Leggi qui tutti i racconti erotici di: ioetesex

Ciao a tutti, raccontiamo una storia accaduta a me e la mia ragazza poche settimane fa.. Intanto mi presento, mi chiamo, per convenienza, diciamo Marco, sono un ragazzo di 22 anni alto 1.80 per 75 kg, fisico muscoloso, definito da anni di palestra, occhi chiari e profondi, la mia lei, Sara, una ragazza di 21 anni, molto esile, alta 1.62 per 45 kg, taglia 38, 2′ abbondante di seno, un culetto da favola, segnato dai pesanti esercizi in palestra.. Tra noi tutto bene, una storia d amore che va avanti da già 2 anni, nell intimità tutto bene, ci divertiamo molto, cercando di soddisfare in pieno i desideri l uno dell altro. Quest estate abbiamo affittato un appartamento per trascorre qualche settimana al mare insieme.. Io essendo un fissato per il pc, me lo sono portato dietro anche, giusto x tenere sotto controllo i vari social network e x poter vedere vari dvd insieme a Sara.. Nell ultimo periodo avevo conosciuto l esistenza di un noto sito di webcam.. passavo spesso le mie serate a guardare ragazze, uomini e trans, fare sesso o semplicemente masturbarsi in cam.. La cosa mi attirava parecchio, lo ammetto. Avendo un ottimo rapporto con Sara, molto aperto, la sera le mostro il sito, rimane piacevolmente colpita dalla visione di coppie che fanno sesso in pubblico, preciso Sara adora i film porno quindi apprezza moltissimo il sito in questione.. Le prime 2 serate passano in fretta, la sera di rientro a casa, dopo aver visto vari film porno insieme e guardato varie coppie fare sesso via webcam, abbiamo scopato per tutta la notte.. 3 volte di fila godendo come matti, eccitati dalla visione del film e della cam.. Iniziava a frullarmi per la testa l idea di trasmettere anche noi via cam, c era solo un problema, convincere Sara. Il giorno dopo come se nulla fosse, ci prepariamo x andare in spiaggia.. io sdraiato ancora nel letto ammiro Sara mentre sceglie il costume da mettere, sapendo della mia gelosia morbosa, cerca di scegliere costumi molto casti, che non mostrino nulla di troppo x evitare di litigare con il sottoscritto, quella mattina, probabilmente ancora eccitato dall idea di farlo in cam, le dico, sapendo quanto ci tiene alla sua abbronzatura, mettiti un perizoma cosi il segno bianco sul sedere sparisce, cosi ti abbronzi bene, Sara conoscendomi rimane stranita, non crede alle sue orecchie..mi chiede il motivo di tale decisione, io declino ribattendo sul fatto dell abbronzatura e di quanto lei ci tenesse.. Contenta sceglie il perizoma più piccolo che ha la visione è da urlo penso già all effetto che avrò ai ragazzi in spiaggia.. Poco dopo, giunti sulla spiaggia, ci sdraiamo a prendere il sole, ovviamente non passiamo inosservati, le ragazze mi adocchiarono subito, cosi come i ragazzi, ma anche signori più grandi scrutarono e mangiarono con gli occhi Sara.. La cosa di solito mi avrebbe fatto salire i nervi, ma non so perché quel giorno non accadde, anzi tutt altro.. spalmai l olio solare sul corpo della mia donna..si mise al sole.. bella unta e abbronzata sentivo i commenti dei ragazzi sul suo culo ecc..non ci feci caso adocchiai una donna sdraiata poco più in là.. anche lei con un mini costumino, bionda, sulla 30ina.. affianco a lei un uomo, coetaneo.. ragazzo normale, non risicato, ma cmq piacente..lei era molto bella un seno bello grande e sodo attirava la mia attenzione.. Ci fu uno sguardo tra me e lei.. mi sorrise e si girò dall altra parte a parlare con il compagno , il quale subito dopo guardò dalla mia parte ridendo Io mi girai verso Sara.. mi misi vicino a lei e mi addormentai sotto il sole.. quando mi sveglia era ora di pranzo, la spiaggia si svuotò eravamo rimasti in pochi. Notai che la coppia di prima ora era molto piu vicina a noi, forse visto che la gente se ne andò si avvicinarono al mare.. Mangiammo un boccone sotto l ombrellone ci sdraiammo vicini e cominciammo a baciarci.. la bellezza di Sara,i commenti su di lei, la donna vicino a noi mi fece salire l eccitazione, Sara se ne accorse e cominciò a provocarmi.. eravamo uno contro l altra, infilò una mano nel mio costume e lo prese in mano, inizio a masturbarmi pian piano cercando di nn dare nell occhio, io nel frattempo cingevo il suo culetto, mi voltai e vidi la coppia vicino a noi che ci stava guardando, lei era seduta sull asciugamano e lui dietro di lei sullo sdraio, all improvviso lei si tolse il pezzo di sopra sfoggiando un topless da urlo.. in quel momento, passai la mano sopra il costumino di Sara era già bella bagnata..le feci notare la coppia che ci guardava.. Sara fece uno scatto allontanandosi e cercando di ricomporsi.. la tranquillizzai e notai che la coppia si voltò, forse aveva capito la situazione e non voleva creare problemi.. le dissi di nn preoccuparsi e che la cosa mi eccitava..lei si arrabbiò molto.. si mise sull asciugamano e non mi rivolse la parola per mezz oretta. All improvviso mi disse cosa ti eccita in quella ? Io risposi mi eccita il fatto di provocare altra gente e di mostrarci a tutti.. mi piace vedere gente che si eccita a guardarci.. lei mi disse sei un pazzo, un maialino e la cosa come sai mi piace.. Mi disse beh allora se la cose le facciamo facciamole bene.. io non capivo.. lei si alzò in piedi .. si mise in vista e si slacciò anche lei il pezzo di sopra del costume, lasciando al vento quel seno, bello sodo con un capezzolo turgido.. L attenzione dei pochi rimasti in spiaggia fu subito su di lei.. mi disse beh allora che aspetti andiamo a fare il bagno.. percorse tutta la spiaggia fino al bagnasciuga, passando vicino a vari teli da mare, vicino a qualche persona.. sentivo gli sguardi addosso.. lei era li davanti a me, coperta sl da un perizoma.. entrammo in acqua, ci abbracciammo e ci baciammo, sentivo i suoi capezzoli sul mio petto, mi disse scopami in acqua non me lo feci dire 2 volte, scostai il perizoma ed puntai la mia asta sulla sua fighetta, entrai secco, con tutti i miei 18 cm e con tutto il mio spessore lei lo sentì dentro, comincia a muovermi , dalla spiaggia si capiva benissimo che stavamo scopando pochi colpi e venni mi baciò e uscimmo dall acqua..raggiungemmo il nostro asciugamano ci sdraiammo x asciugarci.. poco dopo ci alzammo x andare a casa.. mentre recuperavo la roba, mi disse, voglio farli impazzire quei 2.. mi prese la mano e con le tette al vento andammo proprio dalla coppia.. arrivammò li, Sara disse, volevamo sl presentarci, speravamo di fare amicizia cn qualcuno loro gradirono molto lui non smetteva di guardare il corpo di Sara, non tradendo un evidente erezione, mentre la compagna, buttava occhiate ammiccanti ai miei addominali e al mio pacco di nuovo gonfio..si presentarono, Monica e Luca di 30 e 31 anni..ci salutammo, con la promessa di rivederci l indomani in spiaggia.. continua… per impressioni opinioni suggerimenti e conoscenza contattatemi tramite email all’indirizzo valekissxyou@alice.it Continuazione..
Arrivammo a casa, entrambi molto eccitati, ed io ancora sconvolto nel vedere Sara cosi spinta, nel mostrarsi senza problemi’ ci facemmo una bella doccia insieme’ le insaponai x bene la schiena, il mio cazzo premeva contro la sua schiena, lei si girò, si inginocchio e cominciò a farmi un pompino.. con la mano dx faceva su e giu, la lingua vorticava intorno alla mia cappella gonfia’nel mentre l’altra sua mano giocava con i miei testicoli’ alternava sapientemente succhiate a leccate’
Le dissi ad un tratto ora tocca a te.. la presi di forza, la girai di schiena, la strinsi a me.. una mano stringeva un seno, l’altra era tra le gambe, giocavo con il suo clitoride, dopo poco il suo respiro divenne un sospiro, un dito si fece largo, poi 2′ stringevo il capezzolo tra le dita della mia mano sx’ le dita entraravano e uscivano.. godeva’ le sue parole erano ‘oh si’ ancora..ancora..ti prego’ piu forte..scopami’
Mi chinai, avevo il suo culetto, a pochi cm del mio viso, le dissi, ‘ proietta questo è il culo che oggi hai voluto mostrare a tutti, sei proprio una puttanella’ lei rispose ‘si sn la tua puttana, la tua puttana personale” le leccai il buchetto del culetto, buchino ancora vergine, scesi alla fighetta fradicia’ la girai di scatto, ora la sua fighetta era di fronte a me’2 dita entrarono e la mia lingua tintellava il clitoride’ godeva, lo i vedeva e lo si sentiva, mi supplicò di scoparla e di sborrarle in gola.. non esitai’si mise a 90..entrai deciso, Sara lo sentii per bn’ ‘oh si’ cosi mi piace..Sfondami’siiiiiii”
Le tenevo con una mano i capelli bagnati, con l’altra colpivo il sedere si Sara’i colpi erano alternati’rapidi e decisi alternati ad altri lenti ‘ le dissi che stavo x venire, lei si girò si mise il mio membro in gola e ingoiò tutto il mio seme..

