Leggi qui tutti i racconti erotici di: erika85

Ciao a tutti sono qua a raccontarvi il secondo giorno della nostra mini vacanza a marrakesh, sperando che il primo giorno vi sia piaciuto.

La domenica mattina ci svegliamo mediamente presto erano circa le 8, Ci prepariamo e andiamo al piano di sotto per fare la colazione, durante il tragitto Matteo mi chiede
M: ma… Mi dici se oggi facciamo un altro bel massaggio?
Lo guardo e con un sorriso gli rispondo
E: ti è piaciuto proprio vedermi ieri vero? Comunque si potrebbe fare incomincio ad andare a far colazione io passo dalle Terme e prenoto il massaggio ovviamente in camera
Mentre camminavano il corridoio che conduceva alla spa incrocio Ibrahim mi sorride e mi chiede come va mi fermo e gli chiedo se e’ possibile prenotare un’altro massaggio in camera ma volevo fare una sorpresa a mio marito e organizzare un doppio massaggio sia per me ovviamente con lui sia per mio marito possibilmente con una lei strizzandogli l’occhio…
Lui mi rispondeche non ci sono assolutamente problemi che ci pensa lui a tutto ci vede che ci vedevamo alle 15:00 in stanza. Mi dirigo nel ristorante per effettuare la colazione con Matteo e ridendo e scherzando gli spiego che alle 15:00 sarebbe arrivato Ibrahim per il mio massaggio. La mattinata la trascorriamo ancora in giro per questa bellissima città assaggiando e comprando regalini da portare in Italia l’indomani. Ci fermiamo a mangiare qualcosa di tipico verso le 12 il pranzo si prolunga fino alle 13:30 Passeggiando piano piano arriviamo in albergo perché ormai l’ora del massaggio si avvicinava e prima di ciò volevamo fare un riposino, ci facciamo una bella doccia rilassante ci sdraiamo sul sul letto riposando per circa 45 minuti fino a che non sentiamo bussare alla porta
E: si chi è?
I: signora sono Ibrahim per il massaggio posso entrare?
Matteo scende dal letto e gli apre la porta facendo entrare, ma non entra solo Ibrahim con lui una splendida ragazza marocchina di pelle mulatta capelli Ricci fino alle spalle con un seno mediamente formosa e un bellissimo fisico, Matteo subito allibito si gira mi guarda gli sorrido e gli dico:
E: sorpresa oggi massaggio di coppia
Ibrahim ci presenta la ragazza di nome Jasmine, assieme preparano i due lettini dove avremmo dovuto fare il massaggio mentre c porgono i perizomi di carta da indossare, io e Matteo andiamo assieme in bagno per cambiarci
E: allora ti piace la sorpresa?
M: ma certo amore che bellissima sorpresa
Mentre ci spogliamo per indossare i perizomi per il massaggio noto il suo cazzo non duro ma non completamente molle e mi viene spontaneo di chiederli
E: cos’è sei già eccitato per la marocchina? Cose’sei eccitato perché mi scoperò ancora Ibrahim
M: eh amore per entrambe le cose e te fammi sentire
Mi infila due dita nella figa e la trova già bella unita e bagnata e ridendo mi dà della porca
Una volta indossati perizomi ritorniamo nella stanza da letto i due lettini erano vicini giusto lo spazio per passare tra una e l’altra per massaggiarci, avevano già pensato a tutto loro alle tapparelle socchiuse alla musica relax ad accendere candele profumate e scaldare l’olio, Ibrahim come e Jasmine con Matteo ci prendono per mano e ci fanno accomodare Sui lettini, io e Matteo ci teniamo per mano mentre loro incominciano a massaggiaci, Loro due si spostano e si mettono tra di noi quindi le nostre mani si devono lasciare, il massaggio di ibrahim inizia a diventare intenso le sue mani grosse e affusolate scivolano sul mio sesso, massaggiandolo intensamente, mi premeva, mi penetrava lentamente, mi stava facendo impazzire, mi unge sempre di più mi massaggia il culo, la mi a passera era fradicia, lui con le dita raccoglie i miei umori e li mischia all’olio per poi passarmeli ovunque, sento che preme, vuole entrare nel mio secondo canale, mi lascio andare e lo lascio fare, ora con un dito mi masturba il culo e con 2 le passera inizio a godere sul serio, sento dei mugolii strani giro la testa verso Matteo e vedo che non è più sdraiato ma bensí piegato a 90 con la testa bassa e il sedere in alto, ma la posizione e ibrahim mi impediscono di vedere che succede, lui non mi vede perché ha la testa bassa, ibra si accorge della mia curiosità e sfilando le mani dai miei intimi si sposta mettendosi dall’altra parte…
