E SONO QUI…

E sono qui, nell'ora che il crepuscolo avanza, ad annotare risaputi sentimenti ormai incrostati nell'essere vacuo che mi spinge ad ammirare il tuo spirito acuto, adornato dal manto del tuo corpo ignudo solo nella mia perversa fantasia. Vorrei amarti, distesa sotto i miei occhi, puntarti col turgido dito che tu conosci solo per averlo visto foto-riprodotto. Il contatto è segreto; riservata, lo assumi, come se fosse una reliquia lo baci, donandomi quel brivido profondo che scuote i miei nervi e riscuote il tuo gradimento. Lo so, sei contenta di provocare quell'intenso sconvolgimento, quel subbuglio violento che mi sfibra e provoca [...]

Di |2021-09-08T23:38:13+02:008 Settembre 2021|Poesia Erotica, Racconti Gay|

La Notte di San Lorenzo – Capitolo 1

Questo che stai per leggere non è un racconto scritto da me, ma da una mia compagna di avventura, Claudia Menestrella. Questa storia la scriveremo a 4 mani. Ci alterneremo. Un capitolo io e uno lei. Questo, il primo, spetta proprio a lei. 10 Agosto 2021 Le valigie improvvisate, la mascherina, la metro che non passa e siamo già in ritardo. Forse mi ero già pentita di aver accettato quell’invito di mio fratello all’ultimo minuto per unirmi alle vacanze con i suoi amici. E poi il caldo, quel caldo denso, appiccicoso che ha già reso i miei cortissimi pantaloncini aderenti [...]

Gli amori di Antonella (prologo)

Quando ho conosciuto Antonella, presentata da alcuni amici, sono rimasto estasiato dalla sua bellezza. Aveva poco più di vent'anni, 1,70, occhi verdi, capelli rosso fuoco e un seno importante su di un fisico magro ma molto tonico, frutto forse di anni di nuoto a livello agonistico giovanile. Da ragazzina sembrava destinata a togliersi qualche soddisfazione in campo agonistico, ma poi, crescendo, quel seno ingombrante, i sacrifici che lo sport agonistico richiede e un crescente interesse per il genere maschile con una conseguente attenzione per il proprio aspetto fisico (troppi muscoli potevano nuocere alla sua femminilità) l'avevano convinta a mollare. Mi [...]

Di |2021-09-08T21:37:37+02:008 Settembre 2021|Racconti Erotici|

Un giorno strano.

Esco di casa e mi trovo alle prese con un temporale incredibile. Piove a dirotto. Sono già nero per conto mio e ci mancava anche questo. Il traffico poi è un casino pazzesco: gente che non cammina, altri che invece vanno veloci come razzi e la strada che è un vero fiume di mezzi e di acqua. Sono Mario, ho cinquantatré anni e sono sposato con Paola che ne ha due meno di me. Il nostro è un rapporto in crisi. Da tempo siamo solo due persone che si sopportano a vicenda e convivono sotto lo stesso tetto. Ma non [...]

Di |2021-09-08T15:01:23+02:008 Settembre 2021|Tradimento|

Il culone di E. Parte 1

Ciao, mi chiamo X e ho 29 anni. All'epoca del racconto ne avevo 27 ed era un lunedì come tanti altri. Lavoravo a Torino ed ero un pendolare quindi il lunedì mattina, dovendo svegliarmi presto per recarmi in città, non era sicuramente uno dei miei giorni preferiti ma da lì a poco lo sarebbe diventato. Erano circa le 11 del mattino quando ricevetti un messaggio da una vecchia amica che nel racconto chiameremo E. e all'epoca aveva 24 anni. Avevo trascorso qualche mese prima una piacevole serata con lei e per piacevole intendo che eravamo andati a cena e poi [...]

Di |2021-09-08T13:16:36+02:008 Settembre 2021|Erotici Racconti, Racconti Erotici, Racconti Erotici Etero|

una professoressa inaspettata, mia madre capitolo 5

Il discorso con Lucia mi interessava finirlo ma a tempo debito, no di fretta cosi...volevo tutti i particolari..e avere un quadro di tutto il rapporto suo con mia madre. Dentro di me iniziava a crescere una forma di gelosia e di possesso di mia madre anche nei confronti dei miei fratelli. Volevo che quell intimità creata fosse solo nostre. Non parlo del sesso. Ani, mi eccitava sapere o anche vedere mia madre con altri. Ma volevo avere solo io una vita segreta e morbosa con lei. Non capivo bene quello che stava crescendo dentro di me. Per un paio di [...]

Di |2021-09-08T13:13:59+02:008 Settembre 2021|Racconti erotici sull'Incesto|

Il culone di E. Parte 2

Dopo l'esperienza con E. , nei giorni successivi ovviamente non riuscivo a pensare ad altro. Passavo le giornate con l'immagine del suo culone davanti alla mia faccia e di conseguenza mi masturbavo come non mai, anche 4-5 volte al giorno. Lei non si fece più sentire in quei giorni nonostante io le scrivessi. Complice l'eccitazione di quella settimana, una notte mi capitò di fare un sogno erotico con protagonista la mia collega C. . Ovviamente appena sveglio i ricordi del sogno si annebbiarono ma potevo ancora ricordare abbastanza bene cos'era successo. Non visualizzavo più nella mia mente l'immagine nitida di [...]

Di |2021-09-08T13:06:37+02:008 Settembre 2021|Erotici Racconti, Racconti Erotici, Racconti Erotici Etero|
Torna in cima