Lockdown in famiglia (Capitolo 1)

Fissare il soffitto appena sveglia, trascinarsi come zombi in cucina, fare colazione, giocare alla playstation, pranzare ascoltando l’ennesimo TG sui numeri del giorno, giocare ancora alla playstation, cenare guardando lo stesso identico TG, guardare una serie TV per poi, lentamente, zombeggiare verso la cameretta per tornare a dormire. Quando poi la mattina seguente, come tutte le mattine, mi ritrovavo a fissare il soffitto appena sveglia, capivo immediatamente che niente avrebbe cambiato la giornata che davanti a me si sarebbe dipanata inesorabile come tutte le giornate da un mese ormai. Pandemia, contagi, lockdown; parole che turberanno i nostri ricordi per lustri [...]

Scambio di vite: Capitoli 1-2

In seguito al restyling del sito, ripropongo questo mio vecchio racconto di fantasia, che posterò settimanalmente e arricchirò in alcune parti, con lo scopo di andare a concluderlo gradualmente! Come sempre, per commenti, critiche, o semplicemente per conoscerci non esitate a scrivermi alla mail sinaz@outlook.it, o scrivete il vostro pensiero nello spazio dedicato ai commenti! Capitolo 1: Riccardo e Lorenzo Riccardo controllava distrattamente la propria mail alla ricerca di qualcosa di interessante; la giornata era praticamente finita e mancavano pochi minuti alle 18. In ufficio erano rimasti solo lui e Cinzia, la nuova stagista appena ventenne, che stava sistemando alcuni [...]

Business alla scala pt.2

In pochi secondi ci riprendiamo dall’affanno e dall’adrenalina che fino ad ora hanno guidato i nostri sensi e le nostre azioni. Sorridiamo, ridiamo emettendo qualche inizio di frase come a giustificare una scopata annunciata al primo sorso dell’aperitivo di poche ore fa. Mi risistemo alla meglio e mi affaccio dalla porta del bagno per vedere se ho via libera, devo tornare al più presto da Patrick che avrà esaurito il libro delle favole per i nostri “turisti”. Così la lascio a rimettersi bene il vestito e a sistemarsi il trucco davanti allo specchio. Torno in sala e li trovo ad [...]

Elettra

- Buongiorno! - Ho appena aperto la porta del mio appartamento e trovo questo ragazzo di trent'anni a occhio e croce che mi sorride. Lo stavo aspettando, ha un blog di erotismo o giù di lì e mi ha chiesto un ' intervista. Lo saluto anch'io e lo invito ad entrare. - Vive sola? - Chiede mentre si siede sul mio divano e armeggia con il suo telefono. - Ora si ... Dopo che ... Beh! Ci siamo capiti ... Non ho più voluto nessuno vicino a me - Annuisce. - Posso registrare quello che ci diremo?- Gli porgo una [...]

Torna in cima