Leggi qui tutti i racconti erotici di: Vecchi Racconti

Mi chiamo Alberto ed ho 17 anni. Ora vi racconterò la mia storia con una ragazza filippina. Io abito vicino a questa mia amica che ha un appartamento affittato dove i genitori lavorano le stoffe. Un giorno sono andato a casa sua per fare i compiti e per mia fortuna non c’era nessuno tranne che lei. Dopo aver fatto i compiti abbiamo visto un po’ di televisione e poco dopo gli chiesi se aveva avuto mai un’esperienza sessuale. Lei mi rispose di no ma mi disse anche che aveva una gran voglia di farla. Mi disse se la volevo fottere, dato che non c’era nessuno e io non ci pensai due volte, mi spogliai e glielo infilai subito nella figa. Dato che lei era vergine ci misi tanto prima di ficcarglielo bene, ma poi quando si allargò, cominciai a spingere forte fino a fargli uscire il sangue. Poi la inculai e dopo mi fece una spagnola, dato che aveva due tette come Valeria Marini e dopo arrivò il momento del bocchino. Una cosa fantastica, durò circa 2 minuti poi non ce la feci più. Gli sborrai in bocca come non ho mai sborrato fino ad ora. Ho passato un’esperienza fantastica e spero di rifarla al più presto!!!

Autore Pubblicato il: 1 Giugno 2022Categorie: Racconti Erotici0 Commenti

Lascia un commento