Cartomanzia – 13a parte – Quote d’iscrizione e primi appuntamenti

Laura era perplessa. Stavano succedendo cose che non riusciva a comprendere appieno. Prima la sua sorellina Paola che sembrava aver perso di colpo ogni pudore, sia nel parlare che nel comportarsi!, davanti a tutti, arrivando a toccarsi in auto con suo figlio Giacomo e, soprattutto, mettendola in forte imbarazzo quando aveva ipotizzato («Ma erano solo ipotesi?», si chiedeva angosciata) che lei avesse altri uomini oltre al suo (patetico, inconcludente, ormai quasi totalmente disinteressato al sesso coniugale!) dooolce maritino. E poi suo figlio... Era cambiato, di colpo! Si era da tempo resa conto, ormai, che suo figlio aveva cominciato a spiarla, [...]

Godiamo (seconda parte)

"Ti è piaciuto, Tesoro!" - è stata la tua ultima domanda, prima che il silenzio cadesse alle mie spalle. Non so se dormissi o se il torpore ti avesse tolto la parola e l'intelletto. Ma dopo un po' ho capito dal tuo lieve ronfare che dormivi proprio alla grande. Soddisfatto il tuo bisogno ti ristoravi delle fatiche del sesso pacificamente appoggiato contro la mia schiena. Ho sospirato piano per non svegliarti. Possibile che ogni uomo abbia l'insicurezza come stella polare della propria esistenza? Ogni volta la stessa domanda: "Sono stato bravo, Ti ho soddisfatta, ti è piaciuto?" Non so perché, [...]

Un gioco chiamato 69

E' iniziato molti anni fa, con mia cugina, da piccoli eravamo vicini di casa, entrambi figli unici in una zona lontano dal centro, fu così che diventammo compagni di giochi, spesso passavamo uno le giornate a casa dell'altra e viceversa quasi fossimo fratelli e così sempre tutto unitamente, stessa scuola, stesse vacanze, stesso corso in palestra. Gli anni passavano, noi diventavamo grandi ma avevamo sempre quel rapporto ingenuo di quando eravamo bambini, così un pomeriggio piovoso mentre studiavamo insieme, annoiati e completamente fusi dalla matematica decidemmo di fare una breve pausa, il nostra rapporto era un continuo farsi dispetti ogni [...]

Franca ed Andrea: gita a Perugia

Quella sera  ( https://raccontimilu.com/etero/la-gita-scolastica-dove-tutto-inizio/ ) fu un nuovo inizio. Franca era spigliata, cominciò ad indossare abiti più sexy ed aderenti, addirittura comperava, a mia insaputa, abiti biancheria e scarpe da mignotta e si faceva trovare agghindata come una troia di strada. Ne seguivano scopate sempre molto gustose sia per me che per lei. Perfino la spesa del sabato divenne un rito che aspettavo con ansia per tutta la settimana. Lei si preparava con autoreggenti o con reggicalze, senza mutande e reggiseno e vestitini attillati che ne esaltavano la sensualità Poi metteva scarpe che senza essere altissime le consentivano però di [...]

Di |2021-11-22T13:22:50+01:0022 Novembre 2021|Orgia, Racconti Cuckold, Racconti Erotici|

Tutto ebbe inizio a scuola (Parte II)

Dopo quella serata con Marina ci si sentiva praticamente tutti i giorni... Per non essere petulante evitavo di fare troppe battute ed allusioni in quanto non avevo nessuna intenzione di perdere l'occasione di far risuccedere una seconda, terza, quarta e così via scopata, così le chiacchierate erano diventate monotematiche: lei mi confessava la solitudine che provava e la voglia di avere una storia ed io, da maschio single, le suggerivo i più classici luoghi comuni sulle storie e sulle catene che esse portano... Le giornate trascorrevano in totale normalità e nonostante la possibilità di poterla riavere, non accennavo ad una [...]

