;

DRABBLE: Istantanee di occhi stranieri

Voci. Rumori. Volti indistinti. Vestiti, luci e colori.
Uno sguardo sfuggente.
Labbra piegate in un lieve sorriso.
Occhi negli occhi. Anime ansiose di leggersi, scoprirsi, spogliarsi.
Parole. Sguardi insistenti. Pensieri a tratti indecenti.
Sguardi fissi. Distanze colmate. Respirarsi a vicenda.
Occhi chiusi nel primo sfiorarsi di labbra.
Occhi aperti e lascivi per timidi contatti furtivi.
Corpi nudi, lontani dal mondo. Sudati, avvinghiati, intrecciati.
Sguardi di fuoco in penombra. Foga, gemiti, sospiri.
Odori, umori, respiri affannati. Sguardi increduli, sorrisi ebeti.
Corpi quieti, distesi, appagati. Parole sempre più flebili.
Luna alta nel cielo. Silenzio.
Occhi chiusi. Respiri profondi. Corpi uniti e sognanti.

Lascia un commento

I racconti erotici di Milù DEVI ESSERE MAGGIORENNE PER POTER ACCEDERE A QUESTO SITO.