Archivi giornalieri: 14 Giugno 2022

Milena – Vecchi racconti di ErosItalia

Il ricordo di Milena mi accompagnerà per tutta la vita, come solo i ricordi dell'infanzia e della gioventù possono fare. I miei ricordi di lei iniziano verso i 10 anni, ma diventano straordinariamente vivi e brucianti a partire dai 13. Com'era possibile, nel pieno della mia pubertà, non notare, ammirare, idolatrare quella stupenda dea che viveva a poche decine di metri da casa mia? Il marito di Milena era un uomo importante e ricco, il notaio del paese, lei era molto più giovane di lui, bruna alta e stupendamente formosa, riusciva a farmelo diventare duro nel solo pronunciare il suo [...]

Di |2022-06-10T09:50:09+02:0014 Giugno 2022|Racconti Erotici|

La metamorfosi – Vecchi racconti di ErosItalia

Mi chiamo Ruggero, ho 42 anni e da sempre vivo in una tranquilla cittadina del centro Italia, ho una bella casa, una villetta piccola ma ben fatta, con un bel giardino e tanto verde tutt'intorno, sono sposato da 15 anni con Katia, la mia unica donna, tralasciando alcuni flirt giovanili ed un paio di avventure senza significato. Katia è una bella donna, bionda naturale, alta 1.70 m, snella ma aggraziata con un bel seno terza misura e lunghe gambe affusolate. Calma e riflessiva, ha riempito la mia vita da sempre stemperando la mia irruenza con la sua dolcezza, riuscendo ad [...]

Di |2022-06-10T09:50:00+02:0014 Giugno 2022|Racconti Erotici|

Cena mancata – Vecchi racconti di ErosItalia

Erano molti anni che si conoscevano e si frequentavano e tutto tra loro andava per il meglio, così che avevano deciso di sposarsi entro breve tempo. Una sera decisero di andare a cena con altri amici e comunicare loro questa decisione. Lui uscì come al solito dal lavoro e corse subito da lei. Lei lo fece entrare e gli disse di aspettarla che si sarebbe cambiata in cinque minuti. Lui si sedette e obbedì. Però poteva vederla dalla porta della camera di lei rimasta leggermente aperta, vedendola con gli slip e il reggiseno non ce la fece più. Entro con [...]

Di |2022-06-10T09:49:49+02:0014 Giugno 2022|Racconti Erotici|

Ambrogio – Vecchi racconti di ErosItalia

Mi chiamo Ambrogio e faccio l'autista per le famiglie ricche da otto anni. Il mio l'ultimo incarico era ed è tuttora per il sig. Johns e la sua signora; il sig. Johns ha cinquant'anni superati e ha un impero vastissimo di attività e quindi è sempre in giro per affari e lascia un po' troppo spesso in solitudine la giovane mogliettina ventiseienne, che oltre ad essere nel fiore dell'età ha accumulato con questa solitudine un forte senso di desiderio e calore. Il motivo per cui sono stato assunto: i due autisti che prima di me lavoravano per portare Jeina (nome [...]

Di |2022-06-10T09:49:35+02:0014 Giugno 2022|Racconti Erotici|

L’autista – Vecchi racconti di ErosItalia

Riccardo era andato a quel colloquio di lavoro come si era recato a tutti gli altri, senza particolari aspettative. Ormai da troppo tempo cercava un lavoro e i troppi rifiuti l'avevano demoralizzato. La villa era lussuosa, con un grande parco e quando la vide imprecò contro se stesso per non essersi vestito più elegantemente. Per un attimo provò la tentazione di andarsene poi rimase. Lo fecero accomodare in una stanza con una decina di altre persone, ed attese pazientemente il suo turno. Lo chiamarono ed entrò in una stanza attigua richiudendo la porta. "Si accomodi prego" disse la donna che [...]

Di |2022-06-10T09:49:20+02:0014 Giugno 2022|Racconti Erotici|

Sorpresa – Vecchi racconti di ErosItalia

La mia segretaria era molto efficiente. Curava con attenzione tutte le pratiche che le affidavo. Aveva un solo difetto: non era carina. Piccola di statura, non proprio magra, bruttina di viso. Unica caratteristica apprezzabile un seno enorme. Si chiamava, Orsola. Una sera in cui ero molto stanco, lei entrò nella mia stanza per comunicarmi che purtroppo avevamo perso un importante affare. Una giornata da dimenticare. Vedendomi afflitto e stanco, Orsola mi disse: "Dottore, le faccio un massaggio?" "Perché no?" risposi. Mi si avvicinò e contrariamente ad ogni mia aspettativa, cominciò ad massaggiarmi energicamente il torace. Provai un notevole senso di [...]

Di |2022-06-10T09:49:07+02:0014 Giugno 2022|Racconti Erotici|
Torna in cima