Ora girando in dietro la testa la mia visuale è molto più chiara Matteo era in quella posizione perché jasmin da dietro gli stava facendo un vero e proprio lavaggio di lingua, gli leccava culo palle e cazzo tirato all’ingiù e un po’ all’indietro, lui era li succobe della lingua della marocchina che lo stava torturando.
Non voglio essere di meno e mentre ibrahim mi massaggiava mi metto anch’io nella stessa posizione ,lui senza esitare pur sporca d’olio mi inizia a leccare la passera e il buco del culo, sia io che mi marito stiamo godendo i nostri mugoli sovrastano la musica di sotto fondo messa prima del massaggio..
Decido che è ora di darmi da fare, mi sposto spiazzando Ibra, mi alzo e mi metto sul letto tirandolo a me, abbassandogli i pantaloni e trovando il suo cazzone già bello duro, me lo prendo in bocca, me lo succhio per bene massaggiandogli le palle, lui p appoggiato con un amano al baldacchino del letto, lo vedo ha gl’occhi chiusi si sta godendo a pieno al mia bocca, io continuo più intensamente provando a ingoiarlo tutto non ci riesco, ma lui inizia a muoversi, mi tiene la testa e inizia lentamente a scoparmi la bocca. Arrivano sul letto anche Matteo e Jasmin, si mettono dietro noi, sento ansimare lei ma non vedo cosa gli sta facendo, la cosa mi eccita da moire ,mentre continuo a farmi scopare la bocca inizio a masturbarmi, ho goduto tanto ma non ho ancora raggiunto l’orgasmo. Ibrahim mi scopa con un po più di grinta facendomi arrivare la cappella in gola, lo allontano, mi distendo affianco a jasmin che la sento godere sotto i colpi di lingua di mio marito, mi tiro a me quel cazzone nero, mi si mette sopra e alla missionaria inizia a scoparmi con le gambe mi avvinghio a lui
E: dai scopami sii hahaa godo voglio godere daiii
E: guardami amore guardami come mi faccio scopare dal marocchino
M: sei una troia amore ma adesso ti ripago con la stessa moneta, adesso me al scopo anch’io
Si mette anche lui sopra di lei e inizia a scoparsela lei si dimena grida come una pazza sotto i colpi di cazzo di Matteo, vedere mio marito che si scopa un’altra i fa impazzire è una delle cose che mi eccita di più infatti sotto i continui colpi di Ibra raggiungo il primo orgasmo, e lo faccio sentire bene a tutti…
Ora voglio qualcosa in più, mentre Matteo continua a scoparsi la marocchina mi metto sopra la sua faccia, lei all’inizio non fa quello che mi aspettavo
E: dai jasmin leccamela dai per favore ho vogli di donna non farti pregare …
Allora inizia a leccarmi la passera piena ancora di umori dall’appena venuta, ibra si mette affianco a me in piedi mettendomi il cazzo in bocca, sto godendo come una porca sotto i colpi di lingua della marocchina, sento icazzo che sto succhiando avidamente crescere e indurirsi e dopo pochi attimi sento la mai bocca piena di sborra marocchina e ibrahim che fa un sospiro profondo per essersi liberato le palle dal suo liquido. Non faccio tempo a ingoiare tutto che vedo matteo che si sfila da Jasmin e mi prende la testa indirizzandola verso il su membro
M: vieni che ti do anche la mia zoccola
Hahah siii vengooo mmmmm
Mi schizza 6/7 flotti di sborra calda che prontamente ingoio e ripulisco dalle labbra, ma al posto di inghiottirla mi giro verso Jasmin che apre la bocca e gliela faccio colare dentro per poi abbassarmi e slinguarla. Mentre le nostre lingue si intreccino i 2 porci si mettono uno per lato e spingendo i lori cazzi tra le nostre bocche così in modo da approfittare delle nostre lingue, e così e’ le nostre lingue si ritrovano a slinguare i loro cazzi per farli tornare di nuovo bello duri.
