rosco-porcello

Home/rosco-porcello

Circa rosco-porcello

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
Finora rosco-porcello ha creato 9 post nel blog.

Storia d’amore e d’incesto (II)

Nel weekend in cui mi tocca stare da mio padre lui organizza una festa nel locale più rinomato della zona, è una festa faraonica e lui sale sul palco e annuncia che presto avrei preso il comando dell'azienda diventando ufficialmente un imprenditore milionario, oltre a tutti i miei amici e professori e studenti del liceo dove studio c'è anche tutta la gente che conta in città. I miei amici mi fanno notare quante donne abbiano iniziato a puntarmi e a lanciarmi sguardi maliziosi e mi consigliano di rispondergli ma io sono troppo impegnato a cercare mia madre tra la folla, [...]

Di |2021-12-31T10:33:51+01:0031 Dicembre 2021|Racconti erotici sull'Incesto|

Storia d’amore e d’incesto (I)

Questa è una storia (vera) incestuosa nata come un'aberrazione ma che è divenuta una storia d'amore e va avanti da anni. Sono figlio unico di un imprenditore del Nord Est di 48 anni che può vantare un'azienda con oltre duecento operai, un fatturato con sei zeri e numerose amanti perché è bello e soprattutto ricco. Mia madre si chiama Carmen, ha 47 anni ed è una bellissima donna matura. È originaria del sud America e mio padre l'ha conosciuta vent'anni fa durante un viaggio di lavoro a Caracas. Lui è un ricco viziato che pensa solo a soddisfare i propri [...]

Di |2021-12-30T15:32:36+01:0030 Dicembre 2021|Racconti erotici sull'Incesto|

AMANTI PERVERSI cap. 2 – Torbida relazione madre-figlio (incesto-pissing-bdsm)

Non c'era nessun incontro a scuola quel pomeriggio, né avevo bisogno di scarpe nuove ma sono rimasto in silenzio, ero curioso di scoprire perché mamma aveva mentito, inoltre ero ancora in subbuglio per quelle foto perciò l'ho seguita obbediente. Mamma mi ha portato in una gelateria e abbiamo ordinato due gelati in coppe di vetro, era stranamente euforica, mi sembrava anche un po’ brilla e in effetti lo era. Ha tirato fuori dalla borsetta una bottiglietta di liquore, quelle piccole da collezione, era piena a metà e l'ha svuotata tutta nelle nostre coppe. "Ma m amma, è whisky! Sono un [...]

Di |2021-12-29T09:00:14+01:0029 Dicembre 2021|Racconti erotici sull'Incesto|

Orgia di Natale

By roscoporcellone@hotmail.com E' la vigilia di Natale e la famiglia Bazzi si riunisce, come ogni anno, per il tradizionale cenone natalizio. I signori Adelina ed Eusebio, gli anziani padroni di casa, hanno la gioia di accogliere in casa la loro grande famiglia composta dai figli lontani che, con coniuge e prole, rientrano nel luogo natio per le vacanze di fine anno. Adelina ed Eusebio hanno tre figli: Antonio, Vincenza e Benito. Antonio è il più grande, ha 59 anni ed è sposato con Raffaella, una distinta signora bolognese della stessa età, ed ha due figli ventenni (Gabriele e Marco). Antonio [...]

Di |2021-12-12T12:12:14+01:0012 Dicembre 2021|Orgia, Racconti erotici sull'Incesto|

AMANTI PERVERSI cap. 3 – Torbida relazione madre-figlio (incesto-pissing-bdsm)

Mia madre si prende una pausa, io reso in silenzio poi lei riprende. "Ho scoperto che tu mi spiavi, che mi fotografavi e che ti masturbavi... Non solo... ho guardato nel tuo telefonino e ho trovato le chat coi tuoi amici e le mie foto che mandavi a loro..." Cazzo, ho pensato, ha scoperto davvero tutto, adesso sono fritto! "Avrei dovuto incazzarmi come madre e come donna, per essere stata spiata e fatta oggetto delle oscenità di ragazzi... Invece la cosa mi è piaciuta... essere desiderata dopo anni di mortificazioni mi ha fatto provare un inaspettato, perverso piacere... Girare in [...]