Ci preparammo, uscimmo x la cena.. facemmo un giro x il paese’ verso 0030 tornammo a casa, ci mettemmo comodi.. sul letto, accedemmo al sito di cam.. guardammo per un po, donne uomini e coppie che trasmettevano.. l’eccitazione salì molto’ finché presi coraggi e chiesi a Sara se le andava di trasmettere anche noi.. x vedere com’era, con la promessa che se la cosa non le fosse piaciuta avremmo interrotto immediatamente.. accettò volentieri’ ci preparammo, vestendoci in maniera adeguata.. io indossai solo una canotta da palestra e un pantaloncino, per esaltare il mio fisico, tanto sapevo che l’attenzione degli spettatori non sarebbe stata su di me, ma bensì su Sara.. mi fece scegliere.. indossò un mini perizoma, il famoso filo.. un reggiseno in pizzo, un toppino ultrascollato e una gonnellina da studentessa molto corta..
Accendemmo la cam’ facemmo attenzione di mostrarci dal collo in giu’arrivarono i primi utenti’ aumentarono velocemente.. i primi compliementi..saluti, domande di rito, nomi età di dv eravamo ecc.. passa il tempo aumentano le richieste, ci volevano nudi, volevano vedere bene Sara nel suo intimo volevano vederla farmi un pompino e che la scopassi.. pian piano iniziammo lo ‘spettacolo’. Sarà rimase in intimo, ed io in boxer’ i commenti su Sara divennero spinti..’bel culo’ ‘ belle tette’ ‘facci godere’ ecc’ Sara si stava eccitando’ c’erano 750 utenti connessi, sapere che 750 persone si stavano eccitando nel vederla, faceva eccitare pure lei..si sciolse, con gli occhi cercò la mia approvazione.. le disse fai tutto quello che vuoi.. esaudì molte richieste, mise il culetto, in primo piano..era bellissimo’ gli utenti apprezzarono molto, gli utenti passarono a 1000 circa’uno attirò la mia attenzione.. intanto Sara era rimasta senza reggiseno, lasciando liberi i suoi spettacolari seni’ cmq il contatto che attirò la mia attenzione, con il quale chattai in privato.. erano una coppia 30 e 31 anni..ci volevano x divertirci in cam solo noi e loro..mi lasciarono il loro contatto di messenger’ gli dissi che per ora avremmo continuato a trasmettere e che poi piu tardi ci saremmo conosciuti su msn’
C’erano anche utenti donne, chiedevano di vedermi x bene, Sara le accontentò, soddisfatta del suo uomo.. mi disse’ faglielo vedere.. mi abbassò il boxer, prendendo in mano il mio pisello’ chiedevano tutti un pompino, Sara gli accontentò’anche se nn si vide molto bene, poiché Sara fece attenzione a nn mostrare nulla al di sopra del suo naso’lo prese in bocca..lo leccò x bene’ fece vedere la lingua roteare intorno al mio glande’ i commenti erano spinti’ ‘brava’ ‘succhialo’ ‘ vieni succhia anche il mio’ ‘ti piace il cazzo troietta’ ecc’ si fermò..si mise davanti la cam’ posizionò la cam in maniera da avere in primo piano la sua patatina coperta dal perizomino ..lo tolse, era incredibilmente bagnata ‘ i commenti erano arrivati al limite’ gli utenti erano 1300, passò il suo ditino sul clitoride.. infilò dentro il dito.. e poi mi chiese di leccarla..mi posizionai in modo da leccare, in maniera tale da far vedere bene la fighetta di Sara e che non mi si vedesse interamente il viso..era un lago.. capii che Sara era un donna più spinta di quel che pensassi e che questa vacanza avrebbe cambiato in maniera netta la nostra vita..la mia lingua e le mie dita, fecero godere velocemente la mia donna, per il piacere degli utenti collegati’ad un certo punto..Sara mi disse..Scopami.. le chiesi, ok spengo la cam.. le mi fermò..no !! voglio che vedano’mi sdraiai e lei dandomi la schiena si impalò..la cam era zommata sui nostri genitali’ non la riconoscevo, era affamata di sesso.. godeva’ saltava sempre piu veloce’mi disse’dai sborra.. in bocca..facciamo gode tutti questi utenti’ poi dopo io e te da soli scoperemo x bn’le diedi 3-4 colpi ben dati’ si sdraiò mise la cam in modo da vedere la bocca ‘ le riempi la bocca con 3.4 fiotti di sperma bollente..lei lo accolse in bocca’lo mostrò in cam e lo ingoiò’ripulì x bn il mio pene saluto la cam e spense..
Mi abbracciò, mi disse ti amo amore mio..sappi che io sarò sempre e sl tua’io risposi ed io sl tuo’ ci baciammo ..passarono 20 minuti..le dissi della coppia che voleva conoscerci in cam su msn’
Mi disse dai che aspetti’ conosciamoli..li contatto ci salutiamo ed accendiamo la cam’ loro erano sul letto, lui in bxer e lei in intimo nero, perizoma e reggiseno in pizzo, anche loro non mostravano il viso..
Iniziammo parlare.. dissero che ci han contatti perché oltre ad essere molto belli, avevamo detto di essere in vacanza nel loro stesso posto.. e che ricordavamo una coppia che avevano conuciuto il giorno in spiaggia’ all’improvviso io e Sara ci guardammo.. erano loro’
Decidemmo io e Sara di andare avanti nella trasmissione, addosso avevamo un misto tra stupore, paura ed eccitazione, loro si chiamavano Luca 31 anni e Monica di 30.. decidemmo di mostrare entrambi i nostri volti..la tensione mentre alzavamo le cam era alta’ erano proprio loro..quelli della spiaggia..
Ci salutammo di nuovo..parlammo della casualità ‘Sara era presa dalla situazione’ Luca spezzò il clima dicendo, ho vosto che siete disinibiti proprio come noi.. siete molto carini..noi pratichiamo scambi e giochi da tempo ‘ in oltre non capita molto spesso che Monica rimanga colpita in quel modo, come lo è stato oggi con te mentre la guardavi..Monica scrisse,,mi piaci e mi fai eccitare’ vi va di giocare qui in cam? Poi x il resto vedremo’io tentennai..Sara prese il pc e scrisse SI

continua..

