Francesca: racconto n.327

327 - Con Stefano e con le trans Quando Francesca ha bisogno di comprare qualche vestito, in particolare camicie, va sempre nello stesso negozio specializzato in taglie speciali, da quando convive con Stefano solitamente ci va con lui perché lì lui trova camice adatte a lui perché avendo spalle larghe non è facile che si adattino alla sua conformazione corporea. In moltissimi altri negozi le camicie si trovano camicie della sua taglia ma gli stanno male. Dovendo andare ad una festa, Francesca ha avuto necessità di una camicia e quando con il suo compagno sono andati in quel negozio è [...]

Di |2022-05-15T14:13:56+02:0018 Maggio 2022|Racconti Erotici Etero, Racconti Trans|

La moglie dell’ingegnere – 16. Fame

Si lascia ricadere disteso sulla panca mentre io mi accuccio per terra lì accanto e reclino la testa sul suo petto. Mi diverto a osservare le goccioline di sudore che imperlano come rugiada la sua rada peluria, allungo la lingua per leccarle via, soffio per asciugarle. Lui lascia vagare le dita a mo' di pettine tra i miei capelli sudati. Rilassati, tranquilli, appagati da quella folle cavalcata restiamo così per un po'. E' lui a rompere il silenzio: “Allora? Com'è andata la lezione? Me la sono cavata?”, e alla mia risposta affermativa prosegue: “E un premio non me lo merito, [...]

Di |2022-05-15T14:13:40+02:0018 Maggio 2022|Racconti Erotici Etero, Sensazioni, Tradimento|

Vita d’ufficio capitolo 6 – Elena

Dopo una giornata d’ufficio come promesso ad Elena la invito fuori, mando a casa entrambe le impiegate alla fine del loro orario. Chiara sembra insospettita dal fatto che oggi non le abbia rivolto particolari attenzioni ma magari è solo un’idea mia… Dopo un paio d’ore passo a prendere Elena, è stupenda. Indossa un vestito da sera lungo nero ben scollato sull’attaccatura del seno e che segna un po’ le sue morbide forme, i capelli sciolti e ovviamente trucco impeccabile. Andiamo in un ristorante di lusso della città di cui ovviamente conosco il proprietario. Tavolo con vista sulla città e saletta [...]

Di |2022-05-15T14:13:29+02:0018 Maggio 2022|Racconti Erotici, Racconti Erotici Etero|

Quasi fantasia

Stazione di Bologna. Arriva il regionale, si ferma davanti a me il vagone nuemero5, l'appuntamento di questa avventura é nel n. 6 ma non importa perché c'é poca gente in stazione e sembra che anche il treno sia semivuoto. Entro, mi incammino, arrivo alla porta tra i due vagoni, mi batte forte il cuore..... mi affaccio nel corridoio e ancora non ti vedo, quindi o hai trovato uno scompartimento libero o mi hai fatto il pacco, mi rassereno a ogni passo, guardo dietro ogni porta sperando di vederti, uno ha le tendine chiuse, continuo, arrivo alla fine e mi rattristo... [...]

Di |2022-05-15T14:13:12+02:0018 Maggio 2022|Erotici Racconti, Racconti Erotici, Sensazioni|
Torna in cima