Racconti Gay

Home/Racconti Gay

Storia di Adriana – 1

Adriana. Fu lei a corrompermi, ad insegnarmi piaceri proibiti, a portarmi a vivere una seconda personalità sessuale. Abitava nella mia stessa palazzina, in periferia, un edificio ad un piano che conteneva 4 appartamentini. Lei stava a piano terra, la conobbi quando m trasferii li. Aveva forse 55 anni, era una donnetta piccola di statura magra, che portava capelli corti e vestiva di scuro. Le dissi che avevo bisogno di una donna che mi aiutasse a tenere in efficienza la casa e che facesse funzionare la lavatrice. Si offrì lei e non mi chiese molto. Io al lavoro avevo dei turni [...]

Di |2022-09-17T11:22:31+02:0023 Settembre 2022|Racconti Erotici Etero, Racconti Gay|

Alla troia piacciono i cazzi giovani.

Mi chiamo Luigi, ho 28 anni e da tre anni sono sposato con Adele, che ha la mia stessa età. Sono di media statura, fisico normale, occhi e capelli scuri e, sessualmente parlando, sono ben messo, con un cazzo di medie dimensioni. Prima di conoscere lei, ho avuto qualche esperienza bisex. Adele è bionda, occhi azzurri, bocca ampia labbra carnose, con un seno di una terza abbondante, curve un po’ arrotondate, ma non grassa, ha un culo magnifico che è la cosa che mi fa impazzire di più. Ci frequentavamo e facevamo sesso da quando avevamo vent'anni. Abbiamo sempre avuto [...]

Di |2022-09-17T11:19:21+02:0021 Settembre 2022|Racconti Cuckold, Racconti Gay, Trio|

Sexual game

Scrivimi a ukeberli1@yahoo.it per dirmi cosa ti è piaciuto di più e se ti l'hai gradito. Non ti preoccupare so incassare di tutto.🤣 Mi sentivo apatico, privo di voglia di giocare con il mio cannoncino. Di giorno in giorno cresceva l'insoddisfazione, mentre languivo nel desiderio di avere un’esperienza nuova, diversa; ma non sapevo come diversa. Quialsiasi cosa mi sarebbe andata bene, meglio se fosse stata una coppia con un lui e una lei attivi o passivi, magari assortiti. L’idea mi ossessionava, aggredendomi da quando mi alzavo al mattino a quando andavo a letto la sera., mentre la notte mi bagnavo [...]

Di |2022-09-14T11:47:35+02:0020 Settembre 2022|Racconti di Dominazione, Racconti Gay, Trio|

quella prima volta… meraviglioso

La solita conferenza di matematici, presentazioni, discussioni, poster da vedere... ci si annoiava sempre, magari a volte ci scappava qualche flirt ma era difficile, tutte donne prese dal lavoro. Mai pensato ad un uomo, mi sono sempre considerato etero, anche se a volte guardavo con interesse immagini di cazzi grossi e duri, pensando a come sarebbe prenderli in bocca, ma poi finiva lì... Era vicino al mio poster, si avvicinò un ragazzo sui 30, alto e si vedeva bene dalla camicia, muscoloso e in forma. Fece molte domande, interessato, e mi chiese se avevo dei dati su questo e quello. [...]

Di |2022-09-14T11:41:44+02:0019 Settembre 2022|Racconti Erotici, Racconti Gay|

Doppio pompino

Giornata incerta, e nel pomeriggio metto un annuncio su un sito d'incontri, ho voglia di fare un pompino. Dopo un po' mi rispondono due /tre persone. Rispondo al primo in ordine di invio e lo raggiugo a casa. Mi fa accomodare in casa. Andiamo in camera da letto, siamo al buio, la luce viene dalle altre stanze. Ci denudiamo, lui si distende sul letto a pancia in su, lo raggiungo, punto subito al suo cazzo depilato, lo prendo in mano, non è lungo, ma grosso. Me lo porto alla bocca e incomincio a leccarlo e a mettermelo in bocca. E' [...]

