Giochino in tre: quinto atto

G. ci invita a casa sua e dice di metterci sotto il costume visto che ha una piscina.Io e Simona andiamo apposta a comprare quelli che riteniamo più sexy.Ci presentiamo a casa sua, G. è in costume e ha il pacco ben in evidenza. A me scatta subito l'idea di fare un pompino senza alcun preliminare. Quindi, gli butto giù il costume prendo il cazzo che è già abbastanza duro e mi metto a leccarglielo, a prenderlo in bocca, a metterlo tra i seni che sono bene in mostra grazie al costume.Poi Simona si avvicina perché anche lei vuole il [...]

Di |2022-06-25T10:15:15+02:0026 Giugno 2022|Erotici Racconti, Orgia, Trio|

Giochino in tre: quarto atto

Sono a letto dopo pranzo, quando vi sento entrare cioè Simona e te G.. Mi sento toccare il seno e ognuno si mette a succhiare un capezzolo. Nel mentre, la mia mano a sinistra và alla figa e prende ad accarezzare il clitoride e inizio a gemere dal piacere. Voi ve ne accorgete e quindi G. si metteca leccare la figa mentre Simona si dà da fare con il tuo cazzo che ha un erezione enorme e quindi lo lecca, ci gioca, se lo mette in bocca fà una spagnola. Tutto questo mentre G. mi porta all'orgasmo con le sue [...]

Di |2022-06-25T10:15:01+02:0026 Giugno 2022|Erotici Racconti, Orgia, Trio|

Solo una sera

Mi gira la testa. È come se l’alcool di ieri sera si facesse sentire ancora, dico “come se” perché ieri sera era normale che si sentisse e stamattina invece non dovrebbe essere così. Cosa rimane di ieri sera? Non saprei cosa rispondere. Sono frastornata, la testa a tratti gira e a tratti rimbomba. Un poco di amaro in bocca. Ieri sera ti ho visto ed è scattata subito un'attrazione fortissima, lo vedevo nel tuo sguardo che continuava ad incrociare il mio, nei tuoi occhi chiari, nel tuo sorriso che ricambiava il mio e che risaltava nella tua bella faccia abbronzata. [...]

Di |2022-06-25T10:14:50+02:0026 Giugno 2022|Erotici Racconti, Sensazioni|

Francesca: racconto n. 332

332 - Lei adora radere la figa Per realizzare delle foto Stefano ha chiesto a Francesca di lasciar crescere i peli della figa. Lei non era molto contenta perché dopo i tantissimi trattamenti di peli ne ha pochi ed inoltre la crescita fa sì che pungano le cosce. Ogni giorno lui ha controllato la crescita e dopo pochi giorni ha realizzato il servizio fotografico, per altro riuscito molto bene. In quelle foto la ragazza è apparsa al meglio della sua forma. “Ora però me li devi radere!” ha detto al suo uomo Francesca appena di visionare l’ultima foto s**ttata. Leu [...]

Di |2022-06-25T10:14:17+02:0026 Giugno 2022|Racconti Erotici, Racconti Erotici Etero|
Torna in cima