scrivetemi x conoscenze impressioni e commenti
valekissxyou@live.it continuazione

Sara e Luca si spostarono dalla cam’eravamo sl io e Monica.. Guardai Sara era un po’ tesa, era la prima volta che vedeva il suo uomo flirtare con un’altra’Le dissi tutto bene? Lei sorrise, si tutto ok, mi fa sl strano vederti così.. ma continua ti prego’ inizia a chattare con Monica’ ci risalutammo.. ci facemmo i complimenti.. mi disse ti ho guardato bene in spiaggia, eri davvero sexy.,..fisico asciutto abbronzato’ e il modo in cui trattavi Sara era stupendo.. Io risposi ‘ anch’io ti ho notata in spiaggia, colsi l’occasione x farle i complimenti per il topless che aveva sfoggiato in spiaggia’,lei mi ringraziò dicendomi che l’aveva fatto per provocarci un po’.. detto ciò, si tolse nuovamente il reggiseno, dicendomi visto che lo apprezzi te lo mostro ancora’ io replicai facendo scivolare via la canotta’ il mio cazzo era diventato duro’ Sara se ne accorse, sorrise.. Monica mi chiese, per caso ti va ti toglierti anche il boxer? Prima di rispondere cercai lo sguardo di Sara, la gelosia stava crescendo in lei, xò mi disse si.. andiamo fino in fondo..
Tolsi il boxer, lasciando libero di svettare il mio cazzo..
Monica si avvicino alla cam,mostrando la lingua, come se volesse leccarlo, mi scrisse..’wow, lo voglio dentro di me? Me lo dai?’ io risposi ‘certo amore ” le dissi dai togliti anche tu il perizomino, non se lo fece dire 2 volte, lo tolse, aprendo x bene le gambe in modo che io potessi vedere’ anche Sara guardava senza farsi vedere dalla ripresa della cam’ le dissi toccati immaginando che sia io a farlo’ si mise il dito medio in bocca,leccandolo, poi lo appoggiò sul clitoride, lo fece scorrere per tutte le grandi labbra’risalì fino al clitoride, io iniziai a massaggiarmi il cazzo, scese nuovamente infilandosi il dito dentro’ lo fece uscire e appoggiò il dito contro la cam..io avvicinai la bocca alla cam come a leccare i suoi umori’.. infilò nuovamente il dito dentro, ne mi mise un secondo.. li faceva entrare ed uscire.. sempre più veloce’ ad un tratto Luca disse, girando il loro portatile verso di lui, ‘wow ci stiamo scaldando, non ho mai visto Monica cosi presa ed eccitata come con te ‘ disse ora tocca a me e Sara’io mi spostai e Sara prese il mio posto davanti alla cam’ si salutarono.. Luca fece subito i complimenti al culetto e al seno di Sara ammirato oggi in spiaggia.. confessando che sl a guardarla gli era diventato duro..Sara sorrise contenta.. Luca gli chiese di togliersi il reggiseno, Sara con lo sguardo malizioso eseguì.. liberando il suo bel seno, segnato dall’abbronzatura’ i capezzoli di Sara erano già turgidi.. ammiravo mentre giocava con un uomo che non ero io.. era un misto di rabbia, gelosia e eccitazione’ Sara mi disse, ‘posso fare ciò che voglio? Voglio fare la porcellina? Posso?’ io risposi certo’Sara allora prese in mano la situazione’ gli scisse? Ti piaccio? Lui rispose molto..lei scrisse fammi vedere il tuo bel pisello duro’lui scosto il boxer liberando un cazzo di buone dimensioni, leggermente più lungo del mio, ma più stretto’Sara scrisse mmm che bello, lo vorrei sentire proprio qui.. indicando con l’indice tra le gambe ancora coperte dal perizoma’ lui iniziò a masturbarsi, le chiese di togliere quel perizoma, lei lo fece subito’ prese la cam e la mise a poca distanza dalla sua apertura vaginale divaricando notevolmente le gambe, in modo da dare un primo piano imbarazzante e strepitosamente eccitante..
Anche lei iniziò a toccarsi’ infilandosi un dito, e strofinando il clitoride’
Stava godendo’ ed io mi eccitavo ancor di piu nel vederla godere.. poco dopo rientrammo a far parte io e Monica..
Le nostre partner cominciarono a farci un pompino’. Sara e Monica nel frattempo si scrivevano’ decisero i mettersi a 69′ Sara mi era sopra’ la fighetta di Sara era sul mio viso’ era bagnatissima’ la lingua entrava nel solco di Sara.. leccavo tutta la fighetta avidamente, mentre lei alternava leccate a succhiate in modo sapiente.. nel frattempo riuscivo a sbirciare Luca e Monica dallo schermo’ anche loro ci davano dentro’. Sara si alzo mettendoci a cavalcioni si di me,,si chinò sulla tastiera e scrisse dai stalloni sfondateci’ Monica gradì e scrisse si sfondateci, voglio sentirvi dentro di me’ scopammo x 20 minuti.. a smorza -candela, a 90 a pecor, una coppia ammirava l’altra’ Monica scrisse dai Marco sborrami in bocca’ io scrissi volentieri’mi disse quando vieni schizza sulla cam io apro la bocca’ il momento arrivò.. Monica mise la bocca davanti alla cam’ io venni..3 fiotti di sperma denso incederono lo scherma del cam’Luca scrisse Sara ora tocca a te’ma prima ripulisci la cam’ Sara così lecco lo schermo della cam pulendo x bene’ poi apri la bocca per accogliere virtualmente lo sborro di Luca’Luca sborrò copiosamente e Monica ripulì con cura’
Ci ricomponemmo entrambi’ ci chiesero se era la prima volta che facevamo esperienze del genere, noi rispondemmo di sì’ x loro non era la prima volta, anzi avevano avuto anche parecchie volte esperienze di scambi o di cose a 4 parecchie volte..
Ci chiesero se volessimo provare qlc di reale visto che ci trovavamo vicini di zona e che l’esperienza virtuale è stata divertitene x tutti e 4..
Non me l’ aspettavo.. rimanemmo spiazzati’ fin’ora giocavamo, ma qui si trattava di decidere se la mia Sara poteva farsi scopare veramente da un altro uomo e se io potevo scoparmi sul serio un’altra donna e per noi, estremamente gelosi fino a qualche giorno fa, era davvero difficile’ spiegammo le nostre paure e i nostri dubbi..
Loro ci dissero, guardate facciamo cosi, frequentiamo la stessa spiaggia, siamo nello stesso posto di villeggiatura, voi non conoscete nessuno qui e noi non conosciamo nessuno qui.. potremmo frequentarci come amici.. cosi ci conosciamo, nel caso poi per quanto riguarda l’ambito sessuale vedremo come evolverà la cosa.
Noi accettammo di buon grado’ infondo ci eravamo simpatici..ci dammo appuntamento l’indomani in spiaggia.. concordammo l’orario’ Monica scisse a Sara, mi raccomondo domani dobbiamo far diventare i nostri uomini i più invidiati della spiaggia.. iihihih risata generale..

