Archivi mensili: Luglio 2019

Home/2019/Luglio

Un parco a nord di Milano

Sono passati tanti anni da quando, per la prima volta, ebbi le mie prime idee... le mie prime turbe... e cercai ogni modo per esaudirle... le avventure al parco... al fiume... nei locali.. per togliermi sfizi mantenendo alta la libido per i luoghi... il mistero... tutto ebbe inizio in un garage ... giochi d'estate con il mio amico dell'epoca...tanti anni fa...

Di |2019-12-16T14:26:41+01:0030 Luglio 2019|Racconti Gay, Voyeur|

La prima da cuck

Dalla prima leccata di sborra (mia) a quelle degli altri cazzi che hanno riempito la mia signora in situazioni molto eccitanti che dovrebero piacere sia ai cuck che ai bull. Racconto di fantasia con nomi inventati ma situazioni che, con una donna portata, avrei voluto vivere fino in fondo. Primo racconto di una serie che continuerà a fronte di riscontri positivi in termini di risposte e commenti (via mail)

Di |2019-12-16T15:32:56+01:0030 Luglio 2019|Racconti Cuckold|

SOLO PER AMICIZIA Capitolo 4 Franca e Milly

Milly scese dal letto, sapeva che anche Franca voleva fare all'amore, ne avevano parlato prima dell'arrivo di Tom, malgrado i due le chiedessero di rimanere, Milly uscì promettendo che sarebbe ritornata. Si sentiva a disagio, voleva lasciarli soli per pudore e anche per la punta di gelosia che provava verso l'amica perché adesso Tommy un po era anche suo. Era combattuta fra il desiderio di vedere il ragazzo in azione con la sua amica e il timore che potesse fare dei confronti.

Mare, Beach Volley, Sesso. La giornata perfetta.

Una giornata al mare, due giovani ragazze che non si lasciano scappare l'occasione. "Appena finita l’ultima partita ci stringiamo in un abbraccio di squadra tutti insieme, nonostante la sabbia ed il sudore, nessuno si tira indietro, mi sembrava un bel modo per chiudere la collaborazione e ringraziarle." "Mi avvicino e la bacio, lascio andare la lingua mentre con le mani inizio a massaggiare le splendide tette, sono subito stupito della sicurezza con cui muove la sua lingua nella mia bocca"

Di |2019-12-16T14:37:21+01:0029 Luglio 2019|Racconti Erotici Etero|

Natale 1999 dal vicino gay

al pensiero di scopare un altro uomo mi faceva disgusto e invece in questa confessione , racconto come ho scopato il mio vicino gay il giorno di natale . le più eccitanti scopate della mia vita fatte con altro uomo . spero che il racconto sia di vostro gradimento e spero che si drizzi il cazzo , come si drizza a me al solo pensiero di quel natale . se il racconto vi è piaciuto contattatemi sotto il racconto inviando messaggio e in caso racconto altre scopate con lui

Di |2019-12-16T15:18:56+01:0029 Luglio 2019|Senza categoria|

I miei segreti – Troia da Discoteca

Probabilmente il sogno di ogni maschio... sicuramente e' anche una mia fantasia, e sono felice di avere osato farlo quella sera... Tutto inizia con una banale serata tra amiche per festeggiare un compleanno. Se vi piace questo racconto vero scrivetemi a debobon@mail.com. Ditemi se vi e' mai successo di farlo con una sconosciuta in discoteca, oppure se e' il vostro sogno. Baci, Debora

Di |2019-12-16T15:21:01+01:0027 Luglio 2019|Racconti Erotici Etero|

Nobiltà maiala

[Trama: Durante un lavoro in una villa di lusso, due operai vengono esasperati dalla figlia del padrone di casa, una ragazzina viziata, altezzosa, snob e arrogante. Urge insegnarle un po' di rispetto nonostante la differenza di classe sociale.] _________________________________Io e il mio socio Anselmo gestiamo una piccola ditta di carpenteria artigianale.Stamattina siamo stati contattati per un lavoro urgente in una villa di ricconi. Senza giri di parole, ci hanno detto che di solito loro si rivolgono a grosse ditte specializzate...ma gli è capitato un guaio improvviso, e la nostra era l'unica falegnameria aperta anche di sabato.Rapidamente andiamo col furgone all'indirizzo.La [...]

Di |2020-06-09T09:01:36+02:0027 Luglio 2019|Erotici Racconti, Racconti Erotici|

Genuina e schietta stravaganza

Lei ti sbandiera e vanta un’incontrovertibile e un’indubitabile insicurezza, una visibile indecisione, eppure non è per niente impacciata. Quello che si nota è quell’insolita, inspiegabile e inverosimile forma di deferenza e di riguardo, che si deve per quei trent’anni di divario d’età tra lei e te. Lei non si sbilancia né si sconcerta per nulla al mondo, mentre io cerco di farla sciogliere e di farla confessare.

Di |2019-12-16T13:59:04+01:0027 Luglio 2019|Racconti Erotici|

La storia di Monica – Cap. 5.8 – Il viaggio di nozze 3a parte

Ken fece in modo che Tommaso e Girolamo andassero tutto il giorno a fare pesca d'altura, lasciando così Eva e me libere di cornificarli. L'aver avuto un rapporto con lui m'aveva quasi liberato del 'tabù' del matrimonio, anche se ero già stata con Stefano proprio il giorno delle nozze, ma consideravo quello solo come il prezzo per averlo avuto la sera prima. Con Ken invece era stato sesso e nulla più, senza alcun trasporto emotivo, ma con un'incredibile voglia di appagare ogni mio desiderio, ed il ragazzo s'era dimostrato un abile stallone che mi aveva fatto avere ben più d'un orgasmo.

Di |2019-12-16T15:16:55+01:0027 Luglio 2019|Orgia|

La storia di Monica – Cap. 5.7 – Il viaggio di nozze 2a parte

L'incontro con Eva fu l'unica nota piacevole della mia prima settimana di viaggio di nozze. Purtroppo per me suo marito le stava sempre attaccato come un francobollo, rendendo così impossibile qualunque altro rapporto fra noi due. Non mi rimase così che dedicarmi alle varie 'attività' del resort, e decisi d'iniziare con una serie di massaggi rilassanti. Per le prime tre sedute mi mandarono una donna asiatica, a dir poco brutta, che fra l'altro parlava pochissimo, ma in compenso molto brava con le mani. Alla quarta seduta mi ritrovai davanti un bel ragazzo, del tipo 'palestrato ma non troppo',

Di |2019-12-16T14:20:50+01:0027 Luglio 2019|Racconti Erotici Lesbo|
Torna in cima