Di |2022-09-11T13:37:01+02:0014 Settembre 2022|Racconti Gay|

Fantasie di un diario

Avevo iniziato da tempo ad annotarmi in segreto su un diario fantasie e desideri sessuali che erano dentro di me, provavo vergogna e disagio ma erano sempre più presenti dentro di me. La consapevolezza di avere un orientamento omosessuale spesso arriva un po' per caso. Episodi di misurazione piselli in tiro, seghe in compagnia, accaduti a praticamente tutti , hanno turbato e indirizzato la sessualità di molti ragazzi. Farsi fare delle seghe e fare delle seghe sono esperienze accadute praticamente a tutti. In alcuni gruppetti spesso c'è qualcuno che cerca queste situazioni e si comporta in modo più audace, cercando [...]

Di |2022-09-02T23:36:54+02:007 Settembre 2022|Racconti Gay, Racconti Trans, Sensazioni, Trio|

SCENDE LA SERA

Calma scende la sera; oblique luminescenze rosa/viola sulla tastiera cullano pensieri che volano su nuvole ovattate; vibrano i sensi, dondolano dolcemente nel moto continuo di erranti, elastiche dita metafisiche che plasmano la sua figura; inseguono il limite del contorno, si spingono ardite, palpano la solida massa all'interno. Recettori nervosi trasmettono misteriosi turbamenti, elettriche visioni frammentano carne e ossa, triturano sentimenti. Annaspa l'ingombro, fantastica presenza/assenza che materica diventa. Acuto si fa l'affanno, nasconde nel grembo il capo; fastidio che assale, che non è rifiuto, scarto, negazione di quello che invece, sottile si avverte, si fa strada, s'avanza, arrogante, impone la sua [...]

Lulu e il canile dello zio Parte 1

Eravamo 6 fratelli e ogni mese i miei genitori facevano fatica , cosi mia madre chiese a suo Cognato Luigi , marito di sua sorella e della mia defunta zia Anna se uno di noi poteva trasferirsi da lui per cercare lavoro. Luigi che aveva sempre sognato di trasformare me suo nipote prima in una puttana per lui e il suo socio, poi in cagna per i cani dell'allevamento e in puledra per i propri cavalli fu molto contento e gli rispose " voglio Luca che è l'unico che non è fidanzato e poi come sai per me è una [...]

Mi scopa insieme al suo amico e scopro il suo passato.

Sono Viviana, ho 32 anni e sono sposata da sei, dopo due di fidanzamento, con Piero che, di anni, ne ha cinque più di me. Sono alta 1,80, mora con i capelli a caschetto che mi arrivano appena alle spalle, gli occhi scuri, e una bella bocca ampia con labbra carnose; il mio seno è di una buona terza misura, ho il ventre piatto ed un bel culo a cuoricino, che sormonta due cosce ben tornite e lunghe. Piero invece è leggermente più alto di me, spalle larghe, capelli ricci e neri, mentre gli occhi sono di un azzurro che [...]

Di |2022-09-01T21:12:08+02:003 Settembre 2022|Racconti Gay, Trio|

Mariolino e Serena – Un altro errore

Serena e Mariolino tornarono a casa sconvolti, lei per quel che aveva subito e il figlio per aver assistito ad un susseguirsi di scene pornografiche con protagonista la bellissima mamma. Purtroppo le allusioni del Rosso non erano campate per aria, Mariolino aveva avuto una serie continua di erezioni mentre era costretto a guardare lo spettacolo osceno ed il pisello gli era rimasto lungo e duro, tanto da fargli male. Arrivati a casa, Serena si accorse dello stato in cui si trovava ancora il figlio. "Mariolino, ma davvero ti sei eccitato guardando quello che mi facevano ?!?" Mariolino non rispose ma [...]

Torna in cima