;

Vacanze romane Giuliana non lascia Roma par. 2

1564 3

Ero con il rap e gli stavo facendo un pompino,

ogni tanto si sentiva di la nella sala dei urla di incitazione, non dieti peso

il pompino lo facevo con passione  in pratica riuscivo a ingoiarlo tutto,

spesso con le mani gli alzavo le palle e col il cazzo affondandolo in gola cercavo con la lingua a leccare le palle.

Il pompino duro una dicina di minuti e il rap me lo fece ingoiare tutto in gola

 mi schizzo in gola tossi perche mi era andato di traverso un quantativo industriale di sperma,

tornimmo in sala

Alex a eccoti ti cercavo

il rep si congedo dicendo che dopo andavamo alla sua villa

ci sediamo nel prive ascoltiamo i pezzi di lui poi torno

beviamo altro scampagn e a ora tarda era l’una  ci dirigemo alla villa

stupenda piscina meta era in giardino e metà entrava in salone passando sotto acqua potevi andare o venire dal giardino,

pensai strano ma bellissima con luci colorate, 

un certo punto il rap disse nella sala si sta nudi c’erano 10 uomini io e due ragazze, mi convinsero a mettermi nuda

e devo dire non sfiguravo con le altre il rep noto che non avevo tatuaggi ,mi disse di farlo io ci penserò lui no ora chiamo un ragazzo bisogna tatuarla prima che vada via

io no no vi prego il rep prese una bottiglia di scampagn e inizio a spruzzarcelo addosso a me e alle due ragazze

non so quanti bicchieri brevetti so solo che mi baciavo con tutti

la serata si scaldo e a un trattato vidi le due ragazze inmezzo a uomini le stavano scopa do in 3

il rep mi prese una mano e mi tiro in piscina i spinse sotto acqua mi teneva giù mi dimena o mi lascio 

appena uscì con la testa per prendere aria mi bacio in bocca mi disse mi piaci stasera ti voglio mia

io cercavo Alex con lo sguardo lo vidi con le due ragazze

il rep mi fece inpalare la fica mi baciava e mi interrogava

e vero che sei mamma io si

tuo marito sa che tradisci

io si siamo una coppia aperta

lui sei da pochi giorni a roma ma già ho sentito di te

io nel frattempo tenendomi alle sue spalle facevo su e giù sul cazzo dolcemente

lui ci rivedremo vero

io non lo so sono una mamma e ho due bambine

lui si èccito mi fece girare e mi spinse verso l’acqua bassa  quando  eravamo sul acqua bassa mi mise a pecora

inizio a scoparmi con più rittimo a un suo affondo scivolai con le mani andai giù sotto acqua anche se era di 20cm  con la testa

lui mi teneva dalla vita si alzo mi punto il cazzo alla rosellina

uscì per digli di no mi rispinse sotto acqua con una mano e mi tenne giù 

mi entro di botto in culo per urlare sotto acqua fecci una miriade di bolle d’aria dal urlo

mi aveva inpalata

mi tiro per i capelli per farmi respirare

mi dava colpi tremendi poi mi rispinse sotto acqua mentre mi stava spaccando il culo

iniziai a goderne del trattamento  a un certo punto mi lascio la testa uscì dal acqua respiravo affanata e iniziai io a incularmi da sola

lui stava fermo poi io andai sotto acqua e feci capire di incularmi lui cazzo di troia sei

Madonna ragazzi e uno schianto la mamina

mi venne in culo dandomi schiaffi che forza cazzo

sfinita cadi di Pancia lui cazzo che inculcata  ancora coi postomi del orgasmo

mi prese per mano vieni mi porto su un lettino mi fece sdraiare  e mi fece fare un tatuaggio sulla chiappa sinistra

la scritta calibro9

feci un pompino al attuatore

era le 4 del mattino quando andai via 

il rep mi regalo la sua catena d’oro e il suo numero personale dicendomi se volevo incontrarlo di chiamarlo al quel numero

ma volle in cambio il mio pery e mi diete un CD da vedere.

Mi bacio e mi disse sei sicura di voler andar via,

lo guardai vedi il sole che sorge

ora sta tramontando la troia

e sorgerà la mamma

gli dieti un bacio 

Alex mi riporto in albergo trovai mio marito nudo sul letto erano le 6 del mattino con l’Ucraina affianco abbracciato a lui,

per un momento mi senti gelosa ma poi sorrisi e andai alla camera delle bimbe

mi addormentai sulla poltrona mi svegliarono le bimbe erano le 10:00 del mattino

sorrisi e un’altra giornata da passare con le mie principesse.

Ma Roma mi entro nel c… ❤️E non solo Roma 🥕ahah che cazzo🥖 di pensieri scopiai in una risata 

le bimbe mamma ti vediamo felice mi abracciarono

lo sono tesori mie. 

LLasciate un comento💋

3 commenti

  1. Ragazza che bello che sei non solo Roma avrai nel ❤️ ma so che sei nel mio cuore con i tuoi eccitanti racconti 🌹🌹🌹

Lascia un commento

I racconti erotici di Milù DEVI ESSERE MAGGIORENNE PER POTER ACCEDERE A QUESTO SITO.