Continua..

per impressioni opinioni consigli o conoscenza contattateci su valekissxyou@alice.it Continuazione..
La mattina ci svegliammo presto, eravamo eccitati all’idea di andare in spiaggia con la coppia con cui avevamo scopato la notte in cam, confesso però che avevo un pò di paura, gli avvenimenti, i cambiamenti erano avvenuti velocemente, avevo timore che le cose avrebbero potuto degenerare e portare scompiglio nella nostra coppia..Sara mi vide preoccupato, mi disse se non te la senti interrompiamo, amo sl te e non voglio che tu la viva male questa situazione.. le dico di non preoccuparsi e che anch’io la amo..
Ci vestiamo.. io indosso il mio costume, come al solito uno corto, per aumentare la mia abbronzatura e mostrare il mio fisico..Sara indossa un costumino che aveva comprato la sera prima nei negozietti vicino al mare.. un perizomino con i laccetti ai lati.. molto e con il pezzo di sopra molto stretto che copriva solo una parte di seno cosi anche lei avrebbe potuto abbronzarsi per bene e mostrare il suo bel fisichetto.
Sono le 930.. facciamo colazione e ci dirigiamo in spiaggia.. la tensione aumenta.. con lo sguardo cercavamo Luca e Monica’ eccoli li’al centro della spiaggia.. ci salutano e ci fanno cenno di andare vicino a loro che avevano tenuto del posto per noi..
Li salutammo’ bacio sulla guancia’piantai l’ombrellone e sistemammo i teli mare vicino ai loro’ clima era molto teso.. Monica, per rompere il ghiaccio, ci chiese come stavamo’ noi rispondemmo tutto bene’iniziammo a parlare del più e del meno.. senza fare allusioni a quello successo stanotte. Arrivammo a parlare del nostro lavoro di modelli, ci dissero Luca e Monica che era scontato con i fisici che ci trovavamo e ridendo Moni mi disse insegna a Luca qualche esercizio cosi anche lui magari mette su un po di muscoli.. lui ridendo mi disse che non ne aveva bisogno e che era risaputo che i palestrati avessero il pisello piccolo’ Sara disse mah.. non mi sembra.. e Monica disse ‘da quello che ho visto stanotte Marco ancora è l’eccezione che conferma la regola.. iihhh” e poi aggiunse ‘a meno che si sa la tv ingrossa’.. Sara in mia difesa disse ‘no no confermo che le dimensioni sono reali.. avvicinando la mano al mio pacco.. poi aggiunse senti qui Moni e dimmi che non mi dai ragione? ‘ Monica con il sorriso, senza farsi vedere tocco il mio costume e disse ‘wow e proprio bello grosso e aggiunse e quindi aggiunse, Luca ora non hai storie x la palestra’ rimasi perplesso dalla situazione.. Sara si girò e mi diede un bacino.. ci mettemmo a prendere il sole.. Monica e Sara si misero vicine..io e Luca iniziammo a parlare del più e del meno, auto calcio ecc.. vista la situazione tranquilla, Luca mi disse andiamo al bar qui vicino e ci prendiamo un caffè? Io accettai, chiesi a Sara e Monica se volessero qualcosa, un the e un caffè chiesero..
Andammo verso il bar.. poco distanti, 2 ragazzine mi sorrisero e si sentì palesemente l’una che diceva che figo !!! Luca sentì e ridendo mi disse, sei davvero un bel ragazza proprio come Sara, chissà quante ragazze hai che ti girano intorno per di più se lavori in quel mondo.. io risposi di si.. che ragazze intorno mi girano,proprio come i ragazzi intorno a Sara, ma che non avessi mai approfittato e di essere sempre stato fedele a Sara e lei penso uguale..
Prendemmo il caffè, mi chiese se avevamo parlato di quanto detto ieri sera io risposi di si ma che ancora avevamo qualche dubbio.. e dato che avevamo ancora 15 giorni di ferie non c’era bisogno di forzare la mano.. lui sorrise ‘ tornammo verso l’ombrellone, da lontano vedemmo sia Sara che Monica in topless.. oddio uno spettacolo.. notai subito che un gruppo di ragazzi arrivati nel frattempo cercavano di prendere posto vicino a loro pensando fossero sole.. sentii i commenti..’che fighe” ‘che troie si vede che cercano cazzo’ l’altro che rispondeva ‘ gliela faccio passare io la voglia’ .. mi innervosii molto, Luca se ne accorse e mi disse stai calmo non ci fare caso, arrivai all’ombrellone mi sedetti e fissavo negli occhi i ragazzini.. probabilmente dopo aver capito che erano occupate e dopo avermi visto, cercarono posto più in là’
Ammirai la bellezza delle 2 ragazze’ davvero belle.. bellezze diverse ma ugualmente stupende.. Sara più piccola e tonica, Monica leggermente più formosa e morbida.. entrambe un sedere da favola, Sara con un seno più piccolo ma che sfidava la gravità e un capello chiaro.. Monica invece un seno più grandino con un bel capezzolo scuro..
Luca disse ‘se non ti offendi, sorridendo, volevo fare i miei complimenti a Sara per il suo topless.. wow tette da ‘.’ E si fermò’ Monica prosegui ‘si me l’ha detto che vorrebbe baciarti le tette e non solo..’ Sara arrossì e mi guardò e poi disse ‘beh anche Marco vorrebbe giocare con le tette della tua ragazza, vedi la cosa e reciproca” Monica disse’ lo prendo x un complimento e ridendo disse andiamo a fare il bagno che poi noi andiamo a mangiare qualcosina?
Prendemmo una palla e andammo in acqua, per fortuna la spiaggia nel frattempo si era svuotata visto il gran caldo, quei pochi che erano rimasti seguirono con gli occhi le nostre donne mentre in perizoma e topless entrano in acqua.. iniziamo a giocare.. il classico gioco 2 che si lanciano la palla e 2 in mezzo che cercano di prenderla.. iniziamo in mezzo io e Sara, tempo 2 lanci ed io recupero la palla al volo lanciata da Monica, sembra l’avesse sbagliata apposta, cosi ci ritrovammo con Moni e Sara in mezzo.. iniziammo a lanciarci facilmente la palla io e Luca. Monica e Sara parlarono e si dissero dai facciamoli sbagliare come sappiamo fare noi’Ad un tratto Monica nel ‘tentativo di prendere la palla’ mi finì addosso.. sentii le sue tette premere su di me, lei sott’acqua con la mano toccò il mio pisello e mi sorrise.. mi tirai su e cercando Luca vidi, Sara che era con la schiena attaccata al corpo di Luca e si muoveva facendo oscillare il suo culetto all’altezza del pisello di Luca.. io la lancia, Luca ridendo la prese e disse ci vuole ben altro a noi per farci sbagliare’ non l’avesse mai detto.. Monica chiamò Sara e le disse qualcosa nell’orecchio e poi si diedero un piccolo bacio sulle labbra.. io rimasi allibito e Luca invece disse ‘ehi ehi non si fa cosi eh’ e loro guardandoci si sfilarono il perizomino da sotto l’acqua e ce lo lanciarono, Sara lo lanciò a Luca e Monica a me..e poi dissero ora si può giocare.. si posizionarono e Monica venne verso di memi si mise davanti.. prese la mia mano e se la mise tra le gambe.. e poi disse ‘vai Luca’, avevo il cazzo in tiro.. non stava più nel costume..Luca ridendo tirò,io a fatica e per non rischiare di perdere il prox turno presi la palla’ Sara corso verso Luca.. non vedevo che facessero.. vedevo sl Sara attaccata a lui, (successivamente mi raccontò, Luca si era scostato il boxer, mi disse che glielo prese in mano e che poi mise le sue gambe sopra le sue in maniera aveva il suo pisello che premeva contro la sua fighetta, ma senza farlo entrare) cmq non la prese, cosi ammettendo che loro sapevano come prenderci smettiamo di giocare ‘ entrambi abbiamo ancora infilato nel costume per non perderlo il costumino delle ragazze..mi avvicino a Luca , ma vedo Monica, che mi si avvicina, si gira verso Sara e dice posso rubartelo un attimo? Sara dice si, fai pure’
Viene verso di me.. mette le sue braccia intorno al mio collo, come se volesse appendersi, ci guardiamo, poi ci giriamo verso Sara e Luca, noto che Luca e dietro Sara e la abbraccia tenendo le mani all’altezza dello stomaco e ci dice ‘fate come se noi non ci fossimo’ e Sara non obbiettò..cosi avvicinai la mia bocca a Monica la baciai, le nostre lingue si toccarono’si intrecciarono.. mi morse leggermente il labbro’ stacco una mano dal mio collo e scese, cercava il mio pene, scostò il costumino, l’acqua ci copriva fino al collo, io toccavo facilmente quindi riuscivo a tenere l’equilibrio.. lo prese in mano’ io guardai Sara’Luca era dietro di lei, ora le mani erano sul suo seno e le baciava il collo’ le mani di Sara erano nell’acqua e si muovevano palesemente, in quel momento lei si girò e si baciarono’ Monica intanto si mise su di me’ io cercai le sue tette.. che erano al filo dell’acqua.. iniziai a mordicchiare il capezzolo..lei disse, oh si’ intanto si era posizionata sul mio cazzo’lo fece entrare dentro.. era strettala sua fighetta e l’acqua del mare anziché aiutare la penetrazione la complicava’ mi disse venite a mangiare da noi ? tanto non penso che Sara abbia da obbiettare, si stanno divertendo’ le mie mani erano sul suo culetto.. godeva nel sentirlo dentro.. poi ad alta voce disse Sara vi va di venire a pranzo da noi’ Sara rispose oh si certo..
Immaginai che anche loro stessero scopando.. ma non ne potevo esserne sicuro.. poi Luca disse è meglio andare c’è troppa gente qui.. Monica disse è vero dovremmo nei prossimi andare alla spiaggia che c’è qui vicino tra Vasto e Termoli, ed io perché che spiaggia eh? Monica ci guardò e mi disse è una spiaggia bella grande circa un km solo x nudisti e si può stare tranquilli.. dai intanto venite da noi.. io dico si però prima passeremmo da casa nostra x farci una doccia, Luca disse non ce problema se avete il cambio di intimo vi fate la doccia da noi se volete’
Monica iniziò a insistere..dai dai dai e Sara disse va beh dai ormai’ cosi ci vestimmo ed andammo verso le macchine..
Ringraziamo per i numerosi complimenti, non esitate a contattarci rispondiamo a tutti
Ci trovate alla mail valekissxyou@alice.it

