La moglie in affitto.

Mi chiamo Ambra, ho venti nove anni e sono sposata con Luca che ha un anno più di me. Ho conosciuto Luca circa dodici anni fa, eravamo compagni di scuola. Mi è subito piaciuto il suo modo delicato di porsi: mai un gesto o una parola fuori luogo. Sempre attento e dolcissimo nei miei confronti, anche se, all'epoca, ero già una bella ragazza che non passava inosservata e, spesso, ricevevo commenti e proposte un po' troppo ardite. Sono alta un metro e settantacinque, occhi grandi e meravigliosamente verdi, viso tondo, corporatura snella, seno una terza abbondante, tondo, perfetto come due [...]

Di |2021-10-11T23:51:00+02:0011 Ottobre 2021|Racconti Cuckold, Tradimento|

Week end a Marrakech 2 giorno

Ciao a tutti sono qua a raccontarvi il secondo giorno della nostra mini vacanza a marrakesh, sperando che il primo giorno vi sia piaciuto. La domenica mattina ci svegliamo mediamente presto erano circa le 8, Ci prepariamo e andiamo al piano di sotto per fare la colazione, durante il tragitto Matteo mi chiede M: ma… Mi dici se oggi facciamo un altro bel massaggio? Lo guardo e con un sorriso gli rispondo E: ti è piaciuto proprio vedermi ieri vero? Comunque si potrebbe fare incomincio ad andare a far colazione io passo dalle Terme e prenoto il massaggio ovviamente in [...]

Di |2021-10-11T19:14:25+02:0011 Ottobre 2021|Orgia, Tradimento, Voyeur|

LEZIONE INASPETTATA

Sono sempre stato un guardone: da ragazzino spiavo mamma e papà, sdraiato, nel buio del corridoio, fuori dalla porta della loro camera da letto, e adesso che ho quasi 50 anni e faccio sesso con mia moglie, di poco più giovane, le mie fantasie sono di tipo "cuck"; infatti mi piace, prima di scoparla, farla godere con dei sextoys di cospicue dimensioni, per poi, quando è il mio normalissimo cazzo ad essere dentro di lei, rimproverarla perchè ha la figa sfasciata al che , per aiutarmi ad eccitarmi, lei confessa di essersi fatta chiavare da un paio di maschi cazzutissimi, [...]

Che bello toccarti…

È sera, siamo stanchi dopo una giornata di lavoro faticosa… non sappiamo se accendere la TV o andare direttamente a letto. Ti aspetto seduto nel centro del letto appoggiato alla testata del letto: arrivi con il tuo solito pigiama estivo, quello che mi fa impazzire solo a vederlo. Pantaloncino corto e largo e canottiera molto larga. Ti prendo per gioco e ti faccio appoggiare con un po’ di forza, la tua schiena al mio petto. Voglio farti godere… Ti chiedo di allargare le gambe per far intrufolare le mie mani nelle tue mutande, ubbidisci all’istante. Le divarichi aspettando che io [...]

Torna in cima