Circa Rebis

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
Finora Rebis ha creato 84 post nel blog.

La Caduta. Oltre il Confine. Tempesta.

Cambiammo dunque rotta, verso l’oceano esterno. Le isole amiche svanirono dall’orizzonte, sostituite presto dalla distesa d’acqua. La vedemmo al secondo giorno: una nave. Solitaria, veleggiava verso la nostra. Noi non rallentammo. Giustamente, Tork decise di evitare lo scontro, continuando a veleggiare verso l’Oceano Esterno. Molti osservavano quella nave, chiedendosi perché ci seguisse, forse temendo o pregustando la violenza che sarebbe esplosa quando ci avrebbe raggiunti. Io no. Io sapevo perché ci seguivano, o quantomeno ero abbastanza sicuro. Venivano per me. Per la lama che nascondevo. Avrebbe mai avuto fine, quel tormento? Fatma mi guardò, uno sguardo che non celava domande, [...]

Di |2021-09-30T18:22:01+02:0030 Settembre 2021|Racconti Erotici Etero, Trio|

Beyond the White: Indian Target

L’elicottero virò verso est. -Missione compiuta.-, disse l’uomo. Patil sorrise. Gli occhi dell’indiano non sorrisero, rimasero fissi come quelli di una vipera. Immoti, privi di emozioni o umanità. -Bel lavoro. Ora… il prossimo bersaglio.-, disse l’indù facendosi dare una cartelletta da Jhon. La aprì. Foto e file stampati. Una donna. Incarnato chiaro, occhi marroni, capelli raccolti in uno chignon, figura dai tratti nobili, sebbene i segni del tempo e della tensione fossero evidenti sul viso. Seno piacevole ma non eccessivo. Avvolta in un sari che lasciava scoperto il viso, era comunque una bella donna da vedere. -Shira Panchari.-, disse Patil, [...]

Di |2021-09-14T23:09:36+02:0014 Settembre 2021|Racconti Erotici Etero|

Sguardi

Sguardi. Basta così poco. Ci avete mai pensato? Se gli occhi sono lo specchio dell'anima, e questo vien detto da tempo immemore, sicuramente sono anche il solo modo in cui l'anima può conoscere il mondo. Sguardi. Possono comunicare così tanto, in così poco. Possono esprimere odio, risolutezza, severità, approvazione, dubbi, felicità, dolore, gioia, preoccupazione, quiete e desiderio. Sguardi... Con lo sguardo vediamo, conosciamo, valutiamo, osserviamo, impariamo. E con lo sguardo, godiamo. Andare per le strade e vedere una ragazza, vestita il giusto, anzi, a margine del giusto visto il tempo torrido estivo. Dedicarle uno sguardo, apprezzare quelle forme, bramarle, non [...]

Di |2021-08-12T15:16:31+02:0012 Agosto 2021|Racconti Erotici Etero, Sensazioni|

La Caduta. Atto tredicesimo. Della Battaglia di Agripatus.

Cielo terso, senza neppure una nuvola. Si specchiava nel mare azzurro come forse non era mai stato. Il vento soffiava piano, verso sud-sud-est. Aristarda Nera, in alta uniforme e corazza, ispirò l’aria pregna di salsedine che pareva giungerle dai confini del passato, da tempi di leggenda. D’altronde, in un modo o nell’altro, quel giorno si sarebbe scritta un’altra pagina di storia. “Perché non quella della vittoria?”, si chiese. Aveva consultato gli auspici, che erano risultati alquanto bizzarri. Eppure… Forse proprio grazie a quell’ambiguità provava quella sicurezza che l’aveva vista decidere di prendere parte alla battaglia invece che assistervi da lontano, [...]

