Libellula

“Penso sempre a te. Quando vado a letto la notte è una specie di tortura per me. Non scriverò su questa pagina ciò che mi riempie la mente, la vera e propria pazzia del desiderio. Ti vedo in cento pose, vergognose, verginali, languide, impudiche. Concediti interamente, tutta, quando ci rivediamo. Tutto ciò che è nascosto agli altri, devi darmelo. Voglio essere signore del tuo corpo e del tuo spirito”. (James Joyce, scrittore) “La mente, come il paracadute, funziona solo quando è completamente aperta”. (Louis Pawels, poeta) Il silenzio avvolge la casa di Anna. E’ il suo momento preferito della giornata, [...]