Leggi qui tutti i racconti erotici di: Orlando69TheGreat

è ormai la fine dell’anno scolastico’ tra poco, dopo l’esame mi daranno il certificato di maestro d’arte’
I miei disegni sono graficamente i migliori e il significato che ci sta dietro, beh il significato c’è sempre, ed è sempre il più profondo concepibile in un disegno simile.
I disegni che faccio? Ovviamente nudi. Nudi femminili. Come artista sono il migliore, ma in amore sono una frana’ Sono ormai due anni che sto dietro a una sola ragazza.

Lei è’
Lei è’
Lei è bellissima’
Lei è Meravigliosa’
Lei è Stupenda’
Lei è’ basta: Lei è.
Ci sto dietro da due anni e non L’ho neanche baciata’
L’ho sognata tante volte’
L’ho ammirata da lontano’
L’ho ammirata da vicino’
Ma Lei non se n’è mai accorta’
Non ha mai capito l’amore che provavo per Lei’

Ma finalmente Martedì ho raccolto il coraggio e L’ho invitata al ballo di fine anno come mia dama’
Ha accettato’
è stato il paradiso per me: finalmente avevo la possibilità di avverare il mio sogno. Il mio sogno che avevo portato dietro da anni: baciarLa.
Lo so, potrei avere sogni più ambiziosi, ma con Lei è diverso’
Ho sempre desiderato le sue Labbra, solo quelle, solo quelle’

Ho passato infiniti giorni a disegnarle,
infinite ore a ritrarLe,
infinite ore a sognarLe,
infinite ore a desiderarLe,
infinite ore a immaginarmeLe,
infinite ore’

Labbra dolci,
Labbra morbide,
Labbra fresche,
Labbra rosse,
Labbra di fuoco,
Labbra avvolgenti,
Labbra’

Labbra di una Bocca,
una Bocca che tanto ho sognato,
Labbra che venerdì ho assaggiato,
una Bocca in cui venerdì mi sono insinuato,
Labbra che venerdì ho morso,
una Bocca che venerdì ho esplorato,

Ci sono riuscito finalmente!
Ci sono riuscito,
Ma adesso il mio desiderio di Lei,
invece di attenuarsi si è incendiato ancora di più,
Adesso non riuscirò più a controllarmi’

Perché L’ho baciata?
L’ho baciata perché desideravo farlo,
L’ho baciata perché desideravo averti,
L’ho baciata, perché’
non so neanch’io perché,

ma adesso che l’ho fatto,
Lei è ancora tra i miei pensieri,
ma adesso è dolce tortura’

Il Venerdì è il giorno che più amo, è il più bel giorno della settimana,
La prima settimana è la più bella del mese,
Il sesto mese è il più bello dell’anno perché taglia l’anno in due,
e Venerdì 4 Giugno è il più bel giorno di tutto l’anno’
anche se deve ancora arrivare’

Adesso vedo lo schermino del mio cellulare lampeggiare, è un messaggio del mio sogno’
deve essere Lei,
ne sono sicuro’

Ora che ci penso’ Devo ancora invitarla alla festa. Presto, o non faremo in tempo a prepararci degnamente per Venerdì.

Autore Pubblicato il: 31 Maggio 2004Categorie: Racconti Erotici0 Commenti

Lascia un commento