La Caduta, Oltre il Confine. Sul mare

Mi adattai alla vita di bordo con l’impacciata applicazione di chi, pur non avendo mai messo piede a bordo di una nave, ce la mette tutta. Durante le prime ore a bordo mi fu assegnato un turno ai remi e, una volta terminato di remare quando il vento era favorevole, aiutavo in cucina. Quello e un sostanzioso pagamento avevano permesso a me e a Fatma di salire a bordo. Tork era un gigante buono, ma la sua ciurma non appariva altrettanto benevola: c’erano genti di più e più popoli. Riconobbi almeno un romaneo, un vecchio dai capelli bianchi che svolgeva [...]

Di |2021-07-25T10:37:39+02:0025 Luglio 2021|Racconti Erotici, Voyeur|

La Caduta. Atto Dodicesimo. Dei dubbi e di un funesto presagio

-È una vera catastrofe…-, il sibilo di Amsio Calus parve gelare l’intera assemblea. Ufficiali, governatori, presenti fisicamente o tramite comunicatori di vario tipo, ben una quarantina di persone presenziavano a quella riunione. E tutti temevano quelle parole. -L’Impero è assediato su più fronti. Sta annegando nel sangue. Nimandeo pressa a oriente, Aristarda incalza da occidente…-, Calus passeggiava lungo la sala, il viso teso in un espressione di rabbia e timore. Forse, e solo forse ora si era reso conto di quanto stava realmente accadendo all’Impero che aveva preso per solido e garantito. -Mio signore, secondo le nostre stime, abbiamo ormai [...]

Di |2021-07-20T23:38:07+02:0020 Luglio 2021|Orgia, Racconti Erotici, Racconti Erotici Lesbo|

Beyond the White. Indian Target

Nota: Parte a scarso contenuto erotico anche a causa del massiccio lavoro che ha richiesto. Il seguito sarà sicuramente più idoneo alle aspettative di alcuni lettori. La donna osserva la scena. Corpi a terra, sangue, bossoli, la polizia ha messo in sicurezza l’area e blindato completamente la città. Tutte misure che lei sa, comprende essere inutili. La donna riconosce, capisce, accetta che i responsabili dell’attacco a Tah hanno messo a segno un colpo micidiale. E che, sebbene Tah fosse scomodo, le circostanze della sua morte e le conseguenze di quest’ultima veicoleranno presto una catena di eventi che farà sembrare la [...]

Di |2021-07-16T13:49:11+02:0016 Luglio 2021|Racconti Erotici|

La Caduta. Oltre il Confine (3)

Fu allo schiarire che precede l’alba che lo vedemmo, spinti dalla tentazione non detta di voltarci a vedere. Fumo. Colonne di fumo. Presagio della fine di Fez. Sentì Fatma piangere al mio fianco dolorosamente conscia del fato della città che l’aveva vista crescere. Mi affondò la testa nella spalla quando la abbracciai, io invece sentii le lacrime pungere e mute cadermi lungo le gote. Non era morta solo una città, ma un’era. Dov’era finito l’onore di Roma, di Licanes? Dov’erano i codici di guerra che garantivano salvaguardia a donne e bambini? Dove le regole sacrosante secondo le quali nessuna città [...]

Di |2021-06-30T17:09:32+02:0030 Giugno 2021|Racconti Erotici Etero|

Blade: nel Bayou

Il nome é Alexander Mirror, meglio conosciuto negli ambienti dello S.H.I.E.L.D. e nel sottobosco criminale come Blade. Interessi? Donne e arti marziali, in quest'ordine. Sono uno che ama godersi la vita. Altezza e peso nella media, capelli corti scuri e occhi neri. Segni particolari? Un fattore rigenerante e degli artigli ossei che spuntano dalle nocche, un ottimo aiuto quando ti ritrovi nei posti sbagliati in momenti sbagliati. Ora, il lettore aggiornato può fermarsi qui e godersi il racconto, quello che non mi conosce invece dovrebbe sapere che vivo a New York e collaboro spesso con lo S.H.I.E.L.D. ma che non [...]

Di |2021-06-27T23:38:36+02:0027 Giugno 2021|Racconti Erotici Etero|
Torna in cima