i racconti di Milu
racconti erotici per adulti
Pseudonimo: gio_e_vale [Contatto]
Nome: giovanni e valeria
Stato: Membro
Autore dal: 02/08/2008
Sito web:
Beta-reader:
Giovanni e Valeria sono una coppia molto affiatata. Facendo l’amore in automobile e in camporella hanno scoperto il vasto mondo dei voyeur.
La prima volta che si accorgono di essere spiati Valeria aveva 17 anni. Per caso, i due scoprono di adorare l’esibizionismo ed altre pratiche sessuali trasgressive. I racconti sono quindi autobiografici e si è cercato di narrarre con fedeltà le esperienze, questo ovviamente a volte può lasciare il lettore insodisfatto ma è una nostra scelta.

Valeria è alta 1,68.
Fianchi 89 cm.
Vita 63 cm.
Seno 101 cm.
peso 54 Kg.
capelli castano scuro
occhi neri.

Gambe lunghe, caviglie snelle e cosce tornite. Ha i capelli castano molto scuro con riflessi rame. Occhi neri, profondi e bellissimi. Studi classici. Odia il piercing, i tatuaggi, gli abiti di poca qualità.


Motto preferito “il cane è il miglior amico dell’uomo e il diamante è il miglior amico delle donne”.

Non fuma. Ama bere. Vino preferito Balciana cantine Sartarelli.

Giovanni è alto 184 cm.
occhi nocciola
capelli castano chiaro
peso 88 Kg.
Giovanni è l'autore materiale dei racconti.


[Segnala questo]
 
 
 
Stories by gio_e_vale
Sommario: Giovanni da dietro guardò ipnotizzato tutta la scena. Divorò con gli occhi il fondo schiena di Valeria esaltato dall’inarcamento dei muscoli della schiena con il grosso pene che puntava contro la vulva.
 

Categoria: Trio
Capitoli: n° Parole: 2942 n° Letture: 18701

[Segnala questo] Pubblicato: 08/19/2010 Aggiornato: 08/19/2010


Sommario: Giovanni tirò l’euro in aria. Era emozionato e mancò di afferrarlo quando cadde. La moneta sbatté rumorosamente sul tavolino di formica e rotolò contro il piatto dell’insalata. Giovanni di scatto bloccò il ruotare della moneta con il palmo della mano. “sei pronta” chiese rivolto a Valeria tenendo la mano sull’euro “pronta, sarà quel che sarà” rispose Valeria.
 

Categoria: Trio
Capitoli: n° Parole: 3536 n° Letture: 15237

[Segnala questo] Pubblicato: 07/25/2010 Aggiornato: 07/25/2010


Sommario: Giovanni era sul ciglio della strada sotto la scarsa ombra di una tamerici. La sabbia finissima portata dal vento disegnava dei piccoli serpenti tra l’asfalto e il cordolo di calcestruzzo. Faceva l’auto stop da un ora. Senza risultati. Ci fosse stata Valeria, dopo poco, un auto avrebbe inchiodato e li avrebbe fatti salire. Da solo era diverso. Lo sapeva e bolliva ancora di più dalla rabbia. Pensò a quanto sono cretini gli uomini.
 

Categoria: Altro
Capitoli: n° Parole: 3264 n° Letture: 11493

[Segnala questo] Pubblicato: 07/17/2010 Aggiornato: 07/17/2010


Sommario: Valeria entrò nel bagno bagnata, con indosso un accappatoio corto sopra il ginocchio e le crocs di gomma bianche. Era un accappatoio estivo, di cotone bianco leggero lavorato a nido d’ape. Gocce d’acqua rigavano la pelle dorata dall’abbronzatura facendola brillare. La stoffa leggera dell’accappatoio, nei punti dove aveva assorbito più acqua, si era incollata al corpo fasciando i fianchi rotondi, le lunghe cosce e i grandi seni quasi fosse completamente nuda.
 

Categoria: Etero
Capitoli: n° Parole: 2522 n° Letture: 12349

[Segnala questo] Pubblicato: 07/10/2010 Aggiornato: 07/10/2010


Sommario: “accidenti a te” sussurrò Valeria “Non dovevi venire, il meglio deve ancora arrivare” “e che avrai fatto mai in quel cinema . .” mormorò Giovanni con una nota di eccitazione
 

Categoria: Etero
Capitoli: n° Parole: 2826 n° Letture: 13723

[Segnala questo] Pubblicato: 03/30/2009 Aggiornato: 03/30/2009


Sommario: L’immagine di Valeria al cinema lo eccitava e non vedeva l’ora di telefonare alla fidanzata per avere notizie.
 

