Gita scolastica (2° episodio) – Vecchi racconti di ErosItalia

Non posso evitare di raccontarvi il seguito di quei magici giorni in gita scolastica che vi ho raccontato la prima volta: proprio allora, a 17 anni, ho capito appieno quanto ami il sesso e quanto sia profondamente porca, un desiderio di godere così intenso che ancora adesso, a 21 anni, non riesco a fare distinzioni tra uomini o donne quando il desiderio mi infiamma il corpo. Come vi avevo detto eravamo in gita a Firenze e quella notte abbiamo goduto l'una tra le braccia dell'altra in maniera fantastica, andando avanti per lungo tempo finché non siamo crollate sfinite, fradice dei [...]

Di |2022-05-13T16:14:01+02:0014 Maggio 2022|Racconti Erotici Etero|

Gita scolastica (1° episodio) – Vecchi racconti di ErosItalia

Mi chiamo Elena e ho 21 anni e una gran gioia di vivere che mi porta a cercare tutti i piaceri che la vita ci offre. Tra questi penso che il sesso sia per me il più importante. Gli amici e le amiche dicono che sono una vera porca ed è proprio vero, a volte penso di essere una vera ninfomane. Ora vi racconto la mia iniziazione ai piaceri dell'amore tra donne. Avevo circa 17 anni ed ero in gita a Firenze, con la mia classe, la mitica 2ª B del Liceo classico "Dante Alighieri". Ed è successa una cosa [...]

Di |2022-05-13T16:13:52+02:0014 Maggio 2022|Racconti Erotici Etero|

Vendetta – Vecchi racconti di ErosItalia

A quell'epoca, vivevo da tre anni con Antonio. Un giorno ho scoperto che mi tradiva in continuazione e dato che viveva a casa mia, l'ho buttato fuori. Ho preso tutta la sua roba, l'ho messa sul pianerottolo e ho fatto cambiare la serratura. Ha cercato di scusarsi, ma non ho voluto ascoltarlo. All'inizio, ho pianto, poi la rabbia ha preso il sopravvento. Mi sono detta: "Se è così, lo tradisco anch'io, col primo che capita. " Sono scesa in un caffè sotto casa mia, che sta aperto fino alle due di notte. Doveva essere circa l'una. Di solito, avevo paura [...]

Di |2022-05-13T16:13:34+02:0014 Maggio 2022|Racconti Erotici Etero|

Il tecnico della caldaia – Vecchi racconti di ErosItalia

Era il mese di Luglio del '95 e Roma in questo mese diventa praticamente invivibile per l'afa e per i turisti. Avevo appena fatto una doccia rinfrescante ed ero ancora in accappatoio quando sentii il campanello della porta suonare e andai ad aprire. Era il tecnico della caldaia, un bel ragazzo, alto e soprattutto piuttosto muscoloso. Lo feci entrare, doveva aggiustarmi la caldaia. Io mi scusai del mio abbigliamento e gli chiesi se voleva del tè freddo. Lui mi disse di si, così glielo misi sul tavolo in attesa che lui finisse, cosa che fece nel giro di dieci minuti. [...]

Di |2022-05-13T16:13:26+02:0014 Maggio 2022|Racconti Erotici Etero|
Torna in cima