Tua…(Capitolo13)

É Jay a tirarmi. Praticamente lei cammina davanti a me, quasi corre. Sembra divertita. Mi tiene per mano. Vedo le sue tette ballare su e giù. Sono ipnotiche. Arriviamo in spiaggia e posiamo i teli sui lettini. Ay è steso al sole. Ci saluta con un gesto. "Noi andiamo a fare un bagno", lo avvisa Jay. Vedo il mio sperma sul suo seno. Gli schizzi che sono andati verso il centro sono colati giù. Sembrano quasi goccioline di sudore. Sul capezzolo, invece, nessuno potrebbe nutrire dei dubbi. É coperto del mio sperma, e si nota chiaramente. Jay mi prende per [...]

Di |2022-07-02T11:52:40+02:005 Luglio 2022|Racconti Cuckold, Sensazioni, Tradimento|

Tua…(Capitolo 12)

Usciamo dall'appartamento. Saluto Ay, che sembra essere ancora totalmente assonnato. Ci incamminiamo verso il parcheggio, passando dai giardinetti. Vediamo che in piscina ci sono già delle persone, pur essendo appena le 8 del mattino. Ci sono una coppia anziana e un paio di coppie con bambini piccoli a seguito che giocano e si divertono. Li avevo visti il giorno prima, ma credo che la sera si facciano difficilmente vivi. Arriviamo al parcheggio. Per fare compere ci conviene andare in un centro commerciale, quindi ci tocca fare una mezz'oretta di statale. Prendiamo la mia auto. Jay si mette sul sedile del [...]

La Scommessa sull’Europeo – Capitolo 3

Il giorno era arrivato. Contro ogni previsione, l’Italia avrebbe giocato la finale dell’Europeo a Wembley contro i padroni di casa. Si respirava un clima di festa che ricordava tanto quello dell’estate del 2006. Una squadra sulla carta sfavorita stava facendo dello spirito di gruppo il suo punto forte, mancava solo l’ultimo scalino. Dopo la scorsa volta, l’intesa sessuale tra me e Chiara era stranamente aumentata, non perdevamo occasione per stuzzicarci e farlo in ogni momento libero. Quel pomeriggio eravamo sul divano, davanti all’aria condizionata, mentre sceglievamo cosa vedere su Netflix per ammazzare il tempo. “Sai oggi c’è la finale” ruppi [...]

Tua…(Capitolo 11)

Ci incamminiamo verso i nostri appartamenti. Jay cammina mano nella mano con me. Ay cammina di fianco a me. Chi ci dovesse vedere, direbbe senza dubbio che Jay è la mia donna. Lei continua a sculettare. In questi giorni stiamo scopando tantissimo, ma la mia voglia di lei non scema mai e il mio cazzo continua a restare duro come non lo è mai stato. Passiamo di fianco alla piscina, che è quasi deserta. Si sente in lontananza il suono di una sorta di serata disco. Arriviamo agli appartamenti. Jay apre il nostro, entrando e tirandomi dentro. Poi si gira [...]

n. 4 – nuova serie – Il ristorantino

Il ristorantino Abbiamo aperto un piccolo ristorante a menù limitato e facciamo pure panini e bruschette per turisti di passaggio. Non lontano c'è una fabbrica i cui operai vengono a pranzare o nel pomeriggio, chiudiamo alle 15 e riapriamo dopo le 16.30, a farsi fare un panino e bere qualcosa. A mia moglie dopo un anno di astenersi a contatti con uomini cosa che prima faceva regolarmente per soldi, come sanno quelli che han letto altri miei racconti, sta riprendendo per voglia e necessità fisica e mentale pure. L'essere ancora scelta e che qualcuno sia disposto a pagarla la eccita [...]

Torna in cima