;

I racconti erotici di

Lee

Contattami

Benvenuto nei racconti erotici di milu

Otre 38000 pagine di erotismo, racconti erotici di ogni genere creati dalla fantasia o dalla esperienza di vita di tanti autori. Un enorme database di storie erotiche a vostra disposizione. Vi troverete, oltre a tante storie erotiche, le fantasie e le confessioni erotiche dei nostri autori... le più sensuali del Web!

Buona lettura...

Giulia. “Mamma” (Capitolo II)

Giulia è nuda.
Di fronte allo specchio.
Il corpo è cosparso di sabbia e polvere di sabbia.
Ha addosso ancora il pareo, avvolto alla bell’e meglio a tal punto che porzione delle natiche deve essere rimasto scoperto anche nella fuga dalla spiaggia. Dall’amica di sua figlia. Giulia guarda i suoi occhi neri dentro allo specchio. Le lacrime le rigano il viso e spostano la polvere di sabbia dalle guance. Gli occhi sono arrossati. Ogni tanto si china nel lavandino a sputare ancora sabbia. Si sente violata. Umiliata. Da una amica della sua insopportabile figliastra. Di fronte alla sua figliastra. E alle sue amiche. Giulia piange, di fronte allo specchio, con il corpo molle, vuoto.

Leggi il racconto..

Maybellene. Il botteghino (Capitolo I)

“As I was motivatin’ over the hill, I saw Maybellene in a coup de ville”.
Charles Edward Anderson Berry raschiava quelle parole dentro a dei microfoni di uno studio di registrazione di Chicago, sentendo già nelle orecchie il ritorno dell’audio proveniente da radio malridotte in giro per gli Stati. Un urlo della ricerca di un’esasperata libertà.
Cosa c’entra con la storia di Irina? Tutto. Principalmente, la violazione, forzata o deliberata, dei canoni.

Leggi il racconto..

Giulia. Il rossore della spiaggia (Capitolo I)

Giulia ha 45 anni. È la direttrice di un’azienda “di famiglia”. Nel senso che il marito, per motivi fiscali, le ha intestato una azienda. E ufficialmente la dirige. È in vacanza e sta facendo una doccia.
Sabrina è la figlia del marito. Ha 21 anni. Dopo aver completato la scuola privata in quel di Milano si è trasferita in un’università privata svizzera assieme al suo gruppo di amiche con cui condivide l’esperienza educativa fin dall’adolescenza. È una ragazza molto sportiva, come le sue amiche. Nella sua esperienza educativa ha sviluppato solamente vizi, ozio e crescenti necessità di esposizione. Oltre alla sua passione per il nuoto: le spalle larghe accolgono dolcemente ogni giorno i suoi capelli finemente curati, lunghi fino a metà della schiena, biondi. I seni sodi quasi non risaltano rispetto al fisico asciutto, denso di muscolatura tesa, turgida. Gli occhi verdi osservano il mondo svogliatamente, ogni volta. Anche questa mattina, mentre attende che la matrigna esca dalla doccia.

Leggi il racconto..

La Gazzetta dello Sperma e i piedi di Maggie – Parte 1

I ain’t gonna work on Maggie’s feet no more…

Quel tavolino corona l’atmosfera del giardino come un pugno in un occhio: tutt’attorno il verde, due piccole panchine di ciliegio, tinta naturale, uno stretto sentiero di ciottoli che porta fino all’ingresso del bungalow. Piccolo, estremamente piccolo. Sedie comode, anch’esse in ciliegio, con tanto di cuscini beige, morbidi, sullo schienale e sulla seduta.
Quei piedi erano la fine del mondo.

Leggi il racconto..
313 0
I racconti erotici di Milù DEVI ESSERE MAGGIORENNE PER POTER ACCEDERE A QUESTO SITO.