Continuazione..

Salimmo in macchina’seguimmo l’auto di Luca.. non dicemmo nulla io e Sara, finché non cercai di rompere il ghiaccio.. le chiesi come si sentiva.. lei mi disse bene anche se un po’ scossa.. mi abbracciò e mi diede un bacio sulla guancia’gli chiesi se voleva fermare il gioco che si stava creando, lei mi disse ‘decidi tu amore, a te piace?’ io risposi ‘onestamente si e a te?’ lei disse ‘ mi sn eccitata a vederti con lei, però ero anche pervasa dalla rabbia, ma l’eccitazione era troppa e Luca contribuiva a farmi eccitare’ ed io ‘perché che ha fatto? Lui ti piace?’ lei rispose ‘diciamo che se lo incontrassi per strada non attirerebbe la mia attenzione, ma in questa situazione mi eccita’ lui aveva il pisello fuori subito dopo che mi tolsi il perizoma, mentre gli hai lanciato la palla, lo stato prendendo in mano.’ Ed io’ah’. E com’era?’ Sara ‘con il sorriso disse: bello, più piccolo del tuo in circonferenza, ma forse un pò più lungo’ alla fine cosa avete fatto le chiesi, lei rispose ‘ mentre vi guardavamo sentivo il suo cazzo crescere, spingeva contro la mia schiena’ mi ha toccato le tette e con l’altra mano mi ha fatto un ditalino e nel mentre io gli ho fatto sega’ tu piuttosto?’ io rispondo’ ‘mmh vedi.. ci siamo toccati e poi si è fatta penetrare, pochi colpi’ lei ‘davvero con sguardo arrabbiato? Com’era?’ ed io risposi ‘eccitante’ la fighetta era molto stretta’ il mio pisello stava tornando duro’Sara se ne accorse e lo tocco delicatamente attraverso il pantaloncino’ io con la mano dx (per fortuna che ho il cambio automatico’sfiorai il costumino di Sara era molto eccitata anche lei’arrivammo a casa di Luca..
Parcheggiamo e saliamo nel loro appartamento..
Carino’ sala bagno 2 camere cucina e ampio terrazzo.. arredamento carino x essere una casa per l’estate, ci dissero di averla comprata qualche anno fa e che da allora trascorrono le vacanze qui..
Monica disse ‘su mentre io preparo qlc da mangiare voi andate a sciacquarvi’ ‘ avvicinandosi a Sara disse vai prima tu, perché sennò corri il rischio che finisca l’acqua calda.. nel dire questo si avvicinò al suo viso e la bacio sulla bocca.. io dissi Sara fai in fretta non mi far fare la doccia fredda, Sara disse ci provo, nel caso la fai insieme a Monica cosi nel caso ti scalda lei’se ne andò in bagno ridendo’ ci fu una risata generale.. io e Luca apparecchiammo, finchè Sara non gridò ‘amore mi lavi un attimo la schiena cosi faccio prima?’ ‘ Luca mi guardò speranzoso e io dissi ‘ti va di lavarle la schiena’ lui fece cenno di si..Io dissi ad alta voce’amore arrivo’.. Luca si avviò, apri la porta del bagno, Monica mi disse vieni guardiamo un po’..’ Luca aprì il box doccia, noi vedevamo tutto.. Sara era li, stupenda nuda bagnata e insaponata’ vide Luca e disse’ tu che ci fai qui?, dai lavami la schiena’.. si girò appoggio le mani al muro, luca aveva il culetto fantastico di Sara a pochi cm.. iniziò a passarle la spugna su tutta la schiena scese fino al sedere..con una mano passava la spugna con l’altra palpava il sedere, la mano scese tra il solco delle chiappette lisce di Sara fino ad arrivare alle labbra della fighetta, Monica tornando di là disse, è quasi pronto, poi mi guardò e sorrise…ci lavammo tutti, mangiammo un boccone bevemmo vino passò del tempo, Monica disse, io non voglia di tornare in spiaggia se vi va stiamo qui e facciamo qlc’accettammo tutti ovviamente’ ci chiese vi va una partita a carte? Che gioco chiesi lei poker vi va? Luca accettò io anche Sara disse io ho imparato da poco però va bn.. però visto che siamo intimi vi va di renderlo piccante disse Luca? Io capii subito ok via allo streap poker’ ci sedemmo’ iniziammo a giocare.. Sara subito disse, xò guardate che abbiamo tutti pochi indumenti…Sara era in reggiseno perizoma con short.. Monica intimo con vestitino sopra e io e Luca boxer pantaloncino e canotta, Luca disse una volta nudi si faranno le penitenze’ iniziò la partita.. prima mano io esco, Sara mi segue, rimangono loro, Monica punta il vestitino che aveva sopra Luca il pantaloncino, vince Monica.. Luca ora è già in mutande.. Monica è sicura, Sara no, sa di non essere brava per questo non si butta’secondo giro, ora andiamo io e Monica, il gioco è semplice con facili cenni io e Luca decidiamo se va uno non va l’altro’vinco..lei via il vestitino, me lo lancia e mi dice tieni e tuo.. 3 mano, io vado, luca no Monica no, Sara si’ Sara perde aveva puntato lo short’ il gioco va avanti, io dopo poche mani sono in boxer e canotta, luca solo boxer Monica in mutandine e Sara ancora con perizoma e reggiseno.. ad un punto ci ritroviamo io e Monica, punta il suo perizoma, le è rimasto sl quello, io ribatto il mio boxer piu la canotta, lei aggiunge il mio perizoma più un pompino.. vinco’ le dico alzati.. lei si mette in centro alla sala, si piega a 90 dandoci il sedere e fa scorrere giù il perizoma’ mi lancia il perizoma.. mi siedo sul divano in modo che tutti vedano.. lei arriva si inginocchia’ scosto il boxer’ lei lo vede e lo prende in mano..Sara è attenta a guardare, Luca si avvicina, la prende per mano e si siedono vicino a me sul divano, Monica lo prende in bocca’ lo lecca’ inizia a ingoiarlo su e giù’ giro la testa vicino a me ce Sara, mi bacia, lecca le mia labbra.. wow stavo baciando la mia donna nel mentre un’altra mi fa un pompino fantastico, noto con la coda degli occhi che la mano di Luca si insinua tra le gambe si Sara’ lei ha un sussulto ma non smette di baciarmi, apre le gambe per facilitare la salita della mano di Luca’Monica succhia il mio pisello sempre più duro, mentre lecca facendo roteare la lingua sulla mia cappella nel mentre mi sega con la mano..Luca ha scostato il perizoma di Sara e passa le sue dita sulle labbra umide della mia donna’ si gira e ora bacia lui’ con la mano cerca il suo cazzo..lo trova e scosta il boxer, lo prende in mano, io accarezzo le teste delle 2 donne’ Luca mette un dito dentro Sara’la quale geme’inizia a segarlo per bene..prima lentamente ora molto veloce..le slaccio il reggiseno, Luca stringe i seni Sara si gira x baciarmi’faccio alzare Monica la quale sembra non volere staccarsi dal mio cazzo’ si mette su di me’ mi bacia’ prende sara e si baciano’ tirano fuori la lingua la la passano l’una su quella dell’altra.. ora ci alziamo e andiamo in camera da letto’ Sara lascia cadere a terra il perizoma’loro salgono sul letto, monica ci dice prendete 2 sedie e godetevi lo spettacolo’ noi al bordo del letto, loro sopra in ginocchio si baciano si toccano

