Una sporca storia di campagna

Quella mattina ero rimasta in casa da sola. La vecchia masseria tutta sotto la mia responsabilità. Mio marito e i miei figli erano andati in città a sbrigare degli affari con altri allevatori, e io stavo pulendo della verdura sul grande lavabo della cucina. La stanza in penombra, dalla porta entrava un piacevole refolo di aria calda. La radio trasmetteva musica leggera come il mio vestito a fiori. Erano quasi le undici quando sentii bussare lievemente e senza nemmeno il tempo di rispondere vidi entrare mio nipote Riccardo. -Ciao zietta. Aveva ventuno anni ed era figlio di mia sorella. Era [...]

RAPTUS

Acchiappami così forte come sai stringermi tu, rivoltami come un guanto, sfregami l'ammennicolo davanti, attanagliami del petto gli ornamenti, sì i turgidi bottoni, con la mano ardita assedia, della mia virtù prenditi il frutto, che io resistere potrò soltanto quanto e se tu lo voglia. Segami, dunque, mentre il cuore palpita e ansima la gola, con ostinata mira piegami che soddisfi la tua brama. Cedere mi è facile, Amore che il gioco a me conduci. Distendo le mie membra, mentre Cupido incocca il dardo sul mio arco teso che si protende, mirando al petto tuo che a me d' affianco [...]

Di |2021-11-29T20:14:14+01:0029 Novembre 2021|Erotici Racconti, Poesia Erotica, Racconti Gay|

Cuckold Story

L’evoluzione della nostra giovane coppia, il racconto della storia, delle emozioni e dei sentimenti che ci hanno condotto a realizzare le nostre più nascoste fantasie… Autore cucky-ita Capitolo 1: L’intimità segreta. Il caldo, di quell’anomala primavera, non preannunciava solamente un’inconsueta variazione climatica. Le forze della natura, si stavano come ribellIl caldo, di quell’anomala primavera, non annunciava solamente un’inconsueta variazione climatica. Le forze della natura, si stavano come ribellando, facendo emergere strani desideri, rimasti assopiti per troppo tempo. Erano ormai sette anni che apparivamo agli occhi dell’universo come una normale e affiatata giovane coppia; io Antonio ventisette anni, lei Giulia ventiquattrenne, [...]

Di |2021-11-29T15:10:23+01:0029 Novembre 2021|Racconti Cuckold, Tradimento|

Un gioco chiamato 69 – Cap 2

Cap.2 Giorni dopo fu lei a rompere quella tremenda timidezza che si era creata tra noi mandandomi un sms e proponendomi di andare a casa sua per allenarci insieme, io ero ancora imbarazzato per l'accaduto rispondendole che non era mia intenzione afferrarle il reggiseno e scusandomi ancora una volta per l'accaduto, passano dei minuti prima che lei risponda, minuti di ansia che mi fecero pensare che forse se l'era presa per ripreso l'episodio ma poi arriva il suo messaggio " Non preoccuparti, vorrà dire che questa volta non lo metto :p " non ragionai più, il mio cazzo prese il [...]

Lo Psicopatico capitolo II

Debby era costretta in una posizione impossibile, mentre la sua Padrona le stringeva le cosce sul viso, la schiava era in apnea, respirava a fatica ed era tutta rossa in viso per lo sforzo e la mancanza di aria. Debby sapeva che, per fortuna, la sua Padrona stava per venire, lo sentiva, ormai la conosceva bene ed intensificò lo sforzo per farla godere e poter riprendere a respirare. Alessia, la sua Padrona, smise di accarezzarsi e strizzarsi il seno e strinse le mani sulla testa della schiava spingendola contro la sua vulva, infine rilassò ed allargò leggermente le cosce, Debby [...]

Ilaria e la scommessa Azzurra: Italia-Inghilterra (Finale)

Domenica 11 luglio 2021 «Fratelliii... d'Italiaaa... L'Italiaaa... s'è destaaa... Dell'elmooo... di Scipiooo... S'è cintaaa... la testaaa...». A Ilaria batteva forte il cuore, mentre cantava a squarciagola - come mai aveva fatto in vita sua - l'Inno di Mameli. Per lei, che fino a un mese prima non avrebbe saputo riconoscere nemmeno un giocatore, era in quel momento un'emozione unica stare lì in mezzo a tutta quella folla, con la maglietta Azzurra addosso e due piccole bandiere tricolore dipinte sulle guance, a fare il tifo per la sua Nazionale nella finale degli Europei contro l'Inghilterra. «Ho due biglietti a disposizione per [...]

Di |2021-11-29T14:38:54+01:0029 Novembre 2021|Racconti erotici sull'Incesto|

Una moglie irreprensibile chiede consigli… parte finale

Parte finale di una storia iniziata esattamente come descritta in queste due parti e durata poi circa due anni e mezzo con un crescendo emotivo e di partecipazione reale da parte di entrambi Un saluto alle mogli annoiate, alle moglie inascoltate e frustrate da un rapporto oramai piatto. Ricordatevi che siete sempre voi la parte rilevante di una storia, non lasciate che la mancanza di coraggio, vi impedisca di vivere quello che sentite dentro di voi... “Buongiorno Simona, ti sembra il caso di passare una notte cosi come mai una brava mogliettina farebbe?” “Sei uno stronzo perché sai bene che [...]

Di |2021-11-29T14:17:50+01:0029 Novembre 2021|Tradimento|

Pizza Boy

In molti ci siamo passati, durante gli studi, mentre si cerca un lavoro stabile, di tirare avanti con piccoli lavoretti o un part-time, il mio era fare fattorino per una pizzeria, era l'ultima consegna della serata così poi sarei potuto andare di corsa al pub, quella sera non potevo tardare, arrivato all'indirizzo su maps, l'incubo, era uno di quei parchi condominiali dove hanno diverse entrate in base alle lettere, ad aspettarmi ovviamente nessuno, cerco il cognome sul citofono e busso, niente nessuno risponde, busso ancora e mi rendo conto che il citofono non emette nessun suono, sarà guasto? il cancello [...]

Di |2021-11-29T14:17:06+01:0029 Novembre 2021|Erotici Racconti, Tradimento, Voyeur|

Orgia di piaceri

Ed io chiuderò gli occhi, mentre svaghi il mio gioiello con le tue giovani dita. Che ansia mi dai, che ambascia, mentre misuri a palmo a palmo! E, poi, rinnovi la presa, strozzandomi i marroni nel sacchetto umido di te. Con quella tua prensile lingua piatta di maschione, lecchi le oblunghe palle colme che rigonfiano lo scroto, mentre svetta la rossa bandiera, di sanguigna linfa piena, sulla conica estrema guglia che s'agita mossa da ogni stimolante ingoio che tu fai della tesa, lucida pelle, involucro prezioso dei miei ovuli gemelli. Invidia, il glande, prova per i suoi distanti parenti genitali. [...]

Di |2021-11-29T05:36:44+01:0029 Novembre 2021|Poesia Erotica, Racconti Gay, Sensazioni|
Torna in cima