Categoria: Etero
Capitoli: n° Parole: 2215 n° Letture: 15608

[Segnala questo] Pubblicato: 03/24/2009 Aggiornato: 03/24/2009


Sommario: Martedì pomeriggio Valeria attraversò a passo svelto la strada fino all’ingresso della multi sala. Prima di entrare esitò un istante di fronte alla grande porta di cristallo e acciaio. Fece un lungo respiro e si disse “alea iacta est” poi entrò.
 

Categoria: Orgia
Capitoli: n° Parole: 3704 n° Letture: 19724

[Segnala questo] Pubblicato: 03/17/2009 Aggiornato: 03/17/2009


Sommario: “tesoro sei bellissima” sussurrò Giovanni “sei pronta?” “pronta a cosa?” “a fare quella cosa”
 

Categoria: Orgia
Capitoli: n° Parole: 1877 n° Letture: 16034

[Segnala questo] Pubblicato: 02/25/2009 Aggiornato: 02/25/2009


Sommario: “accidenti” esclamò Valeria “la luce è molto più forte di quella della torcia, attirerà tutti i guardoni nel raggio di un chilometro” quasi a darle ragione sentirono chiaramente dei passi attutiti nel bosco “ecco che arriva qualcuno, lo vedi?” le chiese Giovanni scrutando l’oscurità “non ancora, ma di sicuro c’è qualcuno la fuori. E si sta avvicinando all’auto”
 

Categoria: Orgia
Capitoli: n° Parole: 2620 n° Letture: 19983

[Segnala questo] Pubblicato: 02/20/2009 Aggiornato: 02/20/2009


Sommario: No, non poteva sbagliare, era un’azione volontaria del tizio al suo fianco. Valeria si guardò di nuovo intorno cautamente, tutti avevano gli occhi fissi sulle immagini del film.
 

Categoria: Etero
Capitoli: n° Parole: 1829 n° Letture: 10706

[Segnala questo] Pubblicato: 02/19/2009 Aggiornato: 02/19/2009


Sommario: Giovanni era tornato da Roma per il fine settimana con la mente fissa su un unico desiderio: fare sesso con la fidanzata e non aveva perso tempo quando il suo amico pilota gli aveva detto che la mansarda era libera per il fine settimana. Valeria aveva detto subito di si ed ora era nuda sul grande letto flou con le lenzuola turchesi. La luce calda delle candele giocava sulla pelle liscia come seta delle sue lunghe gambe. Giovanni si fermò ad ammirarla, il suo sguardo correva dalle caviglie sottili ai fianchi rotondi, dalle spalle tornite al ventre morbido e piatto. Guardarla era un vero piacere.
 

Categoria: Etero
Capitoli: n° Parole: 1720 n° Letture: 10462

[Segnala questo] Pubblicato: 02/08/2009 Aggiornato: 02/08/2009


Sommario: Valeria passo i pollici all’interno dell’elastico delle mutandine e li scorse fino ai fianchi, poi li abbassò e fece scorrere l’indumento fino a metà cosce. Era bellissima con il seno che si alzava per il respiro lungo ed affannoso e i collant neri attorcigliati alle caviglie.
 

Categoria: Etero
Capitoli: n° Parole: 3618 n° Letture: 11735

[Segnala questo] Pubblicato: 10/19/2008 Aggiornato: 10/19/2008


Sommario: Di lì a poco però si aprì la porta del corridoio alle loro spalle ed i ragazzi sfilarono uno ad uno dietro di loro. Dalle immagini riflesse sulle vetrate le due ragazze videro le «bestie» mangiare con gli occhi i glutei in movimento sulle cyclette. Cleo guardò Valeria alzando un sopracciglio, come per dire “che ti avevo detto” e le due amiche scoppiarono a ridere.
 

Categoria: Orgia
Capitoli: n° Parole: 4719 n° Letture: 15681

[Segnala questo] Pubblicato: 10/04/2008 Aggiornato: 10/04/2008


Sommario: Valeria guardo il suo maggiolino Volkswagen cabriolet è rimase per un attimo interdetta. I fianchi dell’automobile e gli ampi parafanghi erano tutti imbrattati di fango. L’auto era stata decappottata e lasciata aperta nel giardino di casa sua.
 