continua
Continua

Sono sul letto’ Sara e Monica, belle abbronzate nude e con una carica erotica pazzesca, io e Luca a bordo del letto, entrambi con il membro durissimo che guardavamo con sguardo eccitato e voglioso le nostre amanti.
Si baciano, facendo vedere le lingue che si intrecciano, roteano l’una intorno all’altra, le mani di una accarezzano il corpo dell’altra’ si sdraiano, una vicino all’altra, senza smettere di baciarsi,
si toccano’ la mani di Monica cercano la fighetta di Sara, Sara apre la gambe x facilitare Monica, la quale accarezza il suo fiore’ si vede che è bagnata, fa entrare il suo dito medio’
lo fa entrare tutto…lo estrae e se lo porta alla bocca, mentre toglie il dito dalla bocca, bacia Sara e infila nuovamente 2 dita’le fa entrare velocemente’ Sara gode, lo si vede dal viso’
io e Luca cominciamo a segarci’l’eccitazione è davvero tanta..
ora le nostre donne sono una sull’altra una fantastica 69′ sopra ce Monica, lecca e penetra con 3 dita Sara la quale sta godendo’ anche Sara usa sapientemente bocca e mani’ entrambe stanno godendo, i versi e i mugoli sono tanti e sempre più forti’. Poco dopo si fermano, si alzano e si avvicinano al bordo del letto…si baciano nuovamente e poi Sara ci dice ora tocca a voi partecipare..
Sara mi prende e mi tira sul letto e Monica sale a cavalcioni sul suo uomo’.. iniziamo a penetrare le nostre donne’ io sono tra le gambe di Sara’ Sara ha le gambe sollevate’ io le tengo i piedi con le mani mentre con colpi secchi penetro la mia donna’ appoggio il piede di Sara alla mia bocca, passando la lingua intorno alle sue dita…Sara apprezza.. nel mentre Monica sta cavalcando sul suo uomo sulla sedia.. scopiamo per circa 10 minuti quando Monica mi dice…Marco ‘mettimelo anche tu.. dai scopatemi in 2 ‘ ‘. Monica si poggia sul letto’ Luca si sdraia’ sopra sl Monica, mettendosi a cavalcioni’ si infila il bel cazzo di Luca e poi porta giù la schiena, ora il culetto di Monica è lì, davanti a me, si muove leggermente su e giù per scoparsi il cazzo che ha in figa e mi dice dai sfondami il culetto’.. io mi accingo a posizionarmi dietro Monica abbassandomi piegando le ginocchia, quando Sara dice, aspetta, cosi le fai male.. prima dobbiamo lubrificare’ cosi si china su Monica, ed inizia a leccare il buchetto lo insaliva bene’fa entrare un dito…lo fa entrare ed uscire, poco dopo, mi dice ecco adesso è pronta’ nel mentre da una leccata al mio cazzo’punto il cazzo sul buchetto.. spingo ed entro facilmente’Monica lo sente”oh mio Dio…si scopatemi.. sfondatemi” queste le sue parole…nel mentre Sara, fa il giro si mette dentro la testa di Luca, non capisco che voglia fare…ma poi vedo che si fa largo e si mette con la fighetta proprio sulla faccia di Luca’ Luca inizia a leccare…la visione era bellissima…c’era Luca sdraiato,Monica a cavalcioni su di lui, petto contro petto, io dietro Monica che la inculavo e Sara, che mentre mi guardava in faccia si faceva leccare da Luca’ Monica ebbe un 1′ orgasmo’violento.. uscimmo da lei.. Sara subito dopo ‘anche io ne voglio 2′ Luca mi guarda e mi fa accontentiamola, pero ci invertiamo’ accetto Monica lecca bene Sara…la posizione era la stessa,ora sotto c’ero io’ Luca entra anche nel culetto’nel mentre dice ‘wow che bello stretto’ iniziamo a scoparla’ ad ogni colpo sento il mio cazzo toccare quello Luca’ Sara sta godendo’Monica non perde tempo, la tocca e la bacia nel mentre…anche Sara venne’ poco dopo venimmo anche io e Luca, Sara ci disse, venitemi dentro’fu inondata, un fiume di sborro caldo le invase il corpo’ uscimmo stremati e Monica si mise tra le gambe di Sara e leccare tutto il seme che usciva dai 2 buchi di Sara’ ci mettemmo tutti e 4 sul letto.. continuammo a giocare tra baci e coccole’ dopo circa mezz’oretta decidemmo di uscire..a fare un giro’ ci vestimmo’ ci ricomponemmo e uscimmo..
Prendemmo la mia macchina’decidemmo di andare ad Alba Adriatica’le ragazze si sedettero dietro..
Mentre guidavo.. le ragazze si tenevano x mano e si scambiavano effusioni’ arrivati li ci incamminiamo’ Sara e Monica sn estasiate, hanno una voglia matta e si vede’continuano a giocare..la gente ci vede ma a loro non interessa,prob non ci fanno nemmeno caso’
Ci sediamo in una cremeria’..ordiniamo 4 coppe di gelato’seduti al tavolo di fronte a noi ce un gruppo di ragazzi’ 18-20 anni.. Monica ne approfitta per andare al bagno’i ragazzi ovviamente la squadrano’ quando torna dal bagno, gli occhi dei ragazzi non si staccano da lei, loro rimangono molto perplessi, quando, mentre tornava al nostro tavolo, si avvicina a me e mi da 1 bacio e subito dopo bacia Luca’se ne accorge Sara e comincia a ridere e dice ‘Monica hai appena sconvolto 4 ragazzi’ Monica risponde ‘ihihih’. Ora avranno il pisello bello duro’….ci facemmo una risata’poi io dico a Monica e Sara ‘ dai mettetevi vicine” Sara si alzo e si mise vicino Monica’. Sara aveva la gonna’ gli dico ‘facciamoli esplodere i ragazzi, senza far capire che noi lo sappiamo, apri le gambe, come se volessi farti vedere bn da loro’e tu Monica dopo un po’, facendo attenzione che i camerieri non vedano,metti una mano tra le gambe di lei..senza far nulla, nel mentre parlate con noi’ iniziammo a parlare mentre mangiavamo il nostro gelato’ Sara decide che era arrivato il momento di aprire.. fa salire la gonna già cortissima e apre le gambe’ osservo i ragazzi’uno di loro si accorge della visione e chiama l’attenzione degli amici, iniziano a ridere, cercano di guardare, immagino i commenti’ Monica appoggia la mano sull’interno coscia, senza smettere di parlare con noi’ sale fino a poggiare la mano sopra la mutandina, i ragazzi hanno delle facce tra l’eccitato e l’incredulo’.dico a Sara, fagli l’occhiolino’poi vai in bagno’ se uno di loro ti raggiunge, fatti toccare, il sedere magari, non troppo, tu al max toccagli la patta, poi fai finta di baciarlo ed esci e torni qui’
Si gira, cerco lo sguardo del ragazzo che sembra più intraprendente e gli fa maliziosamente l’occhialino, poi si alza e raggiunge il bagno, sculettando’noi continuiamo a parlare, dopo una trentina di secondi, incitato dall’amico, un ragazzo si alza ed entra nel bagno’
Continuiamo a parlare, in realtà tutti e 3 non aspettiamo altro che Sara esca dal bagno x raccontarci cosa sia successo’ gli amici ridono’
Il tempo sembra eterno’. Sn dentro da 3 minuti’la cosa mi preoccupa e mi fa arrabbiare, noto anche che Luca sembra alterarsi un po’, sembra geloso anche lui di Sara’ dopo 4 minuti esce Sara e torna al tavolo, 10 secondi dopo arriva il ragazzo’ Sara si siede al tavolo come se non fosse successo nulla e ci dice beh ‘ andiamo?’ io pagai’ ci incamminammo verso la macchina e chiesi a Sara cose fosse successo’. Lei non risp’Io mi altero e alzando la voce le dico ‘dimmi subito cosa è successo, sennò torno indietro e apro il c..o al ragazzo’ lei fa ‘ ok’, è entrato in bagno’ c’era un ampio antibagno con 2 lavandini e i 2 bagni x uomini e donne, io ero al lavandino, che facevo finta di sistemarmi il trucco, lui mi è passato dietro, io ho spostato indietro il mio sedere, cosi da toccare il suo corpo, lui mi ha chiesto scusa, io per provocarlo rispondo nulla figurati, anzi”è un piacere..lui mi si avvicina e mi dice complimenti sei davvero molto bella, io avvicinandomi a lui gli dico anche tu’. Cerco di prendere la carta x asciugarmi le mani che si trova proprio dietro di lui, cosi da appoggiare il mio seno sulla sua spalla’ prendo la carta, mi asciugo le mani, mi giro e x buttare la carta nel cestino e mi piego in modo da mostrare gran parte del sedere..lui mi sembrava bloccato forse la timidezza.. lui guarda ed entra in bagno, si chiude..10 secondi dopo esce con il suo cazzo in mano.. in tiro’ si avvicina a me e mi stringe il il culetto’ io glielo prendo in mano..lui mi toccava sopra il perizoma velocemente..io scendo su e giu lungo la sua asta con la mano 2 volte e poi mi giro, mi ricompongo ed esco..ecco quello che è successo”poi mi fa rivolgendosi a me ‘arrabbiato il mio gelosone?’ si avvicina mi bacia e mi tasta dicendomi ‘beh a sentire quanto è duro più che arrabbiato mi sembri eccitato’ poi si gira verso Luca e toccando velocemente anche lui ‘dice sn 2 monica ad essere eccitati’ Monica fa ‘veramente in 3, ci sn anch’io’ e aggiunge andiamo a casa cosi facciamo passare queste voglie’

