Troia al centro commerciale

Questa ê un'opera di fantasia, per cui luoghi e personaggi incontrati sono frutto della mia immaginazione. Buona lettura. Quel pomeriggio passato con Matteo rappresentò per me un punto di svolta. A torto o a ragione, avvertivo la consapevolezza di possedere una femminilità straripante, in grado di eccitare qualsiasi maschio. L'esperienza vissuta con mio cugino, l'eccitazione derivata dal venir deflorata con quell'enfasi, scioglieva in me ogni inibizione. La voglia immensa di sentirmi femmina era diventata per me come una droga che mi impediva di pensare ad altro. Ero decisa a voler rivivere presto quel tipo di emozioni. Tuttavia, nonostante i buoni [...]

Di |2022-01-18T16:01:03+01:0018 Gennaio 2022|Racconti Gay, Racconti Trans, Trio|

Come sono diventata Lycia

Non ricordo precisamente quando iniziai a sentire gli irrefrenabili impulsi di riempire la mia bocca ed il mio buchino di grosse aste virili e vogliose, tuttavia so bene che a far scaturire tutto questo fu mio cugino Matteo. Ricordo che frequentavamo l'ultimo anno di liceo. Lui aveva un fisico robusto, allenato da anni di rugby ed un viso con lineamenti molto marcati. Io, invece, ho sempre avuto tratti del viso molto delicati, capelli lunghi, praticamente zero peluria, movenze effeminate ed un bellissimo culetto a mandolino da far invidia ad una pornostar. Spesso venivo scambiato per femmina ed ero oggetto di [...]

Ho fatto penetrare mio marito da un trans

Spesso io e il mio Max avevamo l’abitudine di trascorrere un week and fuori città e normalmente la scelta ricadeva sulla città che avrebbe potuto esaltare maggiormente la sensazione che avremmo voluto vivere; per una week and romantico la scelta ricadeva quasi sempre sulla nostra Parigi, le luci, gli odori, l’architettura e quella piacevole sensazione di eterna giovinezza che si respira nell’aria rende i partner innamorati come non mai. Per un week and movimentato optavamo per Londra, alcolici, uomini violenti, confusione un pò dappertutto. Se, invece, io e il mio Max avevamo voglia di depravazione e lussuria la scelta ricadeva [...]

Di |2021-12-27T00:29:17+01:0027 Dicembre 2021|Racconti Cuckold, Racconti Trans, Voyeur|

A che ti serve il telefono?

“Grazie. É stata una bella serata” queste sono state le parole con cui ci sono lasciate dopo la notte di Elisa con Giulia “Oggi studiamo?” “Beh, sì! Però nel pomeriggio” Così dopo l’ennesimo bacio Elisa ha lasciato la sua nuova amante trans collega di studi. Non era da molto che si conoscevano, tra di loro c’erano state mille paranoie all'inizio e poi era filato via tutto liscio. Elisa non la conosceva molto bene ma la intrigava moltissimo e soprattutto ora sapeva che era una transgender e che in fondo era una tipa alla mano. Ora Giulia le appariva in modo [...]

Di |2021-11-20T09:20:03+01:0020 Novembre 2021|Racconti Erotici Lesbo, Racconti Trans|

Esperienze di piacere anale

Il mio viaggio nelle delizie del sesso anale è iniziato dieci anni fa quando ho fantasticato sul fatto che io e la mia ex moglie avessimo un rapporto a tre con un'altra donna. Mia moglie pensava solo che volessi scopare qualcun altro e non intuiva che volevo vederla con un'altra donna nonostante avessi fatto di tutto affinché lo capisse da sola. Per darle un forte messaggio in tal senso, ho anche comprato un dildo strapon. Era un regalo fatto con lo scopo sia di usarlo lei su di me ma soprattutto affinché lo usasse quando l’altra ci fosse stata. Lei [...]

Di |2021-11-16T23:57:09+01:0016 Novembre 2021|Racconti Erotici, Racconti Trans|

Elisa e le pene d’amore

Elisa da qualche giorno non vedeva la sua amica trans Giulia perché quest’ultima era troppo presa dal suo lavoro serale per ritagliarsi un momento solo per loro due però si sentivano al telefono e facevano lunghe chiacchierate soprattutto nel pomeriggio. Ripensando al loro rapporto, per altro fino a quel momento soddisfacente per entrambe, Elisa si era accorta che la sua amica aveva incominciato anche a scappare non appena finito di scoparla. “Mi sa che a te piacciono troppo le donne!” le aveva detto in un momento dopo un amplesso. “Ma nessuna mi fa impazzire quanto te” è stata la risposta [...]

Di |2021-11-13T08:25:12+01:0013 Novembre 2021|Racconti Trans|

Trans

Rientravo in auto, passavo per la periferia e passai per una strada dove trans e prostitute- accendono i loro fuochi notturni. Rallentai, per curiosità e vidi una che mi faceva segno con la mano. Mi fermai ed accostai. - Cosa posso fare per te , bella? – era una trans, ma era davvero bella. - Potresti venire nel mio letto, bello. A vederti capisco che sei il mio tipo. - Non faccio questo tipo di amore. - Dovresti provare; è meglio conoscere tutto della vita. Dai, salgo. Aprì lo sportello e salì. Aveva delle cosce davvero belle, capelli lunghissimi ed [...]

Di |2021-10-21T22:46:44+02:0021 Ottobre 2021|Racconti Trans|

Nicole (Parte III): La commessa

Il negozio I capezzoli sono duri per il freddo. Non risparmiano certo in aria condizionata. Mi sistemo i capelli dietro l’orecchio, non sono abituato ad averli così lunghi. Lascio cadere il lembo di una gonna che tenevo in mano e mi incammino verso il reparto intimo. Ad ogni passo il plug mi preme la prostata, meno male che la cintura di castità evita rigonfiamenti. Mi tiro su il jeans e mi fermo davanti ad un muro di mutandine e reggiseni abbinati. Porto la mano al mento e cerco le più adatte. I miei occhi si fermano su un paio di [...]

Nicole (parte II): La gabbia

L’astinenza si fa sentire, ho il cazzo duro come roccia. Sono tre giorni che non vengo. La porta si apre e Nicole mi sorride, il lingerie nera mette in risalto le forme. Voglio scoparla. Mi fa l’abituale gesto col braccio ed entro. Spank la natica attutisce la botta “Ti vedo bello carico.” Di nuovo quel ghigno. “Oggi non è come gli altri, ho in mente qualcosa di davvero speciale” i suoi passi seguono i miei “sono sicura che ti divertirai parecchio.” le mani mi afferrano le spalle. Sono ancora vivo? La gabbia misteriosa Seguo Nicole, ad ogni passo il tanga [...]

Sono diventata una troia perversa

Questo racconto e' successo ...qualche hanno fa ma a pensarci tornano ancora forti emozioni....stiamo insieme da ormai molti anni ma mentre chattavo su un sito ....conosco una singola di nome Beatrice .....parliamo del piu' e del meno di come sei e di tutto cio che ci piace...quando dopo alcuni giorni mi chiede se vicino a me ci sta il mio compagno,io le dico di si perché nel momento della chat con lei ,lui era vicino a me.....mi dice che vuole vederci e che mentre chattiamo ora vuole che lui mi masturbi pensando a lei che si toccava.....lui di tutto punto [...]

Torna in cima