Ma_ra

Home/Ma_ra

Circa Ma_ra

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
Finora Ma_ra ha creato 15 post nel blog.

La cameriera (Prima parte)

Ero nascosta al buio, nella camera da letto. Lui non sapeva che quella mattina ero rimasta a casa, per sistemare alcune faccende burocratiche rimaste in arretrato. Paolo, mio marito, era rientrato dopo la sua usuale corsetta mattutina ed era ancora in tuta. Io tenevo la porta della camera leggermente aperta, appena per permettermi di guardarlo muoversi in soggiorno. Era sudato, la maglietta con visibili macchie di sudore sui pettorali e sulla schiena, e i pantaloni della tuta che mostravano i glutei di quello sportivo che era. Paolo e’ un bell’uomo di 38 anni, nulla da dire. Ben tenuto, bel fisico [...]

Di |2022-08-24T09:01:33+02:0027 Agosto 2022|Racconti Erotici, Sensazioni|

Culo ricattato (quinta parte)

[…] saliti sul palco, la platea era ormai in silenzio. L’attesa era percepibile. Il mio maschio, quello che mi aveva condotto al guinzaglio per tutta la serata, sembrava eccitarsi ancora di piu’, forse perche’ sapeva cosa sarebbe successo. Io non ne avevo idea, e la cosa mi piaceva. D’improvviso una bella ragazza bionda, con grossi seni nudi e un perizoma rosso, ci prese entrambi per mano e condusse attraverso una tenda nel retro del palco. La ragazza non disse nulla, prese il mio guinzaglio e mi allontono’ lentamente da lui. Mi fece cenno di stare li’ in piedi, a un [...]

Di |2022-08-21T17:31:36+02:0020 Agosto 2022|Orgia, Racconti di Dominazione, Sensazioni|

In ospedale (prima parte)

Dell’incidente non ricordo quasi nulla. La frenata, quella si’. Un rumore secco, molto sordo, mentre andavamo a sbattere contro il muro. Poi basta, non un suono, un odore. Non ricordo le grida, il fuoco, le sirene, la corsa verso l’ospedale. Nulla. me lo hanno raccontato, ovviamente, ma e’ come se fosse successo ad un’altra. Sono bloccata a letto, in una stanza singola di quella che sembra essere un piccolo ospedale di provincia. Nessuno mi ha ancora detto dove mi trovo esattamente, credo di essere arrivata ieri notte, e mi devono aver sedata per vincere il dolore in attesa dell’operazione. Almeno [...]

Di |2021-08-19T18:42:46+02:0019 Agosto 2021|Racconti di Dominazione, Racconti Erotici, Sensazioni|

Culo Ricattato (quarta parte)

[…] Leccavo. In ginocchio, mentre lui mi teneva una mano sul culo. Con la coda dell’occhio continuavo a vedere la signora intenta a filmarmi con il suo telefonino. Anche lei eccitata dalla scena, o forse dal bel maschio seminudo che mi teneva al guinzaglio. Piu’ sentivo odore di cazzo, piu’ mi eccitavo anche io, e decisi che avrei fatto venire quel maiale sulle mie tette, per poi farle vedere per bene alla signora ormai in piedi di fianco a noi. Cominciai a passare la lingua sulle palle del vecchio, lentamente, con convinzione. Gliele stavo pulendo con la lingua. Lo sentivo [...]

Di |2021-08-10T18:51:29+02:0010 Agosto 2021|Orgia, Racconti di Dominazione, Sensazioni|

Il mio bel culo in spiaggia

L’anno scorso sono andata al mare da sola. Avevo voglia di esplorare, di vedere posti nuovi e di conoscere nuove persone. Sono sempre io, Mara. Ormai mi conoscete, spero. Alta, mora, belle gambe abbronzate. Ma soprattutto orgogliosa del mio culo da favola. Palestrato e  abbronzato a dovere, godo nel farmelo guardare e desiderare. Quella mattina mi ero messa un costume tranquillo, un due pezzi da signorina per bene. Sono scesa in spiaggia abbastanza sul presto, come piace a me. Erano le 9 circa e c’era ben poca gente. Dopo dieci minuti di passeggiata solitaria sul bagnasciuga, passo una famiglia con [...]

