Il massaggio a Michela

In una fresca mattinata di ottobre sto passeggiando distrattamente per la mia città. É sabato, il mio giorno libero e ho deciso di prendermi un caffè senza impegno. Entro al solito bar, senza pretese con la sola intenzione di stare tranquillo. Uno sguardo distratto tra i tavoli del locale fino a quando incontro lo sguardo di Michela. Non ci vedevamo quasi da 10 anni. “E' lei ?”mi chiedo un po' titubante. La guardo, mi riconosce. “Sì è lei, ora non ho più dubbi”. E' sola, sorride. Si sposta quel tanto per permettermi di accomodarmi al suo fianco. Il suo profumo [...]