Evoluzione di Ely

Per chi fosse interessato la storia che fa da prologo alla presente la trovate https://raccontimilu.com/tradimento/ely-travolta-da-un-insolito-destino/ , leggerla vi aiuterà a comprender meglio l’evoluzione di Ely. Mario ed Ely, dopo l’esperienza precedente, hanno iniziato a fare giochetti in cui lei viene sottomessa ma sempre loro due al massimo con la partecipazione di Lucrezia. Hanno cominciato a fare sesso in posti pubblici con Ely che non indossa biancheria. L’ultima volta nella macchina con i vetri oscurati parcheggiata nel sotterraneo di un centro commerciale di sabato (in una posizione un po’ defilata ma non per questo isolata), sul sedile posteriore Mario si è [...]

Di |2021-11-21T08:28:40+01:0021 Novembre 2021|Racconti di Dominazione, Racconti Erotici, Trio|

Discoteca… con assaggio

L’oscurità si estendeva tutto intorno a loro, la musica alta e le luci intermittenti la facevano da padrone mentre i loro corpi si muovevano sinuosamente uno verso l’’altro. Quella serata in discoteca era proprio quello che serviva per rilassarsi e lasviarsi andare dopo una lunga ed estenuante giornata di lavoro. Gli sguardi si incrociavano e i loro sorrisi dapprima accennati divennero sempre più evidenti ed audaci mentre i loro corpi davano sfoggio di tutta la carica di sensualità che l’un l’altra erano capaci di donarsi. I sensi iniziavano ad accendersi a mano a mano che i loro corpi strisciavano assieme [...]

Il furto 1° puntata

Il furto. Eravamo rientrati a tarda ora, l’aereo da Atene era partito in ritardo, ma finalmente, a mezzanotte, eravamo a casa, ma c’era qualcosa che non andava…la serratura della porta blindata era aperta e la porta era chiusa solo dallo scrocco della serratura di servizio: impossibile che partendo ci fossimo dimenticati di chiudere bene..l’angoscia ci prese entrambi: vidi mio marito impallidire mentre spingeva la porta: entrando nel disimpegno non si notava nulla, e anche in soggiorno era tutto normale…ma la nostra camera da letto era stata rivoltata come un calzino: tutti i cassetti del comò e dell’armadio erano accatastati intorno [...]

Nise la ninfomane e le capre curiose

Stavo tornando a casa dopo una giornata passata sulle piste da sci. Alla fermata dell´autobus che mi avrebbe portato a casa stavo fumando una sigaretta appoggiato allo snowboard quando vedo questa ragazza avvicinarsi e sedersi sulla panchina vicino a me. Li per li non ci ho fatto molto caso ma guardandola meglio mi accorgo di conoscerla. Siamo cresciuti assieme nello stesso paesino. Ci dividevano un paio di anni ma quando si é pochi bambini l´etá anagrafica non ha importanza. Ovviamente poi col tempo ci siamo persi. Io traferito in cittá. Lei rimasta in valle a seguire le orme della madre. [...]

Di |2021-11-20T09:03:36+01:0020 Novembre 2021|Racconti Erotici, Voyeur|

Le amiche della mia ragazza – Una serata indimenticabile

“Devo proprio venire anch’io?” chiese Marco con voce rassegnata. Ormai stava accettando mal volentieri di partecipare a quella festa. “Certo Amore, sarà la volta buona per presentarti alle mie amiche” gli rispose Clara con un tono dolce. I due avevano iniziato a frequentarsi da quasi sei mesi, ma solo da poco si erano fidanzati ufficialmente. Lui, ventiseienne, viveva già da solo e ormai da due anni lavorava per una nota banca dopo una laurea in economia. Lei, appena ventitreenne, stava per laurearsi in Scienze della Comunicazione. Si erano conosciuti quando lei aveva avuto dei problemi con il suo conto corrente [...]

Di |2021-11-20T09:03:14+01:0020 Novembre 2021|Racconti Erotici, Sensazioni, Voyeur|
Torna in cima