;

Giorno: 6 Maggio 2020

Benvenuto nei racconti erotici di milu

Otre 38000 pagine di erotismo, racconti erotici di ogni genere creati dalla fantasia o dalla esperienza di vita di tanti autori. Un enorme database di storie erotiche a vostra disposizione. Vi troverete, oltre a tante storie erotiche, le fantasie e le confessioni erotiche dei nostri autori... le più sensuali del Web!

Buona lettura...

La Trasformazione della Sweet perfetta…

…scosto i capelli ed ecco, la bacio sul collo! So bene quanto sia difficile resistere e infatti non fa resistenza alcuna, lo subisce, lo sente, sente che salgo al lobo, il momento è arrivato, la lingua si insinua fra e sue labbra e lei accetta, anzi ricambia, le piace e sento che anche la sua di eccitazione non scherza…

Leggi il racconto..

Femmina sediziosa

Bastarono unicamente pochi affondi da parte mia, perché pure Ruth strillò lestamente il suo possente e nerboruto orgasmo, peraltro da parecchio tempo trattenuto e incamerato. Io mi disposi subito dietro le sue terga e la penetrai scopandola alla pecorina nell’orifizio anale, in seguito dopo diversi minuti passai all’accesso della sua favolosa fica.

Leggi il racconto..

SESSO SFRENATO IN FAMIGLIA (cap. 06-07)

Mi fa un pompino favoloso poi si mette a succhiarmi le palle e con la lingua mi spennella il buco del culo. Si mette a leccarmi tutto intorno al buco e poi ci infila la lingua dentro prendendo a muoverla avanti e indietro come se mi scopasse, ed è una sensazione meravigliosa che mi porta ad una nuova potente erezione……………..

Leggi il racconto..
473 4

SESSO SFRENATO IN FAMIGLIA (cap. 04-05)

Voleva girarsi e magari assestarmi uno schiaffone ma io incalzai dicendole che sapevo di lei e zio.
Mia madre che si fa scopare come una cagna da suo fratello!!! Ti piace farti montare come fanno i tori con le vacche!!! Senti come ce l’ho duro… Senti mamma…, le sussurrai mentre strofinavo il mio randello sul suo grosso culo……………..

Leggi il racconto..
I racconti erotici di Milù DEVI ESSERE MAGGIORENNE PER POTER ACCEDERE A QUESTO SITO.