Leggi qui tutti i racconti erotici di: Harley13

È un nuovo giorno ..e sono consapevole di essere già Sua.. sto andando da
Lui, tutta elettrizzata di scoprire nuove sensazioni.
Sono arrivata, parcheggio, ma prima di scendere dall’auto decido di fargli una sorpresa e mi tolgo le mutandine riponendole in borsa.
Scendendo sento l’aria sulla fica, mi sento esposta come se la gente potesse sapere che ne sono priva .
Salgo da Lui, suono alla porta, mi apre… “ciao” mi dice , appoggio la borsa e nel mentre Lo saluto un po’ imbarazzata “buongiorno Padrone ” chinando il capo Lui mi attira a se e mi bacia.. sento la sua mano che mi tocca l’orlo della gonna e sale.. sei senza mutandine che TROIA.. e lì gia mi bagno .. ti piace essere toccata .. dimmelo!
Io non rispondo e con l’altra mano mi dà uno schiaffo sulla guancia dicendomi “allora TROIA?”
Io allora gli rispondo gemendo “si mi piace mmmmhhh…”
Lui mi massaggia il grillo, gemo ancora più forte “aaah si aah” mi avvicino alla Sua bocca per baciarlo e leccargli le labbra
“No, non leccarmi” e mi tira un nuovo schiaffo sulla guancia che mi fa eccitare ancora di più. Allora lo lecco di nuovo, “non leccarmi, piegati sul tavolo” mi ordina.. e lì il mio cervello inizia a non esserci più. Mi alza la gonna e mi dice “conta fino a dieci”
Parte il primo schiaffo piano “aaaah uno” e sento qualcosa sotto contorcersi ma che mi piace, nel frattempo mi arriva un altro schiaffo un po’ più forte
“Aaaahhh due”
Sock “tre”, sock “aaah quuu-quattro mmmmh”, sock “ci-cinque mmmmm”
Mi sentivo così strana con queste nuove sensazioni, poi sentii almeno due dita penetrare nella mia fessura e… “che TROIA.. sei tutta bagnata! Ti piace essere sculacciata eeehh?! Vero ZOCCOLA ?! Rispondi” mi disse. “Si mi piace mmmm mm, aaaahhh continui La prego” gli dissi.
mi arriva un’altra sculacciata più forte dicendomi “continua a contare, che numero è questa?” “Aaaaah sei”, sock “aaah seeeeeetteee”, Sock “Aaaaaahmmmmh otto”, Sock “aaaaah nooooove”, SOCK “ddddddiiooo… aaaaaah mmmmh di-dieci”
Inizia a toccarmi e infilarmi un dito dentro, ma subito ne inserisce un altro “senti come scivolano bene, sei così bagnata che se ti infilo il cazzo con un colpo solo entro senza problemi fino ad appoggiarti i coglioni al buco del culo.. vero ZOCCOLA ?! ti piace che ti masturbo con le dita..”. “Aaaah si continui La prego mmmmmmhhg” gli rispondo. Poi lo sento che le toglie e mi tira altre tre sberle per chiappa. Ora sento la punta del cazzo che scivola nella mia fica e il suo cazzo indurirsi nel mentre “mmmmmhhh, lo voglio dentro”. Ma lui si toglie “ZITTA CAGNA !!” Un altro potente schiaffo, “Sono Io il PADRONE e DECIDO IO se infilartelo. Ora SPOGLIATI e INGINOCCHIATI !
Mi spoglio di tutti gli indumenti che ancora avevo addosso, mi inginocchio sul freddo e duro pavimento in marmo . Lui mi gira attorno, nel mentre, tiene una mano sulla mia testa. Si ferma di fronte a me “SUCCHIA TROIA ” mi ordina. La sua cappella sbavava un abbondante liquido filamentoso, ero orgogliosa di essere riuscita ad eccitarlo come un toro pronto alla monta ed io la Sua VACCA!
Lo presi in bocca, ingoiando quel dolce nettare che mi colava sulla lingua.
Mentre lo succhiavo, la muovevo freneticamente per aumentare il Suo piacere.. sentivo che il suo cazzo si ingrossava e diventava sempre più duro. Ora mi teneva la testa e me lo spingeva fino in gola mentre gemeva “aaaahaaaaah”
Sentirlo gemere mi fa impazzire ancora di più .. la mia fica è un lago . sono una vera puttana penso tra me e me
Ci siamo .. il suo cazzo è duro , me lo spinge nel profondo della bocca.
Lo toglie e lo rimette fino in gola “aaaahhhh mi piace sentire la mia cappella nella tua gola PUTTANA!!”, i miei occhi sembrava volessero uscirmi dalle orbite per lasciargli ancora più posto
Mi alzo, ci baciamo. Sento la Sua lingua che profana le mie labbra intrecciandosi alla mia.. girano , si cercano. Gliela succhio, lo fa impazzire.. Riprende a baciarmi e mi morde il labbro inferiore “ aaaahhhh mmmmmmhh” adoro quando mi morde. Ci stendiamo sul tappeto e si posiziona all’entrata della mia fica.
Si bagna la cappela lungo tutta la lunghezza della mia fica ormai inondata e poi entra con un solo potente affondo “mmmmmmmhh”, “mi sembra di sverginarti nuovamente per quanto sei stretta” mi dice e comincia ad andare avanti e indietro, “che TROIA che sei, guarda come stai godendo” continua mentre mi scopa con energia “aaah si sono la TUA TROIA PADRONE SOLO TUA!!!”.
“Si SOLO MIA ” risponde .. , si avvicina e mi morde il labbro nuovamente .. impazzisco sempre di più, mi bacia la spalla sinistra e mi morde “aaaah si, mordi la Tua carne Mio Signore!”, essere scopata fortemente e morsa mi manda il cervello a puttane, voglio che mi morda ancora e più volte perché mi fa uscire di senno e sento una sensazione stranissima, non riesco a trattenere le grida di piacere e i miei gemiti. “Mordimi ancora Ti prego ” gli chiedo, Lui morde molto più forte “aaaaah AAAAAHHHHH” diooooooooooo, “cosi PUTTANA !, ti piace che ti marchio? SEI MIAAA , che ti lascio Il segno dei miei denti!? che mi nutro della tua carne!? Aaaaah aaaaahhh” rispondo incapace di pronunciare un semplice si
Oddio non capisco non ragiono più, sento che mi sta scopando come mai nessuno prima d’ora. Entra ed esce si sentono le nostre membra che sbattono.. le mie urla. “Aaahhh ci sono ZOCCOLA , SEI LA MIA TROIA , URLA CHE SEI SOLO MIA CAGNA!!”, “SI SONOOO TUAAA . SONO LA TUA TROIA ”, “SI AAAAHHH AAAAAAAAHHHH TÓOOOOOOO” e finalmente sento la sua sborra riempirmi la fica “aaaahhhh” e rimane così fin che non finisce di svuotarsi le palle.
Io lo amoI contenuti presenti su questo e su ogni altro sito. Sono di mia proprietà intellettuale in quanto unica autrice  .

Non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autrice stessa, se non dopo autorizzazione affermativa scritta alla richiesta di utilizzo.

E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma

Legge 248/00 e modifica legge 633/41.

Copyright © 2016 – 2018

4
14
Autore Pubblicato il: 9 Agosto 2022Categorie: Erotici Racconti0 Commenti

Lascia un commento

4
14