Di |2021-12-11T11:02:01+01:0011 Dicembre 2021|Racconti erotici sull'Incesto|

AMANTI PERVERSI cap. 1 – Torbida relazione madre-figlio (incesto)

Mia madre è una donna molto sexy, ha 48 anni portati alla grande, un corpo che mi fa impazzire e che lei mantiene in forma facendo una discreta attività fisica, inoltre ci tiene ad essere sempre truccata, ad avere le unghie smaltate e a curare la sua lunga capigliatura che mantiene nera corvina e lucente grazie alle sedute settimanali dalla parrucchiera... con mio padre ad aspettarla in auto davanti al salone, guardingo come un mastino. Io ho 24 anni e fin dai primi turbamenti sessuali, quelli che si hanno a 7-8 anni, la desidero e sogno di farmela. Questo desiderio [...]

Di |2021-11-14T20:57:13+01:0014 Novembre 2021|Racconti erotici sull'Incesto|

DIARIO DI UN FIGLIO DEGENERE E DEPRAVATO OSSESSIONATO DALL’INCESTO (parte 3)

Mia madre si è fiondata su mio padre come una furia, l'ha spinto con forza per allontanarlo da me che frignavo e mi lamentavo raggomitolato a terra. L'ho sentita urlare rabbiosa come una leonessa che difende il suo cucciolo e la cosa mi dava ulteriore piacere. Adesso era lei che lo colpiva con delle manate, lui imbestialito l'ha strattonata e spinta via poi le ha dato un ceffone tale da farle girare la testa e far schizzare gocce di sangue sulla credenza. Le ha urlato addosso insultandola, non ragionava più dalla rabbia, le ha detto di essere una troia, l'ha [...]

Di |2021-11-03T23:16:20+01:003 Novembre 2021|Racconti erotici sull'Incesto, Tradimento|

DIARIO DI UN FIGLIO DEGENERE E DEPRAVATO OSSESSIONATO DALL’INCESTO (parte 2)

Alimentato così solo dal cinismo, dall'egoismo e dalla smodata brama di piacere ho sfruttato quella tensione fra i miei per frappormi tra loro, allontanarli sempre più l'uno dall'altra e avere mia madre solo per me. Verso mio padre ho tenuto un atteggiamento indolente, sprezzante, irritante, in modo da fargli acuire la rabbia nei miei confronti. Allo stesso tempo riuscivo a lasciar vedere a mia madre tutta la mia sofferenza, o meglio, le lasciavo credere che fosse sofferenza ciò che era invece cinismo e perversione, sfruttando così a mio vantaggio l'istinto protettivo e materno del sesso debole. Il mio intento era [...]

Di |2021-11-02T13:33:28+01:002 Novembre 2021|Racconti erotici sull'Incesto|

DIARIO DI UN FIGLIO DEGENERE E DEPRAVATO OSSESSIONATO DALL’INCESTO (parte 1)

Sono un ragazzo di 25 anni, vivo con i miei genitori in una vecchia casa nella campagna della Romagna. Fino a un paio di anni fa conducevo una vita normale; la classica vita da ventenne, impegnato fra gli studi, un lavoro come buttafuori nei locali per pagarmi l'affitto a Bologna, i divertimenti con gli amici e del volontariato svolto saltuariamente, poi, ad un certo punto, ho mollato tutto questo e sono rientrato nel paesino di campagna rintanandomi nella casa rustica che i miei hanno ereditato dai nonni. Non ho dato a nessuno grandi spiegazioni del perché l'abbia fatto, anche perché [...]

Torna in cima