Leggi qui tutti i racconti erotici di: bisexferrarese

Mi sono svegliato con una gran voglia di cazzo… mentre faccio colazione metto un annuncio su un sito per incontri specificando cosa cerco.. Dopo qualche ora mi risponde un 60enne, voglioso…. qualche email, mi fornisce il suo indirizzo e lo vado a trovare… mi fa entrare in casa sua, ci presentiamo, mi fa accomodare in camera da letto… in pochi attimi siamo nudi, ci mettiamo sul letto e incominciamo a baciarci, le nostre lingue si cercano, si toccano…. intanto Lui con le mani gioca con i mie capezzoli, io invece vado al sodo, gli prendo il cazzo in mano e glielo meno… incomincia diventare duro nelle mie mani… Lui mi succhia un capezzolo con la bocca, lo lascio fare, poi si stacca e in quel momento gli prendo il cazzo in bocca, incomincio a succhiarglielo, diventa sempre più duro, mi prende, mi mette a pancia in su, mi solleva le gambe e mi lecca il buco del culo, sento la sua lingua, e le sue dita allargarmelo…poi mi viene sopra e mi mette il cazzo in bocca, lo succhio, lo lecco, me lo sbatto sulla lingua, lo rimetto in bocca e lui me lo infila, mi scopa la bocca… poi si mette a 69 su di me, sento la sua lingua sulle mie palle, sul mio buco del culo, Io gli lecco il buco del culo, le palle, poi prendo il cazzo e me lo infilo in bocca, lo spompino e lo sego contemporaneamente…ormai è bello duro, pronto per penetrarmi… si infila il preservativo, mi lascia a pancia in su, mi solleva una gamba e punta diritto al mio buco.. appoggia la cappella, la sento entrare, mi fa male, non è lubrificato bene, prova a rimanerci dentro, ma non ce la faccio… Lo toglie, prendo del lubrificante anale, mi lubrifico il buco e gliene metto un po’ sul cazzo… mi metto a pecorina, Lui da dietro mi punta ancora il suo cazzo, entra meglio, entra tutto, mi lascia qualche istante perchè mi abitui e poi tenendomi dai fianchi inizia ad andare su e giù, dentro e fuori.. Lo sento entrare tutto, ad ogni suo colpo ben assestato, un misto di dolore e piacere.. incomincio ad abituarmi e mi piace, ad ogni colpo emetto gemiti di piacere, incomincia ad accelerare il ritmo, gli piace incularmi, mi tiene per i fianchi per andare sempre più a fondo, sento il suo cazzo ingrossarsi, ormai è pronto per godere…. Lo sento gemere mentre sborra nel mio culo, gli ultimi colpi per far uscire tutta la sborra. Finito il tutto ci ricomponiamo e ci salutiamo…

4
4
Autore Pubblicato il: 9 Maggio 2022Categorie: Racconti Gay0 Commenti

Lascia un commento

4
4