Racconti di Dominazione

Home/Racconti di Dominazione

Voglio vedere i segni, manda foto

“Voglio vedere i segni CAGNA ! manda foto” Da brava slave, prendo il mio telefono lo posiziono sulla scrivania, accendo telecamera interna, metto in primo piano la mia bocca, sorrido, gli faccio la linguaccia mi alzo, mi giro di schiena inquadrando bene il mio culo, alzo il vestito e abbasso le mie amate calze e le mie brasiliane trasparenti.. eccolo lì un culo viola pieno dei suoi segni. Glielo muovo perché sono proprio soddisfatta dei lividi che rimarranno presenti per più di una settimana. Mi risistemo, mi avvicino alla telecamera, gli mando un bacio e la mia lingua birichina che [...]

Di |2022-09-20T20:41:46+02:0028 Settembre 2022|Erotici Racconti, Racconti di Dominazione|

Architetti. 5

Cap. 5 Marco aveva passato tutta la sera al computer ed era andato a letto da poco quando Elisa aprì con il telecomando il cancello della villa e parcheggiò la sua Fiat 500 davanti al box. Lì si rese conto che, in quella strana serata, aveva dimenticato le chiavi. Stava per chiamare Marco quando si ricordò che in borsa aveva una copia della chiave dello studio che le aveva restituito Anna il giorno prima. Attraversò il giardino gustandosi ancora la sensazione di piacere che la lingua di Luca le aveva procurato. Lo studio era illuminato da una serie di lucette [...]

Tennis – la prima partita

Nel racconto c'è qualcosa di veramente vissuto e qualcosa di fantasia, ma non rivelerò quale parte è realtà e quale fantasia, ovviamente tutti i nomi e molti dettagli, sull'ambientazione, le professioni etc. per quel che attiene al realmente vissuto, sono cambiati così da rendere irriconoscibili i protagonisti. Nel racconto ci sono vari elementi e non tutti potevo inserirli nell'elenco dei generi, limitato, ma prima di continuare, per non restare delusi, dovete sapere che ci sono elementi cuckold, bisex sia lesbo che gay, di dominazione e sottomissione, quindi se qualcosa non è nelle vostre corde forse non vi conviene proseguire. Tennis-la [...]

Di |2022-09-17T12:26:10+02:0025 Settembre 2022|Erotici Racconti, Racconti di Dominazione, Voyeur|

L’aiutante di mia nonna

Io e mia nonna abbiamo sempre avuto un ottimo rapporto fin dall’infanzia e quando io ero piccolo andavo spesso a trovarla a casa sua (alcune volte andavo da lei per aiutarla nelle sue faccende domestiche). Una volta eravamo in salotto ed mi cade l’occhio sui suoi piedi nudi (un 46 di piede) e notai che erano sporchi,sudati e puzzolenti (era da mesi che non se li lavava) : allora io le feci notare che i suoi piedi erano da pulire. Dopo qualche minuto Lei mi rispose “hai ragione nipotino” Ed io le chiesi se potevo pulirli io con la mia [...]

Invisibile – Buffone !

Il caso ci aveva fatto incontrare, dopo esserci persi di vista alla fine del liceo. Anche se per la verità, Lory non l’avevo mai presa in considerazione, per me era invisibile. Ma la cosa più incredibile del nostro incontro fù sicuramente conoscere il suo lato più intimo e nascosto. La sua indole di sottomessa in netta contrapposizione al suo lavoro di giudice. Nei giorni seguenti mi recai quasi tutti i giorni in tribunale per assistere alle sue udienze. Vederla emettere sentenze dall’alto della sua autorità e parallelamente immaginarla sottomessa nel mio Dungeon mi eccitava al punto di trovarmi spesso con [...]