Continua..
Continua..

Ci dirigemmo verso casa loro’.Monica si sedette davanti’ pochi km e dallo specchietto retrovisore vidi Sara chinata intenta a fare un pompino a Luca il quale stava apprezzando, lo segava e lo leccava con maestria. Stava godendo da matti e Monica mi disse muoviamoci ad arrivare a casa che faccio divertire anche te. Avevo il cazzo gonfissimo sotto i pantaloni. Arrivammo a casa, ormai Sara e Luca erano partiti, non smisero un attimo di baciarsi e di toccarsi anche sulla scale, entrati in casa si buttarono i camera da letto, senza aspettare un attimo, lui le tolse immediatamente i vestiti e si mise tra le sue gambe, e la leccava e la penetrava con un dito’Sara apprezza, diceva si scopami, sn una troia scopami’. Io ero sulla porta, volevo partecipare, ma Monica mi disse ‘dai lasciali divertire, vieni nell’altra camera con me’, mi prese la mano e ci dirigemmo nell’altra stanza, intanto sentii Sara gridare’oh si sfondami’ immagino che la stesse scopando’arrivammo in camera, monica mi chiese ‘ti ecciterebbe vedere Monica con ancora un altro uomo?, cioè che andasse come ad esempio il ragazzo del bar?’ io risposi d’istinto, con no secco, Monica mi fece un cenno e mi disse ok era sl una curiosità’ nel frattempo ci baciamo’ monica mi fa cenno di sedermi sul lettino’ si mette davanti a me rimanendo in piedi e rimane in intimo, perizoma bianco senza reggiseno’ si struscia su me’ mi spoglia’il mio cazzo svetta, eccitato da monica e dalle voci che arrivavano dalla stanza affianco’si inginocchia e lo prende in bocca’ lo bacia, poi lo ingoia, fino in fondo’. Fa su e giù e fa roteare la lingua sulla mia cappella’va avanti per 5 minuti..finchè nn si sente Sara urlare”oh si..si vengo’scopami’ a quel punto Monica si alza si sdrai e mi dice fai venire me’mi metto su di lei’.cominciando a darle colpi profondi’ nel mentre stringevo i suoi capezzoli’. Anche Monica cominciava ad emettere mugolii..andai avanti in quella posizione per circa 10 minuti’mi fermai sl quando sentii Luca dire ‘eccoti lo sborro’ e Sara rispondere ‘vienimi dentro” a quelle parole, mi salì rabbia ed eccitazione come non mai..presi Monica di forza e la misi a 90’le puntai la mia cappella e la penetrai..le diedi colpi molto violente’Monica venne in poco tempo’ ero una furia’godeva e si contorceva’la tenevo stretta dai fianchi e la spingevo a me’ vidi entrare in cameretta Sara e Luca nudi’ si appoggiarono al muro nudi a guardare lo spettacolo.. il sapere che loro erano lì, se possibile mi eccitò ancor di più, le diedi altre 2 o 3 colpi’.lei godeva e gridava in maniera oscena’uscii dalla fighetta e le puntai l’arnese dritto sul buchetto del culo’prima di entrare, guardai negli occhi Sara, lei mi disse, Ti amo’ io entrai nel culetto, Monica fece come per ritirarsi, ma la tenni stretta e pian piano entrai tutto’ intanto il cazzo di Luca era tornato duro, vidi sl Sara che inginocchiandosi lo prese alla bocca, mentre con una mano si toccava da sola, scopavo il sedere di Monica tenendola dai capelli e nel mentre guardavo Sara spampinare e masturbarsi, passarono circa 4-5 minuti’ Monica ebbe un altro orgasmo, era sfinita, le dissi sto x venire’Monica si girò di scatto, anche Sara smise il pompino e si mise a guardare, come se stesse guardando un film porno’. 4-5 fiotti di sperma finirono sul viso e nella bocca di Monica, la quale ripulii tutto il mio cazzo non perdendosi neanche una goccia del mio sperma. Poi si sdraiò vicino a me’
Poi guardando Sara e Luca posti in piedi dalla parte opposta della camera, le chiese, ‘beh divertiti voi 2 di là eh?’ ‘ Sara rispose ‘si molto, ma anche voi non siete stati da meno’ monica ‘no ci siamo molto divertiti anche noi e poi disse a Luca, dai vieni un po anche da me..’ io sorrisi e mi alzai e mi diressi verso Sara, la quale si aspettava un bacio, ma io raccolsi i miei vestiti e uscii dirigendomi nell’altra camera’ Sara mi seguì e afferrandomi per un braccio mi chiese cos’avevo, io risposi ‘ho visto come ve l’ha intendete, tu e Luca’ lei però rispose ‘scemotto sai che amo te e cmq anche tu ti intendi bene con Monica’ mi dette un bacio..ci vestimmo e salutando Monica e Luca andammo a casa nostra, rimanemmo d’accordo di sentici per sapere che fare l’indomani..
La serata fu tranquilla, cenetta un giretto in centro e poi a casa, molte coccole’
La notte passò in fretta..al mattino ci sveglia il cellulare, rispondo era Luca’ mi chiese come stavamo e se avevo voglia di andare al mare’ chiesi a Sara la quale accettò subito’mi disse che passavano a prenderci tra un oretta’ poi aggiunse, ah non andiamo alla solita spiaggia’ridendo
Ci preparammo’ Sara mi fece scegliere il costumino’ lo scelsi, giallo, ovviamente perizoma, e sopra triangolino che copriva abbastanza’
