior parte. Spesso omettono questo piccolo particolare, sperando di trovare un po’ di divertimento extra.

Apro comunque l’app e mi appare il suo like.
34 anni, interessi simili ai miei, single e abbastanza vicino. Capelli e occhi castani, bei lineamenti, viso pulito, alto, snello. Però, carino, penso.
Decido di ricambiarlo, ovviamente senza alcuna aspettativa.
 

Categoria: Dominazione, Etero
Capitoli: n° Parole: 2891 n° Letture: 2287

[Segnala questo] Pubblicato: 08/10/2018 Aggiornato: 08/10/2018


Sommario: Ho 26 anni e sono vergine.
Non so come ci sono arrivata. O forse sì.
 

Categoria: Sensazioni, Etero
Capitoli: n° Parole: 2316 n° Letture: 2011

[Segnala questo] Pubblicato: 04/01/2018 Aggiornato: 04/01/2018


Sommario: Torno a casa dopo una lunga giornata. Ho litigato con un cliente e quel pensiero mi ha reso tesa per tutto il pomeriggio. Sono stanca, ho bisogno di rilassarmi.
 

Categoria: Etero, Dominazione, Autoerotismo
Capitoli: n° Parole: 845 n° Letture: 2552

[Segnala questo] Pubblicato: 03/01/2018 Aggiornato: 03/01/2018


Sommario: La pioggia picchietta sulla ringhiera del balcone, producendo suoni metallici.
Ho appena finito di lavare i piatti, tu sei già stravaccato sul divano in questa domenica pigra. Stai smanettando col telecomando per decidere cosa vedere su Netflix. Mi avvicino e mi sdraio sul fianco, appoggiandomi al tuo corpo e adattandomi alla sua forma.
 

Categoria: Etero
Capitoli: n° Parole: 1026 n° Letture: 1280

[Segnala questo] Pubblicato: 01/08/2018 Aggiornato: 01/08/2018


Sommario: La prima cosa che noto di lui è la sua altezza. Non posso farci nulla, adoro i ragazzi alti. Mi danno un senso di protezione quando mi stringono tra le braccia. E il suo sorriso, dolce e rassicurante. Ci dirigiamo verso il pub, dove beviamo e parliamo. Di tante cose, di esperienze, di ex. Mi sento stranamente a mio agio, cosa rara per me. Dopo qualche ora, decidiamo di uscire a respirare un po’ d’aria fresca.
 

Categoria: Etero
Capitoli: n° Parole: 1449 n° Letture: 1247

[Segnala questo] Pubblicato: 01/08/2018 Aggiornato: 01/08/2018


Sommario: Le note soffuse provenienti dalla sveglia impostata sul mio iPhone raggiungono il mio orecchio e mi costringono ad allungare una mano per interromperle. Apro gli occhi e osservo i primi raggi di sole di questa splendida giornata autunnale fare capolino tra le fessure della tapparella. Mi volto piano sul fianco e il mio sguardo su posa sulla tua testa riccioluta, che sbuca dal piumone in cui sei buffamente avvolto.
 

Categoria: Etero
Capitoli: n° Parole: 990 n° Letture: 662

[Segnala questo] Pubblicato: 01/08/2018 Aggiornato: 01/08/2018


Sommario: Sorrido al pensiero dell’espressione che farai quando vedrai il biglietto che ho lasciato sul mobiletto dove di solito appoggi le chiavi non appena rientri a casa.r32;
In quel mentre, sento la porta d’ingresso aprirsi. Mi chiami, mi cerchi. r32;Ma io non rispondo, attendo impaziente. Poi una leggera risata, quel suono che tanto adoro. Ottimo, devi aver letto il biglietto. Sento i tuoi passi dirigersi verso il bagno, infine apri la porta, trovandomi immersa in una nuvola di schiuma, circondata da piccole candele aromatiche alla lavanda.
 

Categoria: Etero
Capitoli: n° Parole: 671 n° Letture: 771

[Segnala questo] Pubblicato: 01/08/2018 Aggiornato: 01/08/2018


Sommario: Una brezza tiepida di fine maggio entra dalla finestra, la sento sfiorarmi la schiena mentre sono seduta in calzoncini e canotta sulla poltrona alla mia scrivania. Ho scritto per tutta la mattina, mi tolgo gli occhiali e mi stropiccio gli occhi. Sbadiglio, mentre guardo fuori, verso le finestre della casa di fronte. Ci abita un musicista e più di una volta ho dovuto andargli a dire di non suonare la sua batteria ad orari assurdi, visto che lavoro da casa e ho bisogno di concentrarmi quando scrivo.
 

Categoria: Sensazioni, Etero, Autoerotismo
Capitoli: n° Parole: 563 n° Letture: 801

[Segnala questo] Pubblicato: 01/08/2018 Aggiornato: 01/08/2018


Sommario: L’ho conosciuto su Tinder. Parliamo qualche giorno, confidandoci fantasie da realizzare.“Mi piacerebbe farlo davanti a uno specchio” gli scrivo.
“Be’, a casa mia ho uno specchio bello grande… :)”
 

Categoria: Etero, Dominazione
Capitoli: n° Parole: 1500 n° Letture: 2039

[Segnala questo] Pubblicato: 01/08/2018 Aggiornato: 01/08/2018