S_l’inizio

In un altro racconto ho letto le seguenti domande iniziali: “Che cos’è la dominazione? Cosa ne pensate del rapporto dominazione e sottomissione?” Sembra una domanda banale, ma invece non lo è per niente! Non voglio avere la presunzione di rispondere a queste domande, ma da quando le ho lette non riesco a smettere di pensare alla storia che sto per raccontarvi... Anticipo le vostre domande ed i vostri commenti; la storia è in parte reale e in parte di fantasia...si, lo so, scrivo malissimo (ed in aggiunta l’ho scritta di getto...senza pensarci o rileggerla troppo) e non mi si può [...]

ricordando le sodomizzazioni

Sensazione completamente diversa quella che ricordo alla mia prima sodomizzazione in casa con la diciannovenne Paola, mentre mia madre sentiva tutto (gli strilli di paola) dalla sala e quella che ricordo con una dottoressa casualmente sempre di nome Paola, in campagna nella casetta di legno. Quando avevo appena 20 anni non mi era ancora capitato di fare sesso con ragazze, se non con anziane troie che lo facevano a pagamento e comunque nel culo il mio arnese non se lo facavo mettere. Quel giorno mi ero chiuso nella mia camera con Paola e l'idea di sodomizzarla mi venne di colpo. [...]

Di |2022-06-10T09:43:18+02:0011 Giugno 2022|Sensazioni|

Prime esperienze

La mia famiglia era molto all'antica e il sesso è sempre stato un argomento taboo. Io diventavo uomo, e nessuno mi faceva nemmeno un accenno a questo universo che era per me totalmente sconosciuto. I miei "amici", capendo che non sapevo nulla in quegli anni di scuola superiore, mi avevano escluso dai loro discorsi e io ero finito per chiudermi in me stesso. Negli anni 80, era più difficile cercare informazioni o a avere accesso alla pornografia come nell'epoca di internet. Molte cose erano legate a mio cugino, che dopo un paio di anni all'estero come cuoco era rientrato in [...]

Di |2022-06-10T09:42:23+02:0011 Giugno 2022|Racconti Gay|

Vita d’ufficio capitolo 8 – Il viaggio in Giappone

Eccomi in Giappone a far visita al signor Makimoto per verificare l’andamento degli affari comuni. Dopo la riunione io e Makimoto andiamo a cena nel ristorante dell’albergo di lusso che lui mi ha prenotato come base per la mia trasferta. Insieme a noi c’&egrave una ragazza molto bella dai tipici tratti orientali, pelle molto chiara, fisico esile, senza un seno troppo abbondante occhi scuri come i capelli lisci e lunghi dall’espressione molto dolce, vestita con un sobrio vestito da sera scuro che le lascia scoperte solo le braccia. Il signor Makimoto me la presente, si chiama Kaori, ha 25 anni [...]

Di |2022-06-10T09:42:07+02:0011 Giugno 2022|Racconti Erotici|

La moglie dell’ingegnere – 18. Relax in giardino

Non si sta nemmeno a rivestire “Tanto -dice- ormai è buio, chi vuoi che ci veda...”. Ha ragione, 'sto matto, e così lo seguo fuori, anche io completamente nuda. Prima di uscire però, pesco al volo nella riserva dell'ingegnere una bottiglia bella fresca di sidro della Normandia. “E quella? Perché l'hai presa?” L'ho presa per ingannare il tempo necessario a portare la cabina di betulla svedese alla giusta temperatura, e ce la scoliamo seduti schiena contro schiena sull'erba davanti alla piscina. Ce la passiamo bevendo direttamente alla bottiglia, scambiandoci poche parole ogni tanto, come vecchi amanti che non hanno bisogno [...]

Di |2022-06-10T09:41:54+02:0011 Giugno 2022|Racconti Erotici Etero, Sensazioni, Tradimento|

Ossessione (parte III: divento la sua troia)

Il giorno seguente mi svegliai tardi. Sull'onda dell'eccitazione mi ero masturbato e avevo giocato a lungo con il mio culetto, ovviamente senza trascurare la visione di film porno di ogni genere. Mi svegliai e vidi un messaggio di Enrico che non fece altro che rimettermi addosso un'incredibile voglia di scopare: "Stasera ti voglio COMPLETAMENTE depilato. Voglio fare qualcosa di speciale. Più tardi ti mando il mio indirizzo. Ciao zoccoletta". Quello che mi eccitava in questo messaggio non era solo la "sorpresa" in arrivo per me, ma anche il fatto che mi chiamasse "zoccoletta", come se fossi una femmina. In ogni [...]

Di |2022-06-10T09:41:43+02:0011 Giugno 2022|Racconti Gay|
Torna in cima