La mia prima esperienza

Mi presento sono un ragazzo di 20 anni, alto circa 1,65 sono esile piccolino, lineamenti delicati, labbra carnose a cuoricino, porto i capelli lunghi fino alle spalle ho dei piedi piccoli 38, le mie amicizie sono quasi tutte ragazze e quando sono insieme a loro sono il loro giocattolo mi prendono spesso in giro dandomi della femminuccia un po’ per come acconcio i miei capelli lunghi, un po’ per il mio fondo schiena che è bello tondo a mandolino per non parlare delle mie gambe affusolate con le caviglie fini, ma con tutto ciò amo le donne e adoro il [...]

Di |2022-05-19T11:55:13+02:0024 Maggio 2022|Racconti Trans|

Il mio amore mi ha fatto cornuto! – Capitolo 12

“Amore, vieni qui” mi disse Giulia, invitandomi a mettermi di fronte a lei, mentre presentava il suo culo a pecora. “Voglio che mi guardi in faccia mentre me lo mette nel culo, voglio che vedi la mia soddisfazione nel dargli qualcosa che non ti ho mai concesso e mai ti darò. Sei contento?” “M-mai…?” “Mai.” La sua espressione all’improvviso cambiò in una di legger dolore. “Marco, aspetta un attimo… forse il cornutello può rendersi utile… amore, perché non mi prepari il buchino per quel meraviglioso uccello… sii un bravo cagnolino e datti da fare” disse con un sorrisino. Io e [...]

Di |2022-05-19T11:54:45+02:0024 Maggio 2022|Racconti Cuckold, Racconti di Dominazione|

la prima sega è stato l inizio di tutto

Ero giovane, gli ormoni a tremila, erano tempi diversi, le ragazze non disponibili come oggi, non c'erano social, un altro modo di pensare o forse io non all altezza. Il fatto è che mi facevo tantissime seghe. Non c'era internet, non era facile procurarsi video o giornaletti, si lavorava di fantasia. Ed era difficile immaginare una donna senza averla mai vista. Inizia a spiare mia sorella. Da prima la notai in estate a mare, aveva due meloni al posto delle tette, un bel culone tondo e duro e...diamine, ora so come si chiama, il famoso zoccolo di cammello che me [...]

Di |2022-05-19T11:54:20+02:0024 Maggio 2022|Racconti erotici sull'Incesto|

La collega di lavoro (parte 2)

Vi chiedo dei feedback alla seguente email raccontimickey22@gmail.com. Ne approfitto per ringraziarvi dei messaggi relativi al mio primo racconto. Tengo a precisare che i racconti sono frutto della mia fantasia e di fatti non realmente accaduti. La prima parte finiva così: “Ma veramente non ti sculacciava?” ” Ti ho detto di no, vuoi farlo tu?" La mia bocca resto in silenzio, mentre la mia mano passò ai fatti, muovendosi di sua volontà. "Ahi" "Scusa, non volevo" mi scusai "Ho solo detto ahi, ho sempre desiderato uno sculacciata del genere" "Solo una?" Provocai "Non provocare, perché potrei provocarti pure io" "Tanto [...]

Torna in cima