le due cagne italiane nella villa dei ricchi sessantenni e fine loro libertà 1

chi mi vuole contattare può scrivere a padronebastardocontatti@gmail.com In Agosto sono solito fare le vacanze nella villa nello Yorkshire di Jack un mio carissimo amico londinese. Lui è un noto avvocato ex deputato alla camera dei comuni, mentre il padre è un ex ministro con parecchia esperienza internazionale. Due anni fa successe qualcosa di realmente strano: vedemmo arrivare il babbo del mio amico insieme ad alcuni suoi soci storici accompagnati da due sventole pazzesche che dal modo di atteggiarsi e porsi si vedeva chiaramente che facevano parte della plebe e non erano né clienti, né dipendenti dello studio. La cosa [...]

Il Vecchio Torchio – 5

Capitolo 5 di 6 Per contattarmi, critiche, lasciarmi un saluto o richiedere il racconto in PDF, scrivete a william.kasanova@hotmail.com Sara non sembra, però, della mia stessa opinione: prima che io riesca anche solo ad immaginare qualcosa da dire a mia discolpa, interviene lei, la sua voce calda e sensuale e proteggermi. - Nadia è una ragazza così dolce, e sexy – spiega, guardando suo fratello dietro di me, - è innamorata di te e… - aggiunge un occhiolino, come a sottintendere che, quanto sta per aggiungere, è un segreto, - ci ha visti fare sesso nel giardino ieri e oggi. [...]

Cameriera ai piani

La storia che sto per raccontarvi è successa nel giugno del 2014 a Malta e come tutto quello che scrivo corrisponde a verità. Negli anni tra il 2012 e il 2016 mi recavo spesso a Malta per interessi economici di alcune aziende italiane sull'isola. Per sbrigare e seguire tutti gli iter che mi ero preposto i miei viaggi duravano tra i 7 e i 10 giorni, preparando personalmente tutto il viaggio dal volo all'albergo. Ormai conoscevo bene l'isola e cercavo alberghi sempre nelle zone migliori evitando i posti sperduti che erano metà di turisti dediti al totale relax, posti incantevoli [...]

Amore di mamma – incesto – 1

Per caso, dalla finestra aperta del bagno che dava sul terrazzo, aveva visto suo figlio che si masturbava. Stava in piedi e lei si nascose per poter vedere, guardava attraverso lo spiraglio della finestra e lo vedeva masturbarsi lentamente. Vide il suo cazzo e provò uno strano miscuglio di peccato, di libidine e di orgoglio materno. Si sentì orgogliosa del fatto che suo figlio lo aveva così grosso, molto più di suo marito, che oramai non faceva più l’amore con lei da due anni. Era bello il suo ragazzo, avrebbe incantato qualunque donna. Ci ripensò quel pomeriggio, mentre stava sul [...]

Di |2022-06-21T10:48:44+02:0021 Giugno 2022|Racconti Erotici|

La cameriera – Racconto inedito

Stavo tenendo un corso in Romagna, frequentato da una quindicina di stagisti ed il primo giorno andammo a pranzo in un ristorante cinese, vicino alla sede del corso. Non ci volle molto per notare una delle cameriere, l’unica non cinese. Spiccava come un fiore rosso in un prato verde. Le altre cameriere avevano quella specie di femminilità mortificata, o male espressa, così comune nelle ragazze cinesi, ma lei si distingueva subito. Il modo di camminare non era mai goffo, sempre con la testa ben alta, e bastava seguirla un attimo con lo sguardo per capire che aveva un bel corpo: [...]

Di |2022-06-21T10:48:27+02:0021 Giugno 2022|Racconti Erotici|
Torna in cima