;

Il mio culo

Ho sempre Saputo di avere un bel corpo, ma da qualche mese ho deciso di osare di più.

Gli uomini sono deboli, facilmente eccitabili oltre il loro controllo. Ho imparato a leggere i segnali, ad attirarli lentamente e a spingerli al ridicolo.

Ho un bellissimo fondoschiena, lo ammetto.

È un po’ un passatempo per me. Passo molte ore in palestra, a scolpirlo, a renderlo sempre più sodo, tondo, alto. Una volta a settimana prenoto il lettino al centro estetico, non per abbronzarmi il viso, ma il sedere. Mi tolgo le mutandine e mi piazzo a chiappe all’aria sotto la lampada.

quando poi a casa me lo olio allo specchio, il risultato è incredibile. Un culo sodo, abbronzato, oliato e pronto per essere schiaffeggiato…

 

Quando voglio divertirmi, indosso il perizoma nero e una gonna molto stretta nera. È una gonna elasticizzata, che lo avvolge completamente, in modo perfetto. Basta sculettare appena per attirare tutti gli occhi dei maschi attorno a me.

 

Non avete idea. Tutti. Giovani e vecchi, da soli, con mogli, fidanzate, non importa. Passo davanti e sento gli occhi su di me, sul mio bel fondoschiena. Lo vogliono, lo sento. E sorrido. Loro soffrono perché sanno di non poterlo toccare.

 

In ambienti affollati mi diverto veramente. In metropolitana, per esempio. Ora di punta, tutti in piedi, piu’ o meno schiacciati uno con l’altro. Salgo io, con il mio vestitino attillato e il mio sguardo da troia.

Gia’ vedo un paio di maschi che mi notano subito. Di solito scelgo quello più vecchio, o brutto, perché so mi divertirò di più . Un culo come il mio lo vede solo su youporn o su Playboy, penso. Mi avvicino alla sua posizione, e faccio in mood di averlo bene in mostra. Mi muovo piano, magari contro uno dei pali per tenersi. Sposto piano le chiappe e le premo contro il palo. Faccio finta di sistemarmi e faccio passare il palo da una chiappa all’altra. Piano, usando con astuzia le vibrazioni della metropolitana mentre si muove veloce. Per brevi istanti il palo sembra scomparire tra le chiappe, la gonna elasticizzata fa un effetto particolare.

Lo spettacolo deve incredibile e il risultato è sempre assicurato. Chi mi è vicino non riesce a distogliere lo sguardo. Ho visto maschi con moglie o fidanzata seduta di già che che gli parla ininterrottamente mentre il loro sguardo ritorna continuamente sul mio culo.

 

Come mi piace, non avete idea.

A volte mi piazzo davanti a un signore distinto, serio,  magari sulla sessantina. Un professionista, magari un medico, un avvocato. approfitto dei movimenti per sfiorarlo col mio sedere. Sento quasi subito il suo uccello svegliarsi, con che rapidità!

mi strofino appena, pianissimo, ma lo sento.

Lui spesso si imbarazza, guarda fuori. Ma non si sposta. resta lì, aspetta il prossimo movimento, la prossima frenata.

lo vuole. Vuole il mio culo, vorrebbe toccarlo, palparlo piano. Vorrebbe avere il mio culo davanti alla sua faccia. Il mio bel culo sodo, abbronzato, da oliare piano, da schiaffeggiare.

 

Non inibirti, lettore. Slacciati pure e segati mentre leggi. 

 

Sono ancora di fronte all’uomo, con il mio culo contro i suoi pantaloni. Lui fermo, immobile, imbarazzato, eccitato.

Ho 23 anni, e mi piace fare questo con sessantenni perché penso che potrei essere loro figlia. Mi eccita di più. So di turbarli.

A volte se posso mi giro piano, lo guardò con la coda dell’occhio. Se si abbassa un poco o se sono vicina abbastanza riesco a sussurrare poco parole al suo orecchio.

”toccami il culo maiale! So che lo vuoi, è tuo”, e sorrido.

Quasi muoiono sul posto, ma quasi nessuno se lo fa ripetere due volte….

Sento la mano incerta sul mio culo. Prima lo sfiorano, ma se resto lì dopo poco lo palpano bene. Nascosti nella folla, si sentono sicuri. Palpano il culo a questa fantastica troia di vent’anni… Poi si faranno una bella sega in ufficio.

 

che godimento. Potrei proseguire, ma forse vi sto annoiando?

lasciatemi qualche messaggio, mi piace leggere i commenti arrapati. Magari un giorno vi incontrerò, chissà?

1 commento

  1. sinceramente al culo tutto abbronzato lo preferisco con il segno del perizoma lo trovo più eccitante

Lascia un commento

I racconti erotici di Milù DEVI ESSERE MAGGIORENNE PER POTER ACCEDERE A QUESTO SITO.