Silvye

Mi chiamo Silvye, sono francese e in questo racconto vi parlo della mia esperienza in Italia che risale a circa 20 anni fa. L'Italia mi ha sempre affascinato per la sua bellezza, la cultura, la storia e la gente. Ho frequentato la scuola alberghiera in Francia, ho studiato la lingua italiana e ho sempre sognato di andare via di casa e di essere autonoma e indipendente. Ero vergine, sentivo il fuoco dentro ma non avevo ancora fatto sesso in maniera completa. Venni contattata da un hotel con cucina vicino al mare, che lavorava tutto l'anno perché vicino ad una statale [...]

zia Elvira e quel weekend a mare

Quando papà lascio la mamma, non ho mai saputo bene la storia, l'unica cosa che ci lasciò a me e i miei fratelli fu nostra zia. Sua Sorella minore. Con mia madre avevano un rapporto bellissimo di grande amicizia da bambine e anche dopo la separazione continuarono a frequentarsi. Io fin da piccolo ero sempre attratto da lei. Era molto provocante nei modi e nelle vesti, e fisicamente, anche se aveva qualche kg in più, era molto porca. La classica tettona con il culo tondo e grosso da prendere a schiaffi, capelli lunghi ricci e occhi verdi con una bocca [...]

Mia moglie, io e l’altro prima parte

Mia moglie, io e l’altro Prima parte revisionata e corretta come da suggerimenti Nell'ultimo periodo prima del giorno cruciale avevo notato strani comportamenti da parte di lei: orari di arrivi a casa diversi dal solito, utilizzo del cellulare anche a tarda sera per messaggiare, una tensione in lei non giustificata da fatti familiari o lavorativi, una nostra intesa sessuale a decrescere. All’inizio non prestai la dovuta attenzione a questi segnali, ma con il proseguire del tempo vedendo che nulla cambiava cominciai ad avere un sospetto particolare che mi rifiutavo di pensare che potesse essere vero. Quella sera mi decisi e [...]

Di |2022-04-30T11:40:23+02:001 Maggio 2022|Tradimento|

L’amante marocchino

L'amante marocchino L’amante di mia moglie è un muratore marocchino. E’ un bell’uomo, quarantenne, prestante sia fisicamente che sessualmente. L’abbiamo conosciuto due anni fa quando venne a fare dei lavori a casa nostra. Mia moglie Laura, anche se tra i cinquanta e sessant’anni era (ed è ancora) una donna desiderabile e lui cominciò a corteggiarla spudoratamente anche in mia presenza. La cosa, inizialmente, mi diede fastidio ma poi cominciò a farsi strada in me il perverso desiderio di vederla posseduta da quell’uomo. Ne parlai con Laura che, in un primo tempo si scandalizzò ma poi, un po’ per la mia [...]

Di |2022-04-30T11:37:54+02:001 Maggio 2022|Racconti Cuckold|
Torna in cima