Sensazioni

Home/Sensazioni

SE LO FAI PER SOLDI, NON È TRADIMENTO – GIORNO 1

Salve a tutti, mi presento: sono Matteo, un giovane uomo (diciamo così) alla soglia dei 30 anni e questa è la storia, recentemente accaduta, dei cinque giorni più strani della mia giovane vita. Sessualmente parlando, si intende. Fino a qualche anno fa vivevo a Napoli ma adesso per lavoro ho come molti della mia generazione fatto i bagagli verso nord: per la precisione Bologna. Negli anni, nonostante la mia vita napoletana fosse ormai alle spalle, ho continuato a rimanere molto legato alla città nella quale ho trascorso la maggior parte del mio tempo. Certo, le occasioni per tornare non sono [...]

Giuseppe

Nell’estate del 1990 Danilo invitò tutti gli amici a passare una domenica in piscina in campagna sua, mentre si scherzava in acqua io andai a urtare il mio fondo schiena sul ventre del padre, essendo nella parte alta della piscina lui mi afferrò per i fianchi facendomi sentire il suo cazzo, pensai in un primo momento che era stato un caso, ma dopo si ripeté non casualmente ma volutamente da lui, facendomi sentire il suo cazzo duro in mezzo alle chiappe, mi divincolai dalla sua presa, notai che per qualche motivo mi aveva preso di mira. Andai in bagno e [...]

Di |2022-09-11T13:49:07+02:0017 Settembre 2022|Erotici Racconti, Racconti Cuckold, Sensazioni|

Sara e la padrona di casa

In una mattina di lavoro come tante altre nel mio studio dentistico mi ritrovo sulla poltroncina una ragazza sui 20 anni, alla prima vissuta da me, per un normale controllo. La mia assistente la ha già fatta accomodare, quando poso gli occhi sul viso della paziente sento un sobbalzo al cuore. Mi ritrovo bloccato, la mia assistente mi guarda scettica, ha capito che vedendo la paziente, ho avuto una reazione nei suoi confronti. Il motivo? La sua somiglianza incredibile con Sara, una ragazza indimenticabile per me, conosciuta nel periodo universitario. Non pensavo a lei da un po', la ragazza che [...]

Il Diario di una Schiava 1 – L’inizio

Il racconto che segue non è frutto della mia fantasia, ma rappresenta ciò che è realmente accaduto nei mesi scorsi. L’ idea di questo Diario è nata del mio Padrone che mi disse di mettere per iscritto azioni e pensieri e così sono nati questi piccoli estratti della nostra quotidianità. Il mio addestramento non è ancora concluso, nuove avventure mi aspettano e nuovi racconti ne seguiranno. Mi chiamo Briseide, sono una schiava e questa è la mia storia. Buona letura. La prima volta che mi sono masturbata è avvenuta all’età di 14 anni, mentre facevo le parole crociate mi sono [...]

Fantasie di un diario

Avevo iniziato da tempo ad annotarmi in segreto su un diario fantasie e desideri sessuali che erano dentro di me, provavo vergogna e disagio ma erano sempre più presenti dentro di me. La consapevolezza di avere un orientamento omosessuale spesso arriva un po' per caso. Episodi di misurazione piselli in tiro, seghe in compagnia, accaduti a praticamente tutti , hanno turbato e indirizzato la sessualità di molti ragazzi. Farsi fare delle seghe e fare delle seghe sono esperienze accadute praticamente a tutti. In alcuni gruppetti spesso c'è qualcuno che cerca queste situazioni e si comporta in modo più audace, cercando [...]

Di |2022-09-02T23:36:54+02:007 Settembre 2022|Racconti Gay, Racconti Trans, Sensazioni, Trio|

La Caduta, Atto Quindicesimo, di Intrighi, sbarchi e della Riconquista di Roma

Aristarda Nera annuì appena, staccandosi dalla mappa, scrutando invece i visi dei generali e degli ufficiali presenti. Sapeva bene che la situazione non era rosea. -Mia signora…-, iniziò Voldus. Nella sua nuova uniforme aveva mantenuto umiltà e pacatezza. Era il miglior ufficiale su cui l’Imperatrix in esilio potesse dire di contare. -Parla pure. Parlate senza timore. Io non sono Septimo. Non farò destituire o giustiziare chi non mi aggrada nel parlare. Voglio anzi che siate schietti, onesti.-, disse lei. -Questa strategia sarà devastante. Per noi e per i nemici.-, disse Voldus, -Le difese costiere sono possenti, oltre il possente. Non [...]

Perquisita in aeroporto

La pioggia torbida picchietta sulle grandi vetrate dell’aeroporto. Il volo parte in ritardo, non si sa di quanto, guasti a qualcosa. Tempo infame, nell’ultima settimana ha piovuto un giorno sì e l’altro pure. Ma non dovrebbe essere un paese caraibico, questo? Tutti quei soldi spesi per una vacanza esotica, e Cuba si è mostrata col suo aspetto peggiore. Vento e pioggia. Giorgio fissa i mezzi in manovra fra le piste, vanno e vengono carichi di valigie, passeggeri, rifornimenti o il diavolo sa che altro. Sposta lo sguardo a cercare sua moglie, ma non è ancora tornata dal bar. Si sofferma [...]

Di |2022-08-24T09:08:53+02:0031 Agosto 2022|Racconti Cuckold, Racconti di Dominazione, Sensazioni|

Un lavoro che da soddisfazione

Gianna era una fotografa. Bella, giovane, aveva tentato senza successo prima la carriera da giornalista e poi, molto più con i piedi per terra, quella da realizzatrice di book nei matrimoni. Ma anche in quest’ultimo campo gli affari non andavano benissimo. Ora finalmente sembrava aver trovato una strada tutto sommato semplice e remunerativa: si era messa a fare l’investigatrice privata. Seguiva coniugi infedeli, si appostava, li fotografava e intascava il lauto contributo di mariti e mogli cornuti come cervi. L’ultimo incarico veniva da una signora molto altolocata. Suo marito, imprenditore nel campo edile, a suo dire se la faceva con [...]

La cameriera (Prima parte)

Ero nascosta al buio, nella camera da letto. Lui non sapeva che quella mattina ero rimasta a casa, per sistemare alcune faccende burocratiche rimaste in arretrato. Paolo, mio marito, era rientrato dopo la sua usuale corsetta mattutina ed era ancora in tuta. Io tenevo la porta della camera leggermente aperta, appena per permettermi di guardarlo muoversi in soggiorno. Era sudato, la maglietta con visibili macchie di sudore sui pettorali e sulla schiena, e i pantaloni della tuta che mostravano i glutei di quello sportivo che era. Paolo e’ un bell’uomo di 38 anni, nulla da dire. Ben tenuto, bel fisico [...]

Di |2022-08-24T09:01:33+02:0027 Agosto 2022|Racconti Erotici, Sensazioni|

Gli uomini maturi sono meglio

Mi chiamo Alessia, avevo 19 anni quando ho scoperto che non ero interessata ai ragazzi della mia età. Certo, ho avuto molte esperienze con i ragazzi, ma ho capito poi che non era eccitante quanto scopare con un 50 enne. Mi annoiavo rapidamente e dopo un'esperienza sessuale non ero mai soddisfatta, quindi ho iniziato a farlo da sola, senza pensare a nulla di preciso. Per questo ero frustrata e stronza con tutti quelli che incontravo. I miei genitori erano disperati e la situazione a casa era tragica, si litigava più volte al giorno. Poi un giorno le cose cambiarono. Era [...]

Torna in cima