Categoria: Orgia
Capitoli: n° Parole: 8786 n° Letture: 15920

[Segnala questo] Pubblicato: 09/20/2008 Aggiornato: 09/20/2008


Sommario: “che vergogna” disse Valeria “chi sale dei tre?” “non lo so . . è importante?” rispose Giovanni eccitato “no e poi non voglio saperlo. Adesso che si fa?” “ci vado a parlare, tu comincia a spogliarti”
 

Categoria: Orgia
Capitoli: n° Parole: 4022 n° Letture: 17244

[Segnala questo] Pubblicato: 09/07/2008 Aggiornato: 09/07/2008


Sommario: “Quale recita a soggetto?” “vediamo potrebbe essere . . ” Giovanni si concentrò su quell’idea poi si illuminò in viso e disse «Martina da un passaggio ad un guardone che fa l’autostop e gli tira una sega » bello no?”
 

Categoria: Orgia
Capitoli: n° Parole: 5551 n° Letture: 15619

[Segnala questo] Pubblicato: 08/30/2008 Aggiornato: 08/30/2008


Sommario: Un coro entusiasta accoglie la proposta. Ti depongono piano sul plaid mentre tu ancora fremi per il piacere e non ti opponi. Il guardone alto si rivolge a me e mi dice che ho il diritto ad essere il primo a venire su di te.
 

Categoria: Etero
Capitoli: n° Parole: 2210 n° Letture: 15445

[Segnala questo] Pubblicato: 08/16/2008 Aggiornato: 08/16/2008


Sommario: Una dopo l’altra le lingue, insensibili alle tue implorazioni, finalmente si fermano. Ti senti le natiche, la schiena e le cosce tutte bagnate di saliva, sei zuppa fino alle caviglie.
 

Categoria: Etero
Capitoli: n° Parole: 1222 n° Letture: 11394

[Segnala questo] Pubblicato: 08/12/2008 Aggiornato: 08/12/2008


Sommario: “o oh mamma mia, tu non ti rendi conto, s sono sempre t troppi” sospirò Vale “ma come troppi, qui in pineta a volte sono stati quattro volte tanti” insistette Giovanni che «sentiva» come si eccitava Valeria.
 

Categoria: Etero
Capitoli: n° Parole: 2394 n° Letture: 13130

[Segnala questo] Pubblicato: 08/07/2008 Aggiornato: 08/07/2008


Sommario: Gonne così corte le indossava solo con sandali piani ma quella sera aprì la scarpiera nell’armadio a muro e scelse una scarpa decoltè di vernice nera con un tacco a spillo. “conoscendo i gusti «da camionista» di Giovanni” pensò davanti allo specchio “dovrei piacergli, praticamente sono vestita come una mignotta”
 

Categoria: Etero
Capitoli: n° Parole: 2925 n° Letture: 13739

[Segnala questo] Pubblicato: 08/02/2008 Aggiornato: 08/02/2008


Sommario: Si girò davanti allo specchio e con la coda dell’occhio vide Peppe che guardava. Si slacciò il reggiseno e lo tolse, specchiandosi si carezzò i capezzoli con dolcezza, le gambe tese e leggermente divaricate. Si chinò leggermente in avanti per mettere in risalto il volume dei seni e alzo la testa.
 

Categoria: Etero
Capitoli: n° Parole: 3024 n° Letture: 13673

[Segnala questo] Pubblicato: 07/26/2008 Aggiornato: 07/26/2008


Sommario: Adriana respirava ancora affannata quando Mario le si mise di nuovo davanti cercando di infilarle in bocca il pene. “basta, non c’è la faccio più” protesto la ragazza girando di scatto la testa “almeno liberatemi, con i polsi ammanettati rischio di soffocare!”
 

Categoria: Orgia
Capitoli: n° Parole: 1583 n° Letture: 21566

[Segnala questo] Pubblicato: 05/06/2008 Aggiornato: 05/06/2008


Sommario: Mario, come galvanizzato da quelle parole, le tenne ferma la testa con una mano sulla nuca e comincio a penetrala in bocca. Le infilava con forza il pene fino alla gola godendo nel sentire i suoi gemiti soffocati. Poi le lasciò la testa lasciandola succhiare da sola.
 

Categoria: Dominazione
Capitoli: n° Parole: 3029 n° Letture: 19635

[Segnala questo] Pubblicato: 04/30/2008 Aggiornato: 04/30/2008


Sommario: Giovanni si sporse verso il volante, girò la chiave ed azionò l’alza cristalli elettrico. Sembrò che il vetro dell’automobile scendesse al rallentatore, come in un sogno. Ma era tutto vero. Il magnifico corpo di Vale non aveva più protezione. Un mormorio di esultanza si sollevò dal gruppo per quella offerta oscena.
 

Categoria: Orgia
Capitoli: n° Parole: 3998 n° Letture: 22430

[Segnala questo] Pubblicato: 04/20/2008 Aggiornato: 04/20/2008


Sommario: Alzo quindi le mani sopra la testa portando via il reggiseno. Le grosse tette, gonfie e sode, dondolarono davanti ai guardoni. Non ci furono commenti ma Giovanni vide i due cugini aprire la bocca.
 