Di |2022-09-17T11:21:32+02:0022 Settembre 2022|Racconti di Dominazione, Racconti Erotici|

La cameriera del Roadhouse 3

La cameriera del Roadhouse 3 Il lunedî lo passo tutto al lavoro,ma Chiara mi manca tutto il giorno soprattutto il suo corpo e la sua voglia di me e delle mie voglie, Mando un messaggio a Chiara.. Buongiorno schiava ... Mandami subito una foto del tuo culo nudo da dietro,in modo da vedere anche la tua fighetta svettare tra le due gambe !!! Mi risponde... Padrone ora non posso sono al lavoro .... Si che puoi o sarai punita,vai i bagno e mandami subito quella foto ... No ora no Padrone ... Ho tanti ordini e sono sola a servire [...]

Di |2022-09-17T11:19:50+02:0021 Settembre 2022|Racconti di Dominazione, Tradimento|

La cameriera del Roadhouse 2

Mentre sono in bagno, Faccio la doccia nel bagno di casa di Chiara, che inizia a farmi domande su dove andare a comprare i sexy toys E se ci sono specifiche oggettistiche oltre ad essi, dico a Chiara che le darò una mano con le spese in quanto sono giocattoli e che hanno dei costi abbastanza alti e che se partiamo con un discorso di padrone e slave anche detta schiava, vorrei partecipare alle spese così che quando si inizia questo gioco perverso non ci siano altri pensieri di sottofondo, voglio portarla in questo mondo fatto di regole punizioni e [...]

Di |2022-09-14T11:47:51+02:0020 Settembre 2022|Racconti di Dominazione, Tradimento|

Sexual game

Scrivimi a ukeberli1@yahoo.it per dirmi cosa ti è piaciuto di più e se ti l'hai gradito. Non ti preoccupare so incassare di tutto.🤣 Mi sentivo apatico, privo di voglia di giocare con il mio cannoncino. Di giorno in giorno cresceva l'insoddisfazione, mentre languivo nel desiderio di avere un’esperienza nuova, diversa; ma non sapevo come diversa. Quialsiasi cosa mi sarebbe andata bene, meglio se fosse stata una coppia con un lui e una lei attivi o passivi, magari assortiti. L’idea mi ossessionava, aggredendomi da quando mi alzavo al mattino a quando andavo a letto la sera., mentre la notte mi bagnavo [...]

Di |2022-09-14T11:47:35+02:0020 Settembre 2022|Racconti di Dominazione, Racconti Gay, Trio|

Mariolino e Serena – Azione e reazione

Il Rosso era rimasto imbambolato: gli fosse entrato in casa un marziano con tre teste e sei gambe sarebbe stato meno stupito. Valentina non gli rivolse nemmeno uno sguardo e si lasciò cadere sul divano. Il Rosso aveva una gran voglia di chiedere alla sorella cosa le fosse accaduto ma, conoscendola, sapeva che in queste situazioni era meglio lasciarla tranquilla, si sarebbe poi sfogata lei .... Dopo qualche minuto la ragazza si alzò di scatto e si spoglio' nuda per dirigersi verso il bagno. Il Rosso la squadro' accuratamente da capo a piedi: non c'era traccia di ferite sul corpo [...]

La via della perdizione

Cammino, a passo deciso, sculettando vistosamente, e volutamente. Non so bene neanche io dove stia andando, stò semplicemente eseguendo gli ordini dei due uomini che mi seguono, stando un paio di metri dietro di me. Mio marito, e Daniele, un suo amico, un nostro “amico” in realtà. Mi hanno vestita loro, come meglio credevano, come una puttana. Ho un vestitino cortissimo, estremamente attillato sul busto, che mette in evidenza i seni e i capezzoli, turgidi per l’eccitazione, e scarpe con tacco altissimo, tanto da fare fatica a camminare. Ma è a metà strada ciò che mi stà davvero facendo impazzire. [...]

Di |2022-09-14T11:40:42+02:0018 Settembre 2022|Orgia, Racconti di Dominazione, Trio|
Torna in cima