Di |2021-08-09T13:04:47+02:009 Agosto 2021|Erotici Racconti|

Aperitivo con la vacca

Sono una bella mogliettina di 32 anni, ancora capace di attirare sguardi vogliosi di maschi di ogni età. Ogni giorno mi sento sempre più porca, ho anche ricominciato a scrivere racconti erotici. Mio marito non mi basta, questo è il problema. Quando ho detto a mio marito che avevo invitato Luca da noi per un aperitivo, ho subito notato il suo sguardo. Gli occhi verso il basso, tra il triste e il rassegnato. Mi stavo finendo di preparare, dunque decisi di prenderlo un po’ in giro, tanto ormai Il gioco era quello. “Come mi sta questa maglia, amore?”, gli chiesi. [...]

Di |2021-08-09T13:04:03+02:009 Agosto 2021|Racconti Cuckold|

La padrona visita le prigioni

Oggi vi intrattengo con un sogno. Nulla di più. Un’immagine breve, magari da continuare se vi piace. Slacciatevi, mettetevi comodi e seguitemi . Scendo lentamente le scale di pietra che portano ai sotterranei. La luce e’ molto bassa, ma si sente bene il rumore dei miei tacchi. I miei lunghi stivali neri, alti fino alle ginocchia e lucidati per l’occasione. Lentamente scendo un gradino dopo l’altro, mentre il freddo mi produce una tonica pelle d’oca sulla pelle nuda. Sulle mie spalle, sulla mia schiena nuda, sulle mie gambe lunghe e abbronzate. Scendo ancora qualche gradino, e sento i miei capelli [...]

Di |2021-08-09T13:03:14+02:009 Agosto 2021|Lirica erotica, Racconti Erotici, Sensazioni|

Culo ricattato (terza parte)

[...] Il vecchio si era fatto capire bene. “Prendimelo in bocca” aveva detto piano, accennando una smorfia di chi no sa trattenere la propria eccitazione. Eravamo fermi, con il mio maschio che mi teneva ferma col guinzaglio, mentre l’altro vecchio al tavolo continuava ad accarezzargli il grosso uccello. Non avevo scelta, era ovvio. Mi guardai attorno per vedere se altre stavano facendo qualche cosa di simile, ma non vidi nessuna intenta in pompini. Vidi invece una signora di una certa età piegata a leccare con passione la grossa verga di uno dei ragazzoni in piedi. Eccitante. La ragazza al guinzaglio [...]

Culo ricattato (seconda parte)

Dunque a questo eravamo arrivati? Puttana. Questo ero diventata? Eppure ero li' contro la mia volonta'... Subito sentii uno schiaffo forte sulla natica, e mio malgrado mi avviai verso la grande porta di legno di fronte a me. Prima che la porta fosse spalancata, notai che il tipo che mi aveva ordinato di indossare il collare ora passava il guinzaglio ad un bel maschio atorso nudo. Mi girai per guardarlo meglio: indossava un paio di pantaloni in pelle nera, aperti sul davanti... Nel senso che vedevo il suo grosso uccello penzolare fuori dai pnatloni, con le palle depilate. Era di [...]

Culo ricattato (prima parte)

Quando ho aperto il piccolo pacco arrivato per posta, ho capito che ero nei guai. Ovviamente senza mittente, con il mio nome e indirizzo scritto a mano. Dentro, un tanga nero e un top attillato, con uno spacco ovale sulla schiena. Una sorpresa, ma non gradita. Tutto era cominciato la settimana precedente, quando all’improvviso lo schermo del mio computer era diventato rosso con una sola scritta bianca; “catturata!”. Le avevo provate tutte per riprendere possesso del computer, ma senza successo. Il mio lavoro, le mie foto, alcuni documenti di famiglia.... tutto bloccato dentro il computer, tutto inaccessibile. La rabbia era [...]

Di |2021-08-09T13:01:12+02:009 Agosto 2021|Orgia, Racconti di Dominazione|
Torna in cima