Poco dopo arrivarono a prenderci, salimmo in macchina’ chiesi dv andavamo e lui rispose è una sorpresa, iniziavo ad immaginare dv ci stesse portando’ prendemmo l’autostrada verso termoli vasto’30 minuti dopo arrivammo.. parcheggia l’auto e scendiamo’ sembra una spiaggia normale’mi dice prendete sl il minimo indispensabile, ce un pezza da fare a piedi e non è molto comodo..in effetti passiamo vicino ad una scogliera, scendiamo lungo gli scogli fino a vedere una spiaggetta un po’ isolata’ci sn poche persone, ma sn nude’ ridendo ci dicono ed ecco a voi la spiaggia x nudisti’. Io rimango perplesso’ anche Sara lo eh’ ci dicono di stare tranquilli e che ci divertiremo’
Ci sn soprattutto uomini’una quindicina su tutta la spiaggia, abbastanza in là con gli anni’ 2 donne sulla 50ina una donna sui 30 e un gruppo di 3 ragazze giovani ma tedesche o scandinave’
Noi stendiamo gli asciugami’ Luca senza esitare rimane nudo’lo segue Monica’ si toglie lo shorts e il top, sotto non aveva già nulla’ siamo osservati’ io e Sara ci spogliamo rimaniamo in costume, Sara slaccia il reggiseno’ mi guarda e ride dicendomi chi l’avrebbe mai detto’. E si toglie anche il pezzo di sopra..noto che la gente ci guarda e che i lori cazzi si stanno indurendo’.in effetti anche il mio e quello di Luca era già bello sveglio, immagino che non capiti spesso che 2 bellissime ragazze si trovino in spiaggia x nudisti a metà agosto’
Cmq tra risate e battute il tempo passa.. siamo sdraiati a prendere il sole e notiamo che le persone in spiaggia non smettono un attimo di guardarci’ Sara ad un tratto dice, al bar ieri io ho avuto un incontro con quel ragazzo e ci siamo divertiti’ ora tocca a Monica, sempre che Luca non abbia nulla in contrario’ Luca non era molto felice, infatti rispose beh veramente,ma Sara non lo fece finire di parlare, che con la mano gli prese senza farsi notare il cazzo in mano e disse ‘ci divertiremo fidati’ Luca si fece convincere’
Sara disse ‘andiamo tutti a fare un tuffo veloce’Monica tu esci per prima’ c’era un 35-40 che non aveva staccato gli occhi da loro, cosi Laura disse mentre torni ammiccalo un po, mettiti in maniera che possa vedere bn..fece cenno di aver capito
Andammo a tuffarci, ovviamente tutti ci squadravano, entrammo in acqua, subito dopo Monica uscì’ mise l’asciugamano in maniera da mettere i piedi rivolti verso il tipo’ si sdraiò…lui nn staccava un attimo lo sguardo’lei inizia il gioco’ pochi attimi e allarga leggermente le gambe’ io non vedevo benissimo dall’acqua, ma sicuramente avrà offerto uno spettacolo non indifferente al signore sdraiato di fronte.. ora vi racconto proprio come Monica l’ha raccontata dopo a noi’
Ha iniziato a far scendere le mani, da sdraiata,.. fino a arrivare nell’interno coscia e sfiorare la sua fighetta’lei non vedeva lui, ma sapeva bn che la stava guardando’ si è sfiorata x poco’ poi con il dito indice si è penetrata un attimo’subito dopo è uscita’ e si è tirata su’ appoggiandosi sui gomiti’ guardava negl’occhi il tipo’ lui si è alzato, aveva il cazzo duro, monica dice che era anche di notevoli dimensioni, guardandolo si è leccata le labbra.. poi si è alzata e si è diretta verso le cabine poste in fondo proprio dietro ai nostri asciugamani, saranno stati 7-8 metri dietro
Mentre camminava si volta verso di lui e gli fa l’occhiolino, entra nella cabina, tempo un minuto
Lui si alza e raggiunge la cabina’ noi usciamo dall’acqua e guadagniamo gli asciugamani’ luca e teso’Sara se ne accorge e cerca di tranquillizzarlo e di eccitarlo.. iniziò a toccarlo, gli prese in mano il cazzo e iniziò a masturbarlo’ la gente se ne accorse’ alcuni signori non riuscivano a non toccarsi’ad un certo punto Sara mi disse raggiungili.. e mi disse solita regola, lui non puo penetrare’io arrivai aprii leggermente, vidi Monica inginocchiata con il cazzo in bocca’ lui cercò di non farmi entrare, ma con forza entrai e dissi se non ti sta bene vai fuori a calci nel culo’ lui disse ok ok ok’ presi Monica la misi a 90 e la penetrai, nonostante lo spazio piccolo della cabina riuscii bene a entrare nel mentre le leccava lui..durò pochi minuti..lui chiese di entrare.io dissi di no, Monica avrebbe voluto, ma io dissi di no, al massimo puoi leccare la sua fighetta’ cosi monica si mise con la schiena appoggiata al muro e gambe divaricate lui inginocchiato che leccava attesi un paio di minuti e poi aprii di botto la porta’. Alcuni videro’gli feci cenno di uscire’lo fece aveva il cazzo durissimo..presi Monica e la portai verso l’asciugamano, tutti ci guardavano, Sara non aveva smesso di segare Luca, Monica vide Luce si mise vicino a Sara e si fece passare il cazzo di mano’ gli fece un pompino in mezza alla spiaggia’

continua, manca poco…

impressioni su valekissxyou@alice.it

Autore Pubblicato il: 18 Agosto 2009Categorie: Orgia0 Commenti

Lascia un commento