Leggi qui tutti i racconti erotici di: Vecchi Racconti

Siamo un ragazzo e una ragazza…una coppia di amici e stavamo leggendo le storie porno di questo sito.
Prima era solo un gioco divertente, ma poi pian piano si è trasformato in un GIOCO MOLTO EROTICO…
All’improvviso io (cioè la ragazza) tutta eccitata, ho deciso di realizzare una delle storie che stavamo leggendo E HO TOCCATO COL DORSO DELLA MANO DESTRA, QUELLA PROTUBERANZA SUL SUO JEANS.
Mi sono inginocchiata tra le sue cosce divaricate, restando rivolta verso il monitor del PC e quindi di spalle a lui, seduto sulla poltroncina.
Lui era già eccitatissimo. Ho visto che stava al “gioco” senza dire nulla, se non un “Si…” mi ha slacciato la cerniera dei pantaloni.
“Non porti mai le mutandine?” mi ha chiesto, mentre continuava a toccarmi. Il suo dito medio era allungato sul mio clitoride, si muoveva ritmicamente, sempre più veloce. Con l’altra mano mi teneva stretta la testa afferrandomi per i capelli. Mi sussurrava qualcosa all’orecchio. Io ero bagnatissima e la sua lingua si insinuava nell’orecchio. Si sentiva un unico rumore, quello del dito che si muoveva nella mia fica umida. Ero troppo eccitata, scivolavo verso il basso e sentivo premermi contro la spalla il suo cazzo DURO, DURISSIMO.
Allora cambiai posizione e mi sedetti sulle sue cosce, che erano leggermente allargate. Avevo sempre il viso rivolto al monitor. Lui muoveva il bacino per farmelo sentire. Si era aperto la cerniera del jeans e lo aveva tirato fuori… COM’ERA GRANDE!
“TI BASTA QUESTO DITO?” disse lui e io risposi “No, voglio il tuo pisellone dentro di me… ADESSO!” E lui me lo mise… in un colpo solo… dopo avermi sfilato i jeans.

Autore Pubblicato il: 7 Giugno 2022Categorie: Racconti Erotici0 Commenti

Lascia un commento