i racconti di Milu
racconti erotici per adulti

[ - ] Stampante Capitolo or Storia
Indice
- Text Size +
Note:
Racconto di Fantasia a capitoli. Mi piacerebbe trovare una ragazza con cui scrivere alcuni capitoli a quattro mani. Vorrei inoltre trovare qualcuno che animasse in Gif oppure con Animazione 3D le scene più carine del racconto. La mia mail è theshadoww88@outlook.it
Estate 2015

Terminato il 4 Anno dell'istituto alberghiero Andrea, Sara e Deborah ricevono l'invito da parte di Alessandra, loro compagna di classe, di passare le vacanze presso l'albergo, in Grecia,
di proprietà dei genitori di quest'ultima.
Alessandra, figlia di un imprenditore milanese titolare di una catena di hotel, era la leader indiscussa del loro gruppo. Alta, magra, con fianchi leggermente larghi ed una terza abbondante.
Ciò che però stregava chiunque era il suo viso angelico. Dolci occhi nazzurri e lentiggini alcune sul naso e sulle gote.
Sara e Deborah, figlie di operai, erano l'esempio di come due gemelle potessero essere diverse. Sara più alta e formosa, occhi castani e capelli tinti di bianco, appariscente ed esibizionista, sicura di se e spesso crudele con la gemella.
Deborah bassettina, con una prima di reggiseno, timida e remissiva subiva costantemente scherzi e umiliazioni dalla sua gemella ed Alessandra.
Ultimo ad aggiungersi alla compagnia Andrea. Arrivato in terza liceo aveva trovatonel trio un gruppo di amiche. Indubbiamente non un Fotomodello. Alto qualche centimetro più di Deborah,
molto magro e senza particolari muscoli frutto di anni di totale assenza di allenamento. Mai avuta esperienza con ragazze. insomma un verginello come Deborah.

All'arrivo li accogli il capoanimazione e, dopo una breve spiegazione delle loro mansioni lavorative, li accompagna nell'appartamento riservato al loro alloggio per quell'estate.
Due camere da letto, una piccola sala con angolo cottura e un gran terrazzo con vista mare e idromassaggio. Le ragazze si stabiliscono nell'ampia camera con tre letti mentre Andrea va nella camera singola.
Alessandra:" Ci credete adesso che è l'appartamnento più figo del mondo? Mio padre ha detto che faremo solo animazione prima di pranzo in piscina il resto del tempo siamo liberi."
I primi giorni scorrono tranquilli. Il lavoro consiste in un paio d'ore di animazione in piscina per le ragazze mentre Andrea mette della musica dalla console.
Andrea nel gruppo è il più schivo. Passa molto tempo chiuso in camera al pc e difficilmente esce alla sera con le ragazze.

Il primo sabato della loro vacanza andrea deve lavorare anche durante la cena mentre le ragazze sono sono libere ed appena dopo cena tornano all'appartamento e si mettono in terrazzo nell'idromassaggio.
Sara: "secondo voi che fa Andrea sempre chiuso in camera?"
Deborah: " Giocherà con il pc, no?"
S: "secondo me si ammazza di seghe."
Al: "chissà che porno guarda?"
S: "sicuramente sadomaso. dai è un verginello, invasato di pc è ovvio che sia uno da sottomettere."
D: "poverino. perchè pensate male?"
Al: "scommettiamo? tanto il suo pc è di là e la password è SwordArtOnline. Mi aveva prestato il pc a scuola in un'ora buca.
S:" ci stò. tu Deb su cosa scommetti?"
D: "non so.. io quel genere di cose non le guardo."
mentre le ragazze escono dall'idromassaggio Sara abbassa il pezzo sotto del costume a Deborah mentre le urla: " con il bosco che hai qui sotto non so nemmeno se la trovi... ma se tidovesse capitare tra le mani.. Usala, Sfigata."
Deborah imbarazzata risistema il costume e rientra con le altre asciugandosi con un asciugamano.

Acceso il pc di Andrea vanno nella cronologia ma scoprono essere stata cancellata. Scoraggiate stanno per spegnere il pc quando Alessandra ha un'illuminazione. Guarda tra i file recenti e vede una lista di mp4 con
la data dei giorni precedenti. apre il primo e vede l'immagine della doccia del loro appartamento. dopo pochi secondi vede la registrazione di lei nuda che entra in doccia e si lava.
Al: "ma che cazzo è?"
S: "aspetta fai partire gli altri"
si susseguono una decina di video delle tre ragazze intente a lavarsi nella doccia.
S: "guarda Deborah forse abbiamo trovato qualcuno che apprezza le tue punture di zanzara." terminando a fatica la frase per le risate.
Alessandra, incazzata nera: "eliminiamoli e troviamo quella cazzo di telecamera"
Deborah, rossa in viso per l'imbarazzo, fissa lo schermo stupita. Sara invece lancia una proposta che cambierà le vacanze:
"Aspetta! Ho un piano. Copiali ma non cancellarli. Gliela faremo pagare cara. Prestami la tua GoPro."
Al:"Spiegaci"
S:"Fidati"
Sara si chiude nella camera di Andrea solo dopo aver scritto su un bigliettino il nome di un farmaco ed aver mandato Deborah e Alessandra a comprarlo.

Al ritorno di Andrea le ragazze sono sul terrazzo nell'idromassaggio. mette la testa fuori e dopo averle salutate si congeda dicendosi stanco.
Sara aspetta una decina di minuti poi entra in casa e ne esce pochi secondi dopo. "domani ci divertiremo" e si sdraia insieme alle altre nell'idromassagio.