Categoria: Etero
Capitoli: n° Parole: 3403 n° Letture: 15993

[Segnala questo] Pubblicato: 04/12/2008 Aggiornato: 04/12/2008


Sommario: Due giorni dopo Giovanni e Vale erano in mansarda, distesi sul grande letto col baldacchino. Andavano lì tutte le volte che il proprietario partiva per lavoro. Avevano già fatto l’amore ma Giovanni non era ancora venuto perchè voleva farlo video filmandosi.
 

Categoria: Etero
Capitoli: n° Parole: 2643 n° Letture: 13397

[Segnala questo] Pubblicato: 04/10/2008 Aggiornato: 04/10/2008


Sommario: Valeria improvvisa lo spogliarello, si alza di nuovo e passa le mani dietro la schiena per slacciare il reggiseno; rimane per qualche secondo immobile, eccitata per l’attenzione degli uomini che la spiano ammirando il suo corpo nudo.
 

Categoria: Etero
Capitoli: n° Parole: 2709 n° Letture: 14943

[Segnala questo] Pubblicato: 03/31/2008 Aggiornato: 03/31/2008


Sommario: “lo sai che messa così ti vedono proprio bene mentre fai un pompino”. “um um” Vale fa si con la testa ed emette il solito borbottio di assenso. Giovanni allarga l’inquadratura e dice “lo sai vero che darò questo video ai nostri amici guardoni?” “um um” e nuovo si con la testa; poi ci ripensa “a tutti quanti? Così finisce che il video va nelle mani sbagliate ed io ci passo un sacco di guai”.
 

Categoria: Etero
Capitoli: n° Parole: 2268 n° Letture: 15083

[Segnala questo] Pubblicato: 03/16/2008 Aggiornato: 03/16/2008


Sommario: Francesco abbassa le tende oscuranti delle due finestre a “bocca di lupo” dell’interrato. Accende il televisore a ventisei pollici e sintonizza il canale del video registratore; gli altri si siedono ai loro posti. Si rivolge ai presenti e annuncia “amici vi ho invitato qua per farvi vedere un video spettacolare, ma non è una delle mie riprese di coppie che fanno l’amore in auto, non è roba mia”. Sante borbotta “sarà mica un video commerciale? Avevo fatto bocca a vedere qualcosa di meglio”.
 

Categoria: Etero
Capitoli: n° Parole: 2677 n° Letture: 15184

[Segnala questo] Pubblicato: 03/15/2008 Aggiornato: 03/15/2008


Sommario: L’esibizionismo è un nuovo mondo ancora da esplorare, pieno di sorprese divertenti come quando, in autostrada di ritorno dal mare, possono provocare i camionisti che incontrano casualmente.
 

Categoria: Etero
Capitoli: n° Parole: 4798 n° Letture: 16478

[Segnala questo] Pubblicato: 03/02/2008 Aggiornato: 03/02/2008


Sommario: Giovanni dice “si ti guarda ed ha portato altri amici”. Vale sospira sempre più eccitata “quanti sono” chiede. Giovanni con la coda dell’occhio li conta, sono immobili, i loro occhi fissi sul sesso di Valeria come fosse il pendolino dell’ipnotizzatore.
 

Categoria: Etero
Capitoli: n° Parole: 2122 n° Letture: 14659

[Segnala questo] Pubblicato: 02/21/2008 Aggiornato: 02/21/2008


Sommario: Gli altri quattro si piazzano in piedi di fronte a lei, uno in bocca, uno per ciascuna mano, l’ultimo non ha posto, guarda e si fa una sega da solo. Giovanni eccitato commenta “è l’esatto contrario di quello che hai fatto tu l’altra sera: uno ti scopa, gli altri guardano e si fanno una sega”.
 

Categoria: Etero
Capitoli: n° Parole: 2262 n° Letture: 20764

[Segnala questo] Pubblicato: 02/14/2008 Aggiornato: 02/21/2008


Sommario: Vale lo bacia tenendogli la testa e con indifferenza gli sussurra all’orecchio “come al solito non vedi niente, non siamo soli, c’è un uomo che si avvicina”. Una figura nera si è materializzata dal nulla, cammina sotto la pioggia con l’ombrello aperto. L’uomo ora è immobile ad un metro dall’automobile.
 

Categoria: Etero
Capitoli: n° Parole: 4335 n° Letture: 27041

[Segnala questo] Pubblicato: 02/14/2008 Aggiornato: 02/14/2008