Estate sicula pt.7

Mi pulisco in bagno mentre ansimo con il fiatone, come una persona che scappa da un reato appena compiuto, come un ladro che corre ad eliminare le tracce che possano risalire a lui. Il senso d’ignoto e di totale caos che vaga nel mio cervello a riguardo di quello che sta succedendo ora a casa di Daniela mi manda ai matti. Sono abituato ad avere tutto sotto controllo, l’idea di poter aver premuto troppo sull’acceleratore mi mette quasi paura. Chiudo il lavandino e mi asciugo per bene l’inguine e l’asta oramai rilassata dopo la sega e il silenzio della stanza [...]

La lunga notte – cap. 1

Cap. 1 I fari si avvicinano, in un rituale che conosco perfettamente, uguale sempre a se stesso. La Mercedes nera rallenta, accostando vicino a me, il ronzio del vetro del passeggero che si abbassa e lo sguardo indagatore dell'uomo al volante, che valuta i miei seni, appena nascosti da una maglietta attillata molto scollata, le mie cosce, avvolte da autoreggenti con il bordo in pizzo che spunta ampiamente dal bordo della mini.. “Quanto vuoi?” domanda non originale, certo. Mi appoggio con il braccio sul bordo del finestrino, piegandomi verso la macchina, sorrido. Il peso dei seni, una terza abbondante senza [...]

Di |2021-08-05T13:16:17+02:005 Agosto 2021|Racconti di Dominazione, Racconti Erotici|

La Caduta. Atto tredicesimo. Della Battaglia di Agripatus.

Cielo terso, senza neppure una nuvola. Si specchiava nel mare azzurro come forse non era mai stato. Il vento soffiava piano, verso sud-sud-est. Aristarda Nera, in alta uniforme e corazza, ispirò l’aria pregna di salsedine che pareva giungerle dai confini del passato, da tempi di leggenda. D’altronde, in un modo o nell’altro, quel giorno si sarebbe scritta un’altra pagina di storia. “Perché non quella della vittoria?”, si chiese. Aveva consultato gli auspici, che erano risultati alquanto bizzarri. Eppure… Forse proprio grazie a quell’ambiguità provava quella sicurezza che l’aveva vista decidere di prendere parte alla battaglia invece che assistervi da lontano, [...]

Lezioni di sesso

Nicole era semplicemente bella: 18 anni, occhi neri e  capelli dello stesso colore,  lunghi  fino a lambirle il sedere modellato dalla scuola di danza che frequentava fin da quando aveva 10 anni. Proprio in quei giorni  alla scuola si era iscritto un nuovo allievo: un ragazzo  che a Nicole era piaciuto immediatamente. Ma  le sue  compagne le avevano consigliato di lasciarlo perdere poichè quello era un tipo famoso per uscire solo con ragazze e  donne navigate ed esperte di sesso. Nicole non era quel tipo: desiderava piacere ai ragazzi anche per il suo essere interiore  e non solo per la [...]

Di |2021-08-05T13:10:22+02:005 Agosto 2021|Racconti Erotici Etero|
Torna in cima