Li lecchiamo, li ciucciamo uno per uno, assieme lo stesso leccando la cappella e facendo passare le nostre lingue sulla lunghezza delle loro aste, continuiamo così per svariati minuti leccandoli e segandoli…
Finalmente tornano in vigore quelle Due belle verghe, Distendere Ibrahim sulla schiena e io mi metto a cavalcioni sopra di lui incominciando a scoparmelo Mio marito Matteo fa uguale con una marocchina se la mette sopra e incomincia a cavarsela facendola gridare Matteo rispetto a Ibrahim è molto più attivo sa come scopare bene una donna, sento le mani di Ibrahim sul mio culo aiutandomi nei movimenti sento che sta cercando con un dito il mio buchetto del culo, lo Assecondo me lo mette dentro e mentre mi mentre me Lo scopo sento le sue dita che mi perforano il culo, nel frattempo Jasmine viene a ripetutamente sotto i colpi di cazzo di Matteo dopo un po forse non essendo abituata si alza a fare una pausa, Matteo con la sua Verga dura non perde attimo si posiziona dietro di me facendomi abbassare e puntandomi il cazzo sul culo inizia a spingere per entrare, era un bel po di tempo che non praticava una doppia e lui lo sa, lentamente fa scivolare il suo cazzo dentro il mio culo fin quando non mi sente bella dilatata allora incomincia a scoparmi con più vigore, Mi sento piena piena di cazzi che mi scopano, Jasmine mi guarda con aria incredula penso che lei non abbia mai provato una doppia penetrazione non resiste si mette lì vicino a me e si inizia a masturbare come una vera Troia. Sotto i colpi dei cazzi vengo ripetutamente provando orgasmi molto intensi, E provocando numerose fuoriuscite di liquido dalla mia Passera, Matteo si Sfila prende Jasmine e la fa mettere a 90 incomincia a trapanare la da dietro, chiama Ibra a se e gli dice di sdraiarsi
M: dai Jasmine vai sopra Ibra ora il tuo turno
J: no dai non ho mai provato la doppia ho paura
E: dai jasmin vai sopra vedrai che non sarà così dolorosi e poi ti piacerà
Jasmine brava cagnetta si mette sopra a Ibrahim che incomincia a penetrarla, io mi metto dietro di loro e inizio a leccare il buco del culo d lei, lo lecco Lo succhio lo penetro con 1 2 e poi tre dita così in modo da allargarlo per bene per i 22 cm di Matteo, lui molto impaziente arriva mi punta la cappella sul culo io con una mano lo aiuto a penetrarla, Come ha fatto con me precedentemente gli appoggia la cappella e piano piano spinge lei grida non so se sia dolore o piacere comunque si fa sentire molto bene entra sempre di più ormai è dentro metà la fa adattare e penso che quando sia abbastanza datata incomincia a incularla schiaffeggiandolo il culo, Ibrahim sotto ormai a poco agio nel penetrarla perché Matteo la sta sfondando in tutti i sensi, le sue grida si fanno sentire sempre di più ora sta godendo come una vera maiala. I due tori sono arrivati al limite prima Matteo poi Ibrahim si sfidano dai Jasmine, io su mio marito e lei sul suo connazionale iniziamo a spompinarli a dovere per farli venire, Matteo seduto sul letto io inginocchiata a terra che lo succhio lo Lecco e gli stritolo le palle proprio come piace a lui lo faccio scendere con la schiena sul letto io invece con la mia lingua scendo sempre più in basso fino a che non trovo il suo buchetto posteriore e inizio slinguarglielo mentre lo seguo molto forte e veloce , invece Ibrahim sta scopando la bocca a Jasmine con gran potenza e forza provocandoli numerosi urti di vomito la vedo sofferente e che ti sbava moltissimo finché non sento lui ansimare e tenerli la testa ferma per sborrarle in gola, anche Matteo ormai allo stremo,mi prende la testa per sborrarmi , ricevo sul mio viso penso 6 o 7 schizzate molto potenti che finiscono un po in bocca E un po sul viso. Tutti e quattro ormai eravamo molto stremati dalla nostra avventura di sesso, facciamo andare loro due in bagno per darsi una sistemata e raccogliere le loro cose, poi e’il nostro Turno ci diamo una rinfrescata sotto la doccia e poi ci facciamo un bel idromassaggio per rilassarci e riprenderci Dagli innumerevoli orgasmi Avuti.
Verso le 20:30 ci prepariamo per andare a cena, l’ultima cena marocchina, Indosso un vestito lungo a metà coscia verde e nero leggermente scollato siccome la sera prima ho avuto freddo indosso delle parigine con dei legacci sul retro, E ai piedi le mie louboutin tacco 12…
La cena trascorre molto velocemente parlando del più e del meno e dei fatti trascorsi nel pomeriggio la stanchezza e il volo a metà mattina ci fanno rientrare in camera abbastanza velocemente. Una volta giunti sistemiamo le ultime cose pronti per la partenza intorno alle 09:00 ci cambiamo e ci mettiamo nel letto, mi avvicino a Matteo per dargli un bacio, Lui contraccambia, iniziamo una lenta e profonda slinuata, Il bacio d’amore lento e passionale ma che ha lui non lascia indifferente, noto subito la sua Verga indurirsi nei boxer, le sue mani palpano il mio culo lasciato scoperto dal lo string, piano piano la sua mano scivola in mezzo alle mie cosce ma lo fermo
E: no amore scusami ho dei dolori da oggi, ma se tu hai voglia non ti preoccupare ci penso io a te
Lui mi guarda sorride e mi tira a se per rimettermi la lingua in bocca, Rincominciamo a limonare la mia mano lentamente scivola sul suo cazzo lo fa uscire dai bottoni dei boxer incomincio Una lenta sega, mentre le nostre lingue continuano ad intrecciarsi. Lui piano piano si sfila i boxer rimanendo così tutto nudo glielo prendo in bocca incomincio a succhiarglielo Molto delicatamente e molto piano succhio tutta la cappella la Lecco e faccio passare la lingua su tutta l’asta fino a scivolando alle palle che una la volta le prendo e le succhietto piano piano, ritorno sulla Cappella la bagno per bene , ritorno da lui a baciarlo gli faccio assaggiare il suo saporare , la mia mano scorre sempre lenta su e giù premettendo sulla cappella come piace a lui.Vedo che con l mano recupera qualcosa dal comodino
E: cosè??
M:olio da massaggio lo hanno lasciato qua oggi,
Se lo rovescia sulla cappella e sull’intera asta, lo spargo per bene e iniziò a segarlo sempre molto lentamente , lo scappello tutto e con le unghie gliele passo delicatamente, gli faccio dei cerchi pino proprio vicino al prepuzio lui impazzisce e’ durissimo, alterno i grattini sulla cappella a una lenta sega a una strizzata di palle, ora sono seduta affianco lui ha gl’occhi chiusi e ansima dalla goduria, il suo cazzo e’ violaceo è durissimo con tutte le vene in risalto , io con una mano gli massaggio le palle e con l’altra gli premo un dito sulla cappella , senti le sue gambe irrigidirsi lui ad ansimare più forte, mi inginocchio sopra di lui, lo sento veloce apro la bocca e eccola arrivare altre 4 schizzare tutte in bocca mia, mi giro mentre continua la lenta sega per farlo sgorgare bene mi metto sorprendi la sua faccia , lui apre la bocca , io apro la mia e gli faccio volare in bocca saliva mista a sborra, appena finisce la colata mi abbasso e lo bacio limonando intensamente e finendo le sue scorte di sperma sulla mia mano…
E’ quasi mezza notte dopo esserci lavati ci coccoliamo e ci lasciamo trasporta nel sonno rilassati e svuotati….

Spero vi sia piaciuto anche il 2 giorno commentate pure qua o scrivetemi a erikabsx@gnail.com

4
10
Autore Pubblicato il: 11 Ottobre 2021Categorie: Orgia, Tradimento, Voyeur1 Commento

Commenti per questo racconto

  1. Partenopeo57 12 Ottobre 2021 at 12:18

    un week end da ricordare per parecchio tempo, anche per la gran quabtità di sborra che hai ingoiato ti sei dissetata a sazietà dando e ricevendo piacere

Lascia un commento

4
10