Tempi travagliati – Capitolo 1 – Perdere (e trovare) lavoro

(Ripropongo un mio racconto di anni fa) Era stato un periodo travagliato. La crisi aveva portato molte aziende a chiudere o a ridurre il personale e quella dove lavoravo io aveva chiuso, di colpo; avevamo sì la sensazione che le cose non andassero troppo bene, ma poi di colpo, dalla sera alla mattina, la ditta era evaporata e spariti, durante una notte, erano anche gli essenziali macchinari che ci permettevano di avere, nonostante tutto, sempre una nostra rassicurante fetta di mercato. Così il venerdì sera ero il responsabile di una delle due linee di produzione ed il lunedì mattina ero [...]

Umiliato cap2 in vacanza

Quella sera aveva lo stomaco bloccato era ancora troppo umiliato dalla visita ma Elena non era ancora contenta, cosi prese Alberto e cercando di tranquillizzarlo gli disse che si sarebbe accupata lei di lui e di stare tranquillo , cosi lo prese per un braccio e lo porto verso il bagno, lui tremava e lei per togliere l’ imbarazzo gli disse stai tranquillo ne ho già visti tanti … entrarono in bagno e lei non chiuse la porta comincio a spogliarlo e in un attimo era completamente nudo di nuovo rossissimo, lo fece entrare dentro la doccia e comincio a [...]

Di |2021-10-05T15:07:43+02:005 Ottobre 2021|Racconti di Dominazione|

n. 29 – Moglie a disposizione del polacco innamorato di lei .. – contatto : angelborn-2@outlook.it

Il polacco è proprio innamorato di mia moglie … La sua dedizione è irresistibile, mia moglie non voleva più ma la continua richiesta che lui ci fa di venire qui a darle una ripassata è quasi commovente. Lui ha proprio bisogno di mia moglie e lei a questa sua insistenza ci si è affezionata, le fa tenerezza … il suo modo di volerla è irresistibile e lei si concede a lui ogni volta che lui viene. Di solito viene qui il mercoledì e a volte anche il venerdì, sempre di pomeriggio dopo che ha finito i giri di consegne nei [...]

Elisabetta l’amica friulana

Domenica pomeriggio, tempo brutto piove è’ novembre mio marito è il Bambino decidono di andare a dormire, io non sono una tipa che ama fare i riposini, mi metto sul divano con una copertina, poca luce che entra causa mezza persiana chiusa, stufa accesa  e pc. Cazzeggio un po’ guardando un po’, la noia mi assale, accendo skipe, nessuno collegato… Continuo a guardare siti di borse e scarpe.. mi arriva una notifica di skipe, guardo è’ Elisabette una ragazza de Friuli molto uguale a me caratterialmente chattiamo già da un po’ scambiamo foto lei una bellissima ragazza 28anni  mora 1,70 4 a [...]

Di |2021-10-05T15:05:45+02:005 Ottobre 2021|Racconti Erotici, Tradimento, Trio|

Nora (granny) -parte prima

- C’è un errore ed è grave. Lei rischia un’ammenda di cinque volte il dovuto. - Caspita !! – disse Nora – Si sarà trattato di un errore in buona fede. - Capisco – disse il giovane funzionario delle tasse – Purtroppo il Regolamento non fa distinzioni, considera solo l’errore. - Lei non può aiutarmi a rimediare? - Dovrebbe fare subito un ravvedimento oneroso, ripresentare i documenti con l’importo corretto già versato. - La prego – disse Nora – Lei è un giovane tanto gentile. Mi aiuti. Purtroppo il mio fiscaliste è in ospedale e ne avrà per molto, non [...]

Di |2021-10-05T15:03:55+02:005 Ottobre 2021|Racconti di Dominazione, Racconti Erotici Etero|

CONQUISTA A SORPRESA

Mattia era caduto nel gorgo della depressione: quella malattia subdola aveva preso possesso della sua mente circa un anno prima, ma grazie alla sua forza di volontà, all'aiuto dei familiari e a un paio di amici che non lo avevano lasciato solo, era quasi riuscito a uscirne. Naturalmente aveva dovuto fare ricorso alle cure di uno psichiatra il quale però aveva avuto iniziali difficoltà sia nel rapporto con Mattia sia nel capire quali erano le terapie giuste per il suo paziente. Ma dopo aver imboccato la strada giusta e grazie alla perseveranza sia del medico che del paziente stesso le [...]

Di |2021-10-05T15:03:12+02:005 Ottobre 2021|Racconti Erotici Etero|

Una domenica Bollente

I raggi del sole non riescono a bucare la caliginosa coltre di vapore e per effetto della rifrazione la luce diffusa mi ferisce gli occhi stanchi. Le mie amate colline, solitamente azzurrine in lontananza, appaiono di un colore grigio, sabbioso e il loro profilo velato ondeggia incerto per il calore. Non ho voglia di uscire, non ho voglia di mare, di amici, di cercarmi la compagnia di una donna. L’afa toglie il respiro: rimpiango l’aria climatizzata che ho detestato durante la notte trascorsa in ospedale. Notte di guardia. - Un rianimatore con urgenza in PS. - Lavoro frenetico ma metodico, [...]

Di |2021-10-05T09:18:10+02:005 Ottobre 2021|Erotici Racconti, Racconti Erotici Etero, Sensazioni|

Prestami tua moglie

Mi chiamo Luigi, ho cinquantotto anni e sono sposato con Livia, che ne ha undici in meno. Sono alto un metro e settanta, leggermente in sovrappeso ed ho un bel principio di calvizie. Questa descrizione di me dovrebbe far capire che non sono affatto un adone, ma ho una certa simpatia: sono dolce e affettuoso, non troppo dotato sessualmente. Accontento quasi sempre mia moglie, facendola godere prima con mani e bocca e poi con una penetrazione che la porta all'apice del piacere, solo quando sta sopra di me. Livia è una bella donna, nel fiore degli anni. Alta un metro [...]

Di |2021-10-05T06:57:59+02:005 Ottobre 2021|Racconti Cuckold